Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Cosa Fare se Tuo Figlio Fuma Spinelli

Ci sono sempre più genitori che si chiedono cosa fare se tuo figlio fuma spinelli perchè vogliono sapere qual'è strada corretta da seguire per aiutarlo a smettere.

Come spesso accade non appena i genitori propongono al figlio di smettere di fumare spinelli lui sminuisce la gravità della situazione ed afferma, per esempio, che si tratta di una droga "leggera", che la usano tutti, che non crea dipendenza e che può smettere di farne uso quando vuole.

I genitori, però, non devono credere a ciò che lui potrebbe dire in quanto sono tutti tentativi che lui fa per minimizzare il problema ed allentare la pressione che viene esercitata su di lui.

Per aiutare il proprio caro bisogna innanzitutto smontargli tutte le informazioni sbagliate che lui ha circa l'uso di questa sostanza e quindi occorre fargli capire che si tratta di una droga che crea dipendenza e che può portare a conseguenze anche irreversibili.

Nel caso in cui dovesse continuare a fumare spinelli, allora è necessario chiedere l'aiuto di esperti in grado di fargli capire l'importanza di smettere subito.

Il Centro per Tossicodipendenti Narconon Gabbiano, attivo dal 1988, è specializzato nel recupero dalle tossicodipendenze ed offre il proprio supporto a tutti quei genitori che si chiedono: "cosa fare se tuo figlio fuma spinelli?"

Gli operatori del Centro Narconon Gabbiano sanno come parlare con chi fa uso di droga, conoscono le obiezioni che potrebbe avanzare per non farsi aiutare e sono in grado di smontargliele fino a farle capire che necessita d'aiuto.

Grazie al Centro Narconon Gabbiano migliaia di persone hanno risolto un problema di tossicodipendenza ed ora conducono una vita felice, serena e libera dalla droga.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.narconon.net oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 - Attivo 24 ore su 24 - 7 giorni su 7


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Caviglie gonfie e gambe pesanti

Un rimedio casalingo che richiede solo 10 minuti al giorno

Quanti sono interessati dal fastidioso problema delle caviglie gonfie, troveranno utile un rimedio casalingo che può aiutare a diminuire la sensazione di fastidio.
È un trattamento che è possibile eseguire autonomamente in casa con molta semplicità.
Per iniziare bisogna rimanere seduti su un divano o sedia e mettere i piedi sollevati poggiandoli su una sedia posta di fronte a noi: questo è un buon metodo per aiutarti a sgonfiare i piedi, ma se no [...]

Continua a leggere

I benefici degli occhiali anti luce blu

Nel caso tu non abbia mai avuto problemi di vista, con tutta probabilità il termine "luce blu" non fa parte del tuo vocabolario. Ma il fenomeno della "luce blu" è oggi un argomento più discusso che mai riguardo agli effetti negativi che può avere sulla vista. Se procederai a una visita oculistica, sarà proprio il tuo dottore a raccomandare lenti che contrastino il fastidioso fenomeno: negli ultimi anni il trattamento "anti-luce blu" è diventato u [...]

Continua a leggere

Come Uscire dalla Tossicodipendenza

Sempre più persone, purtroppo, desiderano ricevere utili informazioni su come uscire dalla tossicodipendenza per risolvere un problema che gli riguarda personalmente oppure per aiutare un proprio caro.
Chi ha un problema di tossicodipendenza, come spesso accade, pensa erroneamante che sia sufficiente interrompere l'assunzione di droga, in qualsiasi momento, e sperare che il desiderio di farne nuovamente uso svanisca.
Dopo aver fallito questo tent [...]

Continua a leggere