Edilizia e Costruzioni

Cosa fare quando la caldaia non fa acqua calda

Sarà capitato a tutti di avere dei problemi con la caldaia. Uno dei più diffusi è certamente quello della caldaia che non fa acqua calda: quando ciò accade, come comportarsi? Cosa fare? Cerchiamo di analizzare assieme quali sono le principali cause del perché la caldaia non scalda l'acqua e come risolvere il problema.

Caldaia non scalda acqua, le cause

Trattandosi di una macchina, anche la caldaia ha bisogno di manutenzione costante: molto spesso, infatti, è proprio a causa della saltuaria manutenzione che si creano dei problemi che conducono alla mancata produzione di acqua calda sanitaria. Ci sono, però, anche altre cause relative alla caldaia che non scalda acqua, facilmente ravvisabili da un tecnico specializzato, ovvero:

 

  • termostato guasto o non più funzionante

  • pressione troppo bassa

  • sonda NTC guasta, usurata o malfunzionante

  • scambiatore ostruito dal calcare, usurato o danneggiato

Tutti questi eventi, talvolta anche abbinati assieme, fanno sì che la tua caldaia non si accenda per produrre ACS, lasciandoti al gelo sotto la doccia. Allo stesso modo e per i medesimi motivi, potrà accadere che la caldaia produca acqua calda in maniera non costante.

Come agire quando la caldaia non fa acqua calda

Se ti capita che la caldaia non parta quando apri l'acqua calda o che l'acqua resti tiepida o non costante, di sicuro c'è un problema. In taluni casi, può anche succedere che la macchina, magari a causa di condizioni atmosferiche particolari o di un black out, si sia momentaneamente bloccata: prova a spegnere e riaccendere dopo 10 secondi la caldaia e verifica se l'acqua è ancora fredda o comincia a scaldarsi. Se così fosse, si è solo trattato di un problema passeggero.

Puoi intervenire tu, se sai come si fa, anche quando noti che la pressione della caldaia è troppo bassa: infatti, ad una pressione inferiore a 1-1,5 bar la macchina non riesce ad attivarsi. In tutti gli altri casi sopra elencati, il consiglio è quello di affidarsi ad un tecnico specializzato, che sappia comprendere l'entità del problema e risolverlo in maniera decisiva.

Come? Non hai un tecnico di fiducia? Se vivi nella Capitale, puoi contattare l'assistenza caldaie Vaillant di Roma: esperienza e competenza sono al tuo servizio e in pochissimo tempo potrai di nuovo rilassarti con una doccia calda e piacevole!


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Proteggere l’auto da pioggia, neve e grandine: quali le soluzioni migliori?

Vediamo quali sono i migliori metodi per proteggere l'auto in assenza di un garage

Lasciare l’automobile o la moto all'esterno significa esporla a numerosi fattori esterni, primi tra tutti sole e pioggia: ma mentre alcuni sono solamente fastidiosi (per esempio, l’abitacolo bollente in una giornata di sole, o la moto inzuppata d’acqua mentre piove), altri possono causare veri e propri disagi.
Per rovinare la carrozzeria di un’auto,infatti, non servono catastrofi naturali, ma può essere sufficiente una grandinata di pochi minuti. [...]

Continua a leggere

Tunnel agricoli permessi: tutto quello che devi sapere

Nel momento in cui si pensa di acquistare un tunnel in pvc come copertura agricola, è necessario seguire un iter preciso in cui ci sono molti da rispettare.
Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere.
Cosa sono i tunnel agricoli I tunnel agricoli in pvc sono strutture studiate per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che operano nel mondo agricolo o zootecnico.  Si tratta di coperture utili per le aziende che hanno bisogno di ulter [...]

Continua a leggere

Sostituzione caldaia

A chi rivolgersi

Quanto costa la manutenzione ordinaria della caldaia? Se ti stai chiedendo quali sono i Costi Idraulico Roma e stai cercando un Idraulico Economico Roma o un Idraulico Roma Pronto Intervento, allora devi sapere che il costo della manutenzione ordinaria della caldaia va dai 60 agli 80 euro.
Il prezzo sale oltre i 100€ se, invece, si vogliono verificare le emissioni.
Tuttavia, l’Assistenza Caldaie Roma comprende altre spese a cui pensare dopo aver [...]

Continua a leggere