Motori > Auto

Copertura assicurativa all’estero

Cosa dobbiamo avere in auto per avere la copertura assicurativa anche quando ci rechiamo all'estero.

La carta verde è un certificato che permette di estendere nelle nazioni estere la copertura dell’assicurazione RC auto/moto. Grazie alla carta verde la vettura immatricolata in Italia è autorizzato a circolare fuori dall’Italia essendo in regola con gli obblighi delle assicurazioni auto del paese estero in cui si deve andare.

Nelle nazioni dell’Unione Europea e in alcune altre nazioni europee non è necessario avere la carta verde poiché la polizza di assicurazione contratta nel nostro paese già soddisfa i requisiti per circolare in questi stati, in base ad accordi intercorsi in sede di comunità europea o direttamente fra gli stati stessi.

In altri paesi invece è indispensabile dotarsi della carta verde: chi dovesse giungere alla frontiera senza avere con sè questo documento corre il rischio di essere fermato e dover stipulare una RC auto temporanea per essere autorizzato a proseguire nel viaggio, che di solito è decisamente più cara della carta verde.

Per questo motivo diamo consiglio, prima di andare fuori dall’Italia con la propria vettura, di informarsi presso la propria agenzia di assicurazione se nella nazione estera in cui vogliamo andare è obbligatorio essere in possesso della carta verde: se vi trovate in questa situazione sarà la vostra compagnia di assicurazione a emettere la carta verde.

Nel momento in cui pubblichiamo questo articolo, gli stati esteri per i quali è obbligatorio avere della carta verde sono: Albania, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Iran, Israele, Macedonia, Marocco, Moldavia, Russia, Serbia e Montenegro, Tunisia, Turchia, Ucraina.

Gli stati esteri nei quali non è necessario essere in possesso della carta verde in quanto la polizza RC auto stipulata nel nostro paese è automaticamente valida sono: Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Fonte: www.cisbroker.it intermediario assicurativo dal 1929


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Nlt auto

  Al giorno d'oggi, a causa degli innumerevoli impegni che è necessario affrontare quotidianamente, spesso si rende necessario l'utilizzo di automobili per i più svariati spostamenti.
Ma le spese sono davvero elevate per mantenere una sola autovettura, ed è qui che interviene l'"NLT".
In cosa consiste l'"NLT"? L'acronimo NLT sta per Noleggio a Lungo Termine, una formula innovativa capace di andare incontro alle diverse esigenze.
Sostanzialmente è [...]

Continua a leggere

Auto usate Top di gamma: Aston Martin V12 Vantage

Supercar da sogno di origine Inglese tra le auto usate

Sei appassionato di Automobili Top di gamma e ti piacerebbe trovarla usata?  Allora ti piacerà sapere che vi è una Supercar targata Aston Martin che è un vero è proprio bolide, è la V12 Vantage che dimostra grinta evidente in tutti i suoi aspetti...
Tra le Concessionarie di auto usate specializzate nella vendita di Supercar, potresti chiedere informazioni su questo modello perchè i professionisti appassionati in questa tipologia di quattro ruote, [...]

Continua a leggere

I prezzi del noleggio a lungo termine

Il noleggio auto a lungo termine è un trend in crescita e viene scelto da un numero crescente di persone e imprese, grazie ai prezzi convenienti rispetto all'acquisto o al noleggio a breve termine.  Prezzi del noleggio a lungo termine Non è possibile definire un prezzo standard per il noleggio a lungo termine di un'automobile: questo avviene perché, oltre ad alcuni costi fissi, il preventivo di spesa dovrà considerare anche alcuni elementi access [...]

Continua a leggere