Scienza e Tecnologie

Cosmesi green: le previsioni per il 2019 secondo Ecovia Intelligence

Le prospettive del mercato cosmetico per il 2019 sono buone: la scommessa è sul green e nella produzione di cosmetici “etici”, per un consumo consapevole e non dannoso per l’ambiente.

Le previsioni per il 2019 di Ecovia intelligence, società di ricerca, consulenza e formazione nel settore dei prodotti etici, ci parlano di un settore cosmetico fortemente orientato verso una produzione green, etica, ecosostenibile. La cosmesi green è sempre più globale: la crescente domanda, prima in Europa e poi in Nord America, di cosmetici naturali e biologici, ha effettivamente modificato l’offerta.

Secondo il rapporto della società di ricerca, infatti, nel 2017 il settore cosmetico ha raggiunto un fatturato globale pari a 10,2 miliardi di dollari (+6% rispetto all’anno precedente). L’America del Nord è il principale mercato di cosmesi naturale e biologica del mondo, seguito da quello europeo. Nel nostro Vecchio Continente sul podio troviamo la Germania al primo posto, seguita da Francia e Italia.

Cosmetici “puliti” e cruelty free

La scelta dei consumatori è orientata dal desiderio di maggiori garanzie sulle materie prime adoperate e sull’impatto ambientale dei prodotti. Di qui il boom delle richieste di materiali bio e una grande attenzione agli imballaggi.

“Un numero crescente di aziende sta studiando materiali sostenibili e/o un approccio di eco-design”, scrive Ecovia Intelligence. “Le aziende di prodotti cosmetici e di ingredienti continueranno a investire nell'approvvigionamento sostenibile di materie prime ed è probabile che vengano introdotti più schemi di sostenibilità per i singoli ingredienti, nonché per le pratiche di approvvigionamento”.

L’analisi prevede un aumento delle etichette etiche sui prodotti cosmetici, attraverso schemi di certificazione che garantiscono il rispetto di standard come vegan, no-ogm, cruelty free, eco-bio.

Le aziende che si occupano di produzione di prodotti cosmetici nel mondo, sia per i propri brand per in conto terzi, stanno creando delle vere e proprie divisioni interne dedicate alla bellezza “pulita”; la previsione di mercato ci dice che presto in Nord America e in Europa verranno aperti nuovi canali di vendita per i cosmetici green.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Spedizioni dei farmaci in sicurezza

Il trasporto dei farmaci è uno dei più complessi e restrittivi che si possono trovare.
In ballo non c'è solo l'efficienza del servizio, ma anche la responsabilità nei confronti di numerosi pazienti che di quei farmaci hanno bisogno.
Basta anche solo un'alterazione per compromettere la loro efficacia e mettere a rischio numerose vite.    Alcuni consigli per spedizioni efficienti Per le spedizioni isotermiche dei farmaci ci sono alcune linee guida [...]

Continua a leggere

Produzioni cosmetiche personalizzate: la qualità al servizio della tua azienda

Per arricchire il tuo salone con prodotti di qualità dovresti affidarti a dei laboratori cosmetici seri e professionali, che ti possano garantire tutta la qualità di cui hai bisogno!

Hai mai sentito parlare della cosmetica conto terzi? Se hai deciso di provare per la tua attività questo tipo di prodotti realizzati all’interno di laboratori cosmetici certificati, stai sicuramente facendo la scelta giusta in termini di qualità, risparmio e branding! Il mondo della produzione di cosmetici in conto terzi ti dà la possibilità di avvicinarti a un ambiente fatto di cosmetici di qualità, che sicuramente ti aiuteranno a ottenere l’app [...]

Continua a leggere

Storia e Diffusione degli Orologi da Polso

Gli orologi attuali sono il frutto di una evoluzione continua che ha portato dalle prime forme di calcolo del tempo agli attuali orologi da polso.

Gli orologi attuali sono il frutto di una evoluzione continua che ha portato dalle prime forme di calcolo del tempo agli attuali orologi da polso.
Gli orologi moderni oltre a calcolare l'ora eseguono tutta un'altra serie di funzioni aggiuntive che rischiano di relegare il calcolo del tempo ad una funzione secondaria che oggi viene assolta da molti altri dispositivi come gli smartphone che ormai ci seguono in ogni luogo.
Oggi si indossa un orologi [...]

Continua a leggere