Edilizia e Costruzioni

Cos’è una scaffalatura cantilever e a cosa serve

La scaffalatura cantilever è la soluzione ideale per i magazzini che devono stoccare oggetti lunghi e pesanti.

Chi ha un magazzino e deve stoccare merci lunghe e pesanti si sarà sentito proporre una scaffalatura cantilever. Di cosa si tratta esattamente? Di una struttura in acciaio molto salda e resistente, pensata appositamente per tubi, tavole, profilati, lamiere, matasse e travi.

Questa scaffalatura, infatti, permette una perfetta sistemazione orizzontale, grazie ai suoi bracci, sui quali i carrelli elevatori possono caricare la merce.

L’altro grosso vantaggio è dato dalla possibilità di utilizzare la struttura sia all’esterno che all’interno, una comodità non indifferente per le logiche dell’edilizia.

 

Capacità di carico

Dal momento che i materiali stoccati possono avere un peso diverso, a seconda del materiale di cui sono composti, la scaffalatura cantilever può essere montata in versione leggera o pesante, a seconda delle esigenze.

Generalmente, il limite di carico è di 8 tonnellate per lato.

 

Tipologie

Una scaffalatura cantilever può essere:

  • Monofronte, ossia con un solo lato. Viene installata al muro, ottimizzando l’uso degli spazi. Può essere spostata.
     
  • Bifronte, ossia con due lati. Questa versione è consigliata per occupare gli spazi centrali del magazzino.
     

In sostanza, questa struttura si presenta come estremamente versatile e resistente, ideale per recuperare spazio all'interno del magazzino e per facilitare lo stoccaggio e la movimentazione di merci generalmente scomode e ingombranti.

Le scaffalature cantilever di Dalmine LS

Dalmine LS, azienda specializzata nella realizzazione di supporti per la logistica, fornisce una linea di scaffalatura cantilever altamente versatili e caratterizzate da:

 - colonne con altezze da 2.025 a 6.000 mm;

- bracci in acciaio verniciato, con profondità da 400 a 1.500 mm;

- possibilità di avere configurazioni mono e bi-fronti;

- interasse standard delle colonne da 750 a 2.000 mm;

- passo regolabile in altezza di 75 o 100 mm;

- possibilità di inserire degli stop sui bracci per prevenire la caduta accidentale del carico


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fonderie Evolution

Stampi Pressofusione Alluminio ad Ancona

Fonderie Evolution è un’azienda impegnata nel settore degli stampi pressofusione alluminio e pressofusione leghe leggere con sede a Castelfidardo, in provincia di Ancona.
Questa importante realtà del settore ha maturato grande esperienza in questo ambito ed è in grado di soddisfare in maniera efficace le necessità individuali dei clienti tramite la progettazione e realizzazione di stampi pressofusione di grande qualità, perfetti per realizzare og [...]

Continua a leggere

Cosa sta facendo l’edilizia contro i cambiamenti climatici?

Il clima cambia, in peggio: dobbiamo farcene una ragione. Ma non dobbiamo rassegnarci a soccombere: è ora di mutare radicalmente il modo di vivere, consumare, costruire.

Il clima sta cambiando, nonostante c’è ancora chi sostiene il contrario: non è a rischio la vita del pianeta, ma quella degli esseri umani.
Tutti, nel nostro piccolo, dobbiamo fare qualcosa per fermare il declino e garantire alle generazioni future una vita degna di essere vissuta e risorse sufficienti.
Ma soprattutto, dobbiamo insegnare alle nuove generazioni a non compiere gli sbagli che abbiamo fatto noi: dobbiamo tramandare l’etica del vivere [...]

Continua a leggere

Interior design sostenibile: la nuova frontiera a rispetto dell’ambiente

La sostenibilità ambientale è sempre più uno dei principali temi di dibattito.
Oggi parlare di sostenibilità significa restituire all’ambiente e al clima le attenzioni che per molto tempo gli sono state negate.
L’interior design è oggi uno dei settori più impegnati nella difesa dell’ambiente.
Ne sono un esempio le scelte sempre più ambientaliste di alcuni importanti professionisti che scelgono di realizzare e arredare abitazioni, uffici e attivit [...]

Continua a leggere