Internet > SEM e SEO

Cos' è Adwords

La pubblicità è molto importante, non solo per vendere un prodotto ma anche per rendere conosciuto il sito nell'immenso mondo di internet.
Qualsiasi cosa tu cerchi, su internet la trovi: ecco perché Google ha creato Adwords.

Adwords è il programma pubblicitario che offre la possibilità al cliente di pubblicizzare qualsiasi genere di annunci attraverso diversi canali tra cui:
pay per click sul motore di ricerca Google e sui numerosi partner di ricerca;
pubblicità online basata sugli interessi del destinatario, ovvero targettizzata, che viene accolta con maggiore facilità dagli utenti e che viene proposta al contenuto del sito attraverso annunci testuali e banner pubblicitari.
Adwords ti consente anche di distribuire gli annunci non solo a livello regionale, ma anche nazionale ed internazionale, tutto nel giro di pochissimo tempo.

Ma che differenza c'è tra pay per click e pubblicità intelligente targettizata? Con il pay per click, gli investitori specificano le parole chiave e il budget quotidiano. Quando l'utente clicca sulla barra di ricerca di Google una delle keywords messe in evidenza dall'inserzionista, in automatico scatta la visualizzazione per l'annuncio pubblicitario, che si trova nella categoria collegamenti sponsorizzati, situata sulla destra oppure sopra i risultati della ricerca.

Da cosa dipende la posizione dell'annuncio inserito dal cliente di Google Adwords? In pratica la posizione dipende dalle offerte che gli altri investitori fanno per la parola chiave e dal cosiddetto quality score. In sostanza, si tratta di un sistema utilizzato da Google per stabilire l'attinenza che ha la campagna pubblicitaria nella ricerca dell'utente.
L'investitore paga per ogni clik ricevuto il prezzo stabilito in precedenza, prezzo che viene scalato dal budget messo a disposizione.

Nella pubblicità targettizzata, gli investitori possono stabilire
gli argomenti,
l'età sommaria dei navigatori
oppure possono anche stabilire siti specifici dove verranno pubblicati gli annunci.
Per questo tipo di pubblicità gli investitori pagano sempre al solito cost per click oppure al cost per impression. Ad esempio, di solito l'advertiser paga per 1000 visualizzazioni dell'annuncio invece di pagare per i click che sono stati fatti sull'annuncio.

Le regole impongono che su Google Adwords non è possibile pubblicizzare tutti i tipi di prodotti o servizi. Infatti, sono esclusi annunci di alcool e tabacchi, sesso e armi; sono anche vietati argomenti relativi ad attività o oggetti illegali.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, consigli e strategie

Le tecniche migliori per ottenere risultati con la SEO

Avere un buon posizionamento sui motori di ricerca permette ai siti web di essere raggiunti più facilmente dagli utenti interessati all’argomento trattato.
Una buona strategia SEO è vantaggiosa per ogni sito web a prescindere dall’argomento trattato: avere la SEO dalla propria parte permette infatti di migliorare il posizionamento del sito su Google e sugli altri motori di ricerca.
Raramente, però, tutto funziona perfettamente sin dall’inizio: l’ [...]

Continua a leggere

Come gestire una recensione negativa del tuo hotel

Trasforma una cattiva recensione in una opportunità

La corretta gestione delle recensioni negative di un hotel riveste un ruolo di primaria importanza all’interno di una efficace strategia di web marketing turistico, ed ogni recensione da parte di ospiti insoddisfatti può trasformarsi in una buona opportunità per mostrare ai potenziali clienti i nostri sforzi per rendere ogni soggiorno una esperienza piacevole e rilassante.
Una recente indagine condotta da TripAdvisor ha rivelato come circa l’85% [...]

Continua a leggere

Gestione dei link interni

La linking interna del tuo sito è ben ottimizzata?

I link interni sono uno di quegli importanti elementi della SEO che è bene curare, così da riuscire a trarre il massimo profitto.
Partiamo con il dire che un link interno è un collegamento che da una pagina di un sito porta ad un’altra pagina dello stesso sito.
A differenza dei link esterni dunque, i quali puntano ad un sito diverso, i link interni puntano ad altre risorse presenti all’interno di uno stesso sito.
La necessità di utilizzare link i [...]

Continua a leggere