Internet > SEM e SEO

Cose che non funzionano nei testi SEO

Quel che proprio faresti bene a mettere da parte quando scrivi un contenuto

Quali sono quelle cose che proprio non funzionano in ottica SEO è che è bene non adottare nella propria strategia di posizionamento? Vediamolo insieme, e chiedi alla tua web agency Verona di fiducia per approfondire ulteriormente ogni singolo aspetto.

Densità delle parole chiave

È il numero di volte che una parola chiave appare per ogni 100 parole. Se parli di un dato argomento, è normale che la key appaia lungo tutto il post, ma non esiste un numero minimo e massimo di volte in cui inserire la key nel testo, né dovresti farlo forzatamente perché rovineresti la leggibilità del testo.

Anche Matt Cuts di Google ha già chiarito che la keyword density non è un fattore di posizionamento.

Lunghezza del contenuto

Ci sono contenuti di sole 100 parole che possono funzionare magnificamente e altri di 3000 che non funzionano così bene. È vero che il contenuto più è lungo e meglio tende a posizionarsi, ma è anche perché di solito tratta un argomento in modo più approfondito, non perché il testo venga allungato inutilmente.

Tieni presente che il tempo necessario per scrivere un post di 3000 parole puoi usarlo per scrivere 30 articoli da 100, quindi devi essere molto sicuro di ottenere un certo ritorno dalla scrittura di articoli lunghi.

Come consiglio, non scrivere per forza testi lunghissimi, in modo che il tuo post duri quello che deve durare, non allungare inutilmente i tuoi post.

Le Meta Tag Keywords

Google ha confermato nel 2009  che non tiene più in considerazione le Meta Tag Keywords per posizionare il contenuto e non c'è nulla che suggerisca che questo non sia vero. Il buon Google le ignora e se ancora le usi sappi che stai sporcando il codice del sito senza motivo. Sebbene sia un cliché e quasi inutile da ribadire, ricorda che scrivi per le persone, non per i motori di ricerca.

È essenziale che i tuoi contenuti, oltre a soddisfare i punti di cui sopra, catturino e, di conseguenza, rispondano nel miglior modo possibile alla domanda che l'utente pone a un motore di ricerca.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

L'Article Marketing : Ancora una delle risorse Seo più utilizzate nel 2020

Tenchine Seo più utilizzate nel 2020

Nello specifico, l’Article Marketing Italiano, si basa sulla pubblicazione di articoli che ti permetteranno di scalare la classifica SEO attraverso backlinks negli articoli.
Grazie a ciò nell’ultimo periodo l’ Article Marketing Italiano è diventato una delle tecniche più gettonate ed apprezzate, capace d’integrare ogni strategia di web marketing, ma soprattutto di aumentare il traffico di dati sul proprio sito web.
Article Marketing Italia: backl [...]

Continua a leggere

Acquisire nuovi followers

Un servizio utile ed efficace

Riuscire ad ottenere grande visibilità quando si pubblicano dei nuovi contenuti all'interno dei propri profili social è l'obiettivo di ogni azienda che desideri avere un discreto numero di interazioni con i propri utenti e di riuscire a far veicolare più possibile il proprio messaggio pubblicitario o le offerte relative ai prodotti e servizi che si vendono.
Questo è il motivo per il quale oggi in realtà commerciali di ogni tipo si interessano al [...]

Continua a leggere

L'Article Marketing: strategie e tecniche da utilizzare

Regole per la corretta scrittura degli articoli on line

L’article marketing rappresenta oggi per le aziende una tecnica di comunicazione online e di promozione davvero efficace, che prevede la pubblicazione di brevi articoli originali sui siti e portali che si occupano di article marketing italiano.
Vediamo quindi alcuni requisiti che chi scrive articoli per l’article marketing deve soddisfare per promuovere con successo la sua azienda online.
Una prima tecnica prevede, ad esempio, la creazione di bac [...]

Continua a leggere