Scienza e Tecnologie

Datalogger: dispositivi elettronici per monitorare la temperatura

Gli utilizzi più diffusi

I datalogger vengono spesso utilizzati per il monitoraggio della temperatura e dell’umidità, soprattutto in quei settori industriali, come la spedizione dei farmaci, che necessitano di uno stringente controllo su temperatura e altre caratteristiche dell’aria, come l’umidità. Tra gli altri settori interessati dall’utilizzo dei datalogger possiamo citare quello alimentare.

Qualunque sia il campo di applicazione, i datalogger impiegati per il controllo della temperatura svolgono l’importante ruolo di controllo dello stato di conservazione della merce durante il trasporto o durante le attività di stoccaggio dei prodotti termosensibili, cioè durante lo svolgimento di quelle attività che possono comprometterne l'efficacia e la qualità richieste.

 

I vantaggi dei datalogger

Il vantaggio dei datalogger è sicuramente il controllo costante delle condizioni in cui la merce e i prodotti si trovano, grazie anche alla possibilità di impostare allarmi al raggiungimento della temperatura minima o massima che consente di avvertire gli addetti ai lavori che qualcosa è andato storto. Questo permette un controllo ancora più stringente ed efficace che consente di consegnare i prodotti al consumatore finale, garantendone la qualità richiesta. 

 

Alcune informazioni di base sui datalogger

I datalogger, termine inglese che viene tradotto in italiano come "registratori di dati", sono dispositivi elettronici digitali solitamente di dimensioni contenute, miniaturizzate, la cui funzione è appunto la registrazione di dati grazie alla presenza di una memoria interna. L’attività di campionatura dei datalogger avviene a intervalli regolari settabili dall’utilizzatore a seconda di particolari esigenze.

Alcuni modelli di datalogger possono essere collegati a Pc per la lettura dei dati registrati, grazie ancheall’utilizzo di un software, e per il loro scaricamento anche in formato PDF, mentre altri ancora sono dotati di un display proprio, quindi di un interfaccia propria, che ne permette la lettura in autonomia senza bisogno di strumentazione aggiuntiva.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Taglio Water Jet

taglio lamiera

Ci sono moltissimi modi per lavorare materiali ferrosi (es.
la Calandratura o il taglio Water Jet) come sbarre di ferro o lamiere, poiché il metallo si può sia tagliare che deformare a proprio piacimento.
Se si è in possesso dei macchinari giusti si possono ottenere differenti lavorazioni dallo stesso pezzo, andando a ridimensionarlo e piegarlo a seconda delle esigenze della ditta o del cliente per cui si sta lavorando.  Utilità e vantaggi  Quest [...]

Continua a leggere

Bonus tv, passaggio del segnale al Dvb-T2: da oggi via agli incentivi per l’acquisto di nuovi televi

A partire dal prossimo anno e fino al 2022 è previsto il passaggio dal digitale terrestre attualmente in uso (Dvb-T1) al nuovo standard.
Come ottenere lo sconto: è disponibile per le famiglie con una fascia Isee non superiore ai 20mila euro Da oggi parte il nuovo bonus Tv: uno scontro praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato che è disponibile per le famiglie con una fascia Isee non superiore ai 20mila euro.
Gli incentivi servira [...]

Continua a leggere

Lavorazione Lamiera - Franchino Srl

Attraverso materiali ferrosi, è possibile ottenere una vasta gamma di prodotti a seconda di come il metallo viene tagliato o piegatura.

Ci sono moltissimi modi per lavorare materiali ferrosi (es.
la Calandratura o il taglio al plasma) come sbarre di ferro o lamiere, poiché il metallo si può sia tagliare che deformare a proprio piacimento.
Se si è in possesso dei macchinari giusti si possono ottenere differenti lavorazioni dallo stesso pezzo, andando a ridimensionarlo e piegarlo a seconda delle esigenze della ditta o del cliente per cui si sta lavorando.  La Calandratura  Uno dei [...]

Continua a leggere