Servizi

Cos’è il registro di carico e scarico rifiuti?

Il registro carico scarico rifiuti può essere considerato uno dei documenti più importanti per quanto riguarda la gestione dei rifiuti e ne contiene tutte le informazioni riguardanti le caratteristiche, in particolare informazioni qualitative e quantitative a proposito dei rifiuti prodotti e/o gestiti.

Il registro di carico e scarico dei rifiuti, insieme al formulario, costituisce una prova scritta della tracciabilità dei rifiuti, del processo della loro produzione e del loro invio in discariche per il recupero o per lo smaltimento. Questo registro facilita inoltre l’attuazione dei controlli da parte delle autorità competenti preposte.


Formalità per la tenuta del registro di carico scarico rifiuti
Esistono delle formalità ben definite legate al mantenimento dei registri di carico scarico rifiuti. Tali registri devono necessariamente essere numerati con ordine e vidimati dalla camera di commercio competente per il proprio territorio, devono essere mantenuti seguendo tutte le procedure e le modalità previste dal registro IVA, vanno necessariamente tenuti all’interno dell’impianto di produzione, devono, per legge, essere compilati massimo entro dieci giorni lavorativi a partire dalla data della produzione del rifiuto e dall’inizio della procedura atta allo smaltimento o al recupero dei rifiuti oggetto di obbligo di iscrizione nel registro, vanno inoltre integrati con i formulari di trasporto sopracitati o con le schede Sistri. In fine, tali registri, devono necessariamente essere conservati per almeno cinque anni a partire dalla data dell’ultima registrazione eseguita, a differenza della legge precedente la quale indicava che i registri relativi allo smaltimento dei rifiuti presso la discarica devono essere invece conservati senza limite di tempo, ed al termine dell’attività vanno consegnati all’autorità che ne ha rilasciato l’autorizzazione.


Modello di registro
Il modello di registro carico scarico rifiuti e le relative istruzioni sono contenute all’interno dell’articolo 190, comma 6, del d.lgs. 152/2006, qui si può trovare tutta la regolamentazione nel dettaglio. Questo è il decreto applicabile dai soggetti in obbligo di mantenimento del registro di carico e di scarico dei rifiuti.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Idee Regalo Club

Fai regali veramente azzeccati!

Fare un regalo ad una persona speciale è spesso motivo di stress, soprattutto quando scegliere qualcosa che sia veramente adatto e gradito si rivela una operazione particolarmente difficile.
Oggi infatti ognuno di noi ha davvero di tutto, e riuscire ad individuare un prodotto che possa rivelarsi realmente utile è veramente una ricerca che può diventare più lunga del previsto.
Il sito Idee Regalo Club offre un valido aiuto a tutti coloro che hanno [...]

Continua a leggere

Biglietti da visita grezzi

Chi lavora in proprio o ha un'attività imprenditoriale oppure un libero professionista, sa bene l'importanza dei biglietti da visita da stampare per aumentare il flusso di clienti per la propria attività.
Su di essi infatti viene scritto il nome del professionista o dell'azienda, l'indirizzo, il sito web, la mail e la p.iva ove presente, e spesso viene stampato il logo per riconoscere subito un dato marchio di un'azienda.
Funzione dei biglietti d [...]

Continua a leggere

I vari tipi di asciugamani di carta piegati

        Il materiale cartaceo per l'igiene in casa o nelle strutture private è diventato indispensabile ai nostri giorni e costituisce una delle voci principali Comodità e legislatura Sia per comodità che per legislatura gli asciugamani di carta piegati sono diventati insieme al dispenser carta asciugamani, un'esigenza di molte realtà lavorative come cliniche, centri di accoglienza, agriturismo, strutture ricettive e quant'altro.
Si tratta di mat [...]

Continua a leggere