Servizi

Costo e finanziamento di un funerale

Quando arriva il triste momento della dipartita di un caro parente o un caro amico, bisognerà organizzare un funerale per onorarne la memoria. Per far sì che questa cerimonia venga effettuata nel migliore dei modi, ci si rivolge a delle agenzie di onoranze funebri, che si occuperanno di ogni faccenda organizzativa, sia dal punto di vista burocratico, che da quello pratico.

Ovviamente questo lavoro non verrà svolto in maniera gratuita e purtroppo i prezzi per un funerale non sono dei più economici, quindi la famiglia del defunto dovrà fare nella maggior parte dei casi dei sacrifici per consacrare la memoria del loro defunto.

Il prezzo di un funerale non è mai fisso, in quanto dipende dalla tipologia di servizi che verranno richiesti. Ne esistono infatti di diversi, che vanno a comporre costi di funerali di varia fascia a seconda della tipologia di materiali, fiori o servizi opzionali aggiuntivi. Ecco tutte le voci che vanno a delineare il costo complessivo del funerale:

Il trasporto della bara (auto o mezzo di trasporto)
Il materiale della bara (tipo di legno)
La cremazione Roma (servizio che prevede un costo diverso dalla sepoltura)
Le varie composizioni floreali (tipologia di fiori)
Il loculo all’interno del cimitero (acquisto o apertura di loculo già di proprietà)
L’interno della bara (materiali e tessuti)

Come abbiamo già detto però, il costo di un funerale  può anche raggiungere cifre molto importanti che spesso le famiglie non possono permettersi. Per andare incontro a questo tipo di esigenza molto comune, le agenzie di onoranze funebri mettono a disposizione delle agevolazioni e delle dilazioni da concordare in fase di preventivo.
Come risparmiare

Se si è nella condizione di dover risparmiare qualcosa su una spesa così ingente, la scelta dei materiali di fascia medio/bassa può aiutare. Ad esempio la scelta del legno: un legno pregiato, come ad esempio il mogano o il ciliegio, verrebbe a costare molto di più rispetto ad un legno economico  tipo il larice o l’abete.

Lo stesso discorso vale per la tappezzeria interna della bara. Vi sono molti tipi di tappezzeria e naturalmente vi sono quelle economiche e quelle costose. Un cuscino copri cassa, verrebbe a costare molto meno rispetto ad un’imbottitura con decorazioni e ricami.

Il costo medio di un funerale oscilla tra i 2000 ed i 5000 euro, ma come fare se non si arriva nemmeno ad una cifra simile? La soluzione è “semplice”. Si può richiedere un finanziamento, anche a partire da cifre intorno ai mille euro.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Piegatura lamiere: glossario dei termini

Quando parliamo di piegatura lamiere intendiamo un processo tra i più diffusi che permette di deformare fisicamente un materiale a proprio piacimento.
Per svolgere questa operazione si utilizzano strumenti che permettono di realizzare, nella gran parte dei casi, deformazioni permanenti, creando forme semplici o complesse a seconda delle esigenze.
Accanto a tipologie di lavorazione lamiera come stampaggio, coniatura e imbutitura, la piegatura dell [...]

Continua a leggere

Stegip 4 Communication

La Promozione con gli oggetti

Quando si decide di aprire un business è molto importante che i clienti inizino a familiarizzare con i vostri prodotti/servizi e a fidarsi degli stessi magari provandone l’efficacia.
Discorso ancora più importante è quando devi farti conoscere e farti strada tra brand più forti e affermati di te.
Lì è ancora più importante far provare ai clienti i tuoi prodotti Ovviamente la concorrenza spietata e la voglia di emergere sono i fattori che gli impr [...]

Continua a leggere

Outsourcing della logistica di magazzino: perché e come farlo

L’outsourcing della logistica di magazzino è una soluzione che può permettere alle aziende di migliorare il servizio e, allo stesso tempo, di risparmiare tempo e risorse.

Anche se la logistica di magazzino è una delle attività cruciali all’interno della supply chain, spesso, le aziende che devono ricorrervi non hanno le competenze o le risorse per poterla sviluppare in maniera adeguata, rischiando di compromettere la qualità del proprio operato.
  Fortunatamente, attraverso l’outsourcing (o esternalizzazione), è possibile affidare questo compito a terzi, affinché si occupino di ogni aspetto relativo ad esso, appli [...]

Continua a leggere