Economia e Lavoro > Finanza

Costituzione di una società in Romania

Tempi e costi notevolmente inferiori rispetto l'Italia

La costituzione società in Romania è una pratica decisamente più rapida e semplice rispetto ciò che siamo abituati a pensare in Italia: la burocrazia in Romania è infatti più snella ed evita all’imprenditore lungaggini legate alla produzione di inutili documenti, così come il dover far fronte a tasse eccessive. È sufficiente infatti recarsi presso uno studio commercialista e fornire un documento d’identità in corso di validità, un indirizzo di posta elettronica, il codice Caen e qualche proposta per la denominazione della società. Il commercialista, raccolte tutte le informazioni, si occuperà di elaborare l’atto costitutivo della società, riservare la denominazione d’impresa e produrre la documentazione da firmare. Già il giorno seguente l’ottenimento degli atti è possibile recarsi presso lo studio di un notaio per sottoscrivere lo statuto della società. Ultimate le procedure presso lo studio notarile sarà necessario recarsi in banca e qui depositare il capitale sociale, ovvero sole 60€ (si, hai capito bene, soltanto 60€).

È preferibile farsi accompagnare da un interprete professionista che possa tradurre per noi in italiano in tempo reale tutto ciò che riguarda le pratiche da espletare, con particolare riferimento a quelle dell’ufficio notarile e della banca. Ad ogni modo, tra l’uno e l’altro bisogna considerare che si perderanno non più di due ore, veramente un arco di tempo impensabile se paragonato a quel che succede in Italia quando si prova a costituire una nuova società. Fatto ciò, non rimane altro da fare che depositare la documentazione e attendere una decina di giorni prima che la società sia pronta ad iniziare le sue attività. Esistono addirittura dei servizi pensati appositamente per coloro che hanno necessità di abbreviare ulteriormente i tempi, e garantiscono l’espletamento di tutte le pratiche in soli 3 giorni. Il titolare dovrà solamente recarsi in banca per ritirare le carte di credito ed i codici relativi all’internet banking.
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Interessi usurari sui mutui e richieste di risarcimento

Secondo una recente analisi, 7 mutui su 10 sono irregolari a causa degli interessi che superano il limite di legge.

Grazie anche a recenti servizi televisivi, sono venuti alla ribalta numerosi casi relativi a mutui irregolari che le banche hanno fatto sottoscrivere agli utenti.
Dalle analisi effettuate, è infatti emerso che in Italia circa 7 mutui su 10 sono irregolari per quel che riguarda il tasso di usura ma non solo.
  Interessi in eccesso e richiesta di rimborso Proprio per questo motivo è bene fare sempre in modo da accertarsi che il proprio mutuo non ab [...]

Continua a leggere

Erronea segnalazione alla centrale dei rischi della Banca d'Italia

Cosa fare per risolvere e accedere nuovamente al credito

Tutti sanno che la centrale dei rischi della Banca d'Italia ha il compito di acquisire e fornire le informazioni relative alle posizioni debitorie e rischi creditizi di coloro i quali ti chiedono di accedere al credito.
Questo è dunque un enorme sistema che racchiude tutte quelle informazioni relative ai rapporti tra gli enti finanziari e i propri clienti.
Tale scambio di informazioni, tra gli intermediari e la Banca Centrale d'Italia, avviene su [...]

Continua a leggere

Come Comprare i Bitcoin: la guida completa

Il 2009 segna l'inizio di un mercato digitale basato sullo scambio di bitcoin.
Grazie alla criptovaluta creata da Satoshi Nakamoto, uno pseudonimo, il modo si è diretto verso un nuovo orizzonte.
Sai che c'è una differenza sostanziale tra bitcoin e Bitcoin? Mentre il primo identifica la moneta digitale, il secondo equivale alla rete.
Comprare BTC, dove Lo scopo di questa guida è quello di consigliarti su dove acquistare criptovalute e come poterle [...]

Continua a leggere