Economia e Lavoro > Finanza

Cos'è una Ltd inglese

La Ltd inglese o Private Limited Company è equiparabile alla nostra Società a Responsabilità Limitata e a qualsiasi società europea a responsabilità limitata. 

 

Vantaggi di una Ltd inglese

La Ltd inglese costituisce una delle due forme di società commerciale di capitali, impiegata in oltre il 90% delle società. Molto meno utilizzata è invece quella che corrisponde alla nostra Società per Azioni, ovvero la Plc inglese, abbreviazione di Public Limited Company. La Ltd inglese è una persona giuridica che può svolgere tutte le operazioni commerciali di una persona fisica, quindi può anche essere intestataria di immobili e possedere conti bancari. La Private Limited Company usufrusce di una serie di vantaggi, a cominciare dalla rapidità e facilità di costituzione: è possibile anche costituirla in giornata e senza spese notarili. Anche la gestione risulta essere particolarmente rapida ed economica dal momento che le spese notarili non sono necessarie per tutta una serie di operazioni societarie. Inoltre, per la costituzione della Ltd inglese non è richiesto un minimo di capitale sociale: una sterlina è sufficiente per dare avvo a questo tipo di società. Infine, per un giro di affari che non supera le 77000 sterline non è necessaria la partita IVA (VAT).

Denominazione e costituzione della Società Limited

La scelta della denominazione sociale deve necessariamente tener conto di tre requisiti: deve contenere al suo interno la parola Limited oppure l'abbreviazione Ltd; non deve contenere espressioni offensive; deve essere diversa (non identica e non simile) dalla denominazione sociale di qualsiasi altra società esistente. La costituzione di una Ltd inglese è informale e non prevede l'intervento del notaio. Per costituirla è sufficiente depositare presso la Companies House la documentazione necessaria, vale a dire l'atto costitutivo (documento che fissa la denominazione sociale, la sede legale e le attività che vi si svolgeranno) e lo statuto. Effettuate le debite verifiche, le autorità della Companies House rilasciano il Certificato di Costituzione, con il quale nasce ufficialmente la Ltd inglese

Amministrazione della Ltd inglese

La Ltd inglese deve avere almeno un amministratore o director, carica che dev'essere ricoperta necessariamente da una persona fisica di almeno 16 anni di età. Per questa carica non è richiesta la cittadinanza inglese né la residenza in Gran Bretagna. Dal primo ottobre 2008 l'amministratore è dovuto a operare nei limiti dei poteri conferiti, promuovere le attività della società, operare con diligenza e professionalità, esercitare un giudizio il più possibile indipendente; in particolare, gli si fa divieto di accettare benefici da terze parti e di incorrere in conflitti d'interesse con la società. Dal 2008 è inoltre possibile fare a meno di nominare il segretario (Company Secretary), il che significa che una persona fisica può agire sia come unico socio sia come unico amministratore della società. 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Erronea segnalazione alla centrale dei rischi della Banca d'Italia

Cosa fare per risolvere e accedere nuovamente al credito

Tutti sanno che la centrale dei rischi della Banca d'Italia ha il compito di acquisire e fornire le informazioni relative alle posizioni debitorie e rischi creditizi di coloro i quali ti chiedono di accedere al credito.
Questo è dunque un enorme sistema che racchiude tutte quelle informazioni relative ai rapporti tra gli enti finanziari e i propri clienti.
Tale scambio di informazioni, tra gli intermediari e la Banca Centrale d'Italia, avviene su [...]

Continua a leggere

Ripresa economica, ciò che la sostiene oggi può renderla instabile domani

Per superare la crisi acuta da Covid, governi e banche centrali hanno spalancato i rubinetti del credito

Inutile girarci intorno, senza il forte sostegno delle banche centrali e l'indebitamento dei governi, la ripresa economica non sarebbe stata possibile a un passo così rapido (se di rapido si puà davvero parlare).
Ma tutto questo deve alimentare due preoccupazioni riguardo al futuro che ci aspetta.
I dubbi sulla ripresa economica La prima è cosa succederà se scoppiasse davvero una seconda e violenta ondata di contagi, oppure se la ricerca di un va [...]

Continua a leggere

Economia globalizzata e Covid, in futuro i paesi emergenti avranno un vantaggio

La ripresa economica richiederà un cambiamento che i paesi sviluppati avranno più difficoltà a implementare

La crisi santiaria provocata dalla pandemia da Covid ha colpito tutti i Paesi del mondo.
Si contano davvero sulle dita delle mani quelli che possono dire di essere usciti pressoché indenni da questa tragedia.
Gli effetti economici invece coinvolgono tutti quanti, per via dell'effetto a catena che caratterizza l'economia globalizzata.
Il futuro dell'economia globalizzata C'è però una forte differenza che caratterizza i sistemi economici, soprattut [...]

Continua a leggere