Economia e Lavoro > Marketing

Dalla tipografia al fai da te sul web: come si è evoluta la stampa

Con la progressiva sostituzione della tecnologia analogica a favore del digitale, anche il mondo tipografico e dunque della stampa, è cambiato.

Con la progressiva sostituzione della tecnologia analogica a favore del digitale, anche il mondo tipografico e dunque della stampa, è cambiato. Ad oggi le vere protagoniste sono le tipografie digitali online, una vera rivoluzione destinata a cambiare l’intero mercato. 

Ne abbiamo fatta di strada dall’ invenzione della stampa nell’antica Cina, agli albori dell’anno 1000. Ed ormai anche la vecchia cara tipografia, affidata ai macchinari di una volta, sembra essere destinata a scomparire. La rivoluzione apportata dall’introduzione del world wide web ha infatti trasformato radicalmente il settore, adesso interamente informatizzato, rendendo le cosiddette “arti grafiche” molto più fruibili ed accessibili. Un vantaggio considerevole per tutti coloro che altrimenti, non disponendo dei mezzi sufficienti, non avrebbero potuto promuovere la propria attività al di fuori dell’universo internettiano. 

Il termine tipografia sta ad indicare oggi tutti quei processi, tecnologici o meno, funzionali alla stampa, e dunque riconducibili alla produzione di testi ed immagini su supporti cartacei. Brochure, locandine, biglietti da visita, carta intestata, flyers, volantini, cataloghi, cartelle, depliant, buste da lettera e partecipazioni rientrano dunque nella categoria, come è possibile riscontrare sui più noti siti specializzati ( ad es. Stampepress ), e sono ordinabili anche in grosse quantità. Il gap tra il rapporto qualità-prezzo odierno e quello dell’epoca di Johann Gutenberg, fondatore dell’arte tipografica, farebbe impallidire i nostri nonni.  

La telematizzazione dei processi ha inoltre contribuito a ridurre notevolmente i tempi di produzione, consentendo a chiunque di ricevere nel giro di pochi giorni l’ordine effettuato. Non è più impensabile per esempio, stampare le partecipazioni di matrimonio all’ultimo momento. Una volta stimati i tempi di consegna infatti, ci si potrà regolare esclusivamente su questi ultimi, essendo tutto il resto istantaneo.  

Il fai da te costituisce forse l’ultima frontiera in questo vasto universo digitalizzato, e permette di abbattere ulteriormente le variabili sovraindicate, ossia tempi e costi. Ma non solo. L’autoproduzione ha introdotto la possibilità di personalizzare le proprie creazioni, conformandole alle singole esigenze, rendendo i clienti molto più soddisfatti che in passato. 

A seguito di tali considerazioni quasi tutti i laboratori tipografici si sono evoluti in tal senso, divenendo tipografie digitali online con un’ ampia offerta di template e layout originali scaricabili gratuitamente . La ragione è più chiara che mai: azzerare qualsiasi tipo di barriera geografica, temporale, economica e dunque sociale. Ma anche regalarsi una maggiore comodità usufruendo della tecnologia digitale, molto più avanzata e pratica di quella analogica, sebbene questo significhi affidarsi sempre di più all’intelligenza artificiale delle macchine e meno alle reali potenzialità dell’uomo. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Viaggi bleisure: fanno bene ad aziende e dipendenti

C’è una nuova forma di viaggio lavorativo che sta interessando sempre più aziende: il viaggio bleisure. A metà tra un viaggio di lavoro e uno di piacere, piace ai dipendenti e fa bene alle imprese.

Per chi conduce una vita lavorativa sedentaria, viaggiare per lavoro è considerato un vantaggio, un plus che porterebbe addirittura 3 impiegati su 10 ad accettare un compenso più basso a fronte di una maggiore possibilità di viaggiare.
Molte aziende oggi hanno capito l’importanza del viaggio, non solo come strategia incentive e legata a qualche premio di produzione annuale.
Incoraggiare i viaggi bleisure (neologismo che unisce le parole business [...]

Continua a leggere

Perchè scegliere articoli promozionali per la propria azienda

Gli articoli e oggetti promozionali sono stati una scelta popolare per la creazione del riconoscimento del proprio marchio durante le campagne di marketing per molti anni.
Una buona pubblicità Ora che la pubblicità su Internet fornisce dettagli così dettagliati sul monitoraggio dei risultati della pubblicità, è importante dimostrare che i prodotti promozionali e i regali di marca hanno un effetto positivo sul marchio e sulle vendite.
La British P [...]

Continua a leggere

Articoli promozionali di grande diffusione

Gli articoli promozionali di grande diffusione sono i gadget che vengono rilasciati da aziende e associazioni a eventi e meeting, o semplicemente per omaggiare i clienti in occasioni particolari.
  Articoli promozionali di grande diffusione: cosa sono? Gli articoli promozionali di grande diffusione sono, sostanzialmente, articoli di qualunque genere e utilità (calendari, agende, penne, segnalibri, portachiavi, torce tascabili, chiavette usb e via [...]

Continua a leggere