Economia e Lavoro

Decodificare al meglio il ciclo di lavoro dei compressori

Diverse tipologie di compressori, come per esempio quelli a vite e quelli centrifughi, sono sviluppati per funzionare in continuazione e a velocità massima, pur mantenendo il flusso d'aria di picco. I loro motori e i loro sistemi di raffreddamento sono dunque progettati per operare al 100% nel tempo e senza pericolo di surriscaldamento. Tuttavia, questo non vale per tutte le tipologie di compressori.

Nel caso ad esempio dei compressori a pistoni, questi non hanno le capacità di raffreddamento per funzionare in continuazione e per lunghi periodi di tempo. Quindi, ogni compressore a pistone deve avere un output ben definito di portata e pressione, e soprattutto una percentuale di tempo in cui questo possa funzionare senza danneggiare la macchina. Questa percentuale di esecuzione e fermo viene chiamata con il nome di ciclo di lavoro di un compressore.

Il ciclo di lavoro, un termine normalmente usato nella valutazione dei motori elettrici, è il tempo in cui un compressore lavora rispetto al tempo totale del ciclo, ovvero il tempo totale di corsa e fermata. Per esempio un compressore che ha un tempo di ciclo totale (Tc) di 10 minuti e un tempo di esecuzione (Tr) di 6 minuti ha un ciclo di lavoro (stimato) del 60 per cento.

Mentre nel settore dell’industria dell'aria compressa sono presenti svariati standard a cui i produttori devono obbligatoriamente aderire, per il ciclo di lavoro non vi è alcuna restrizione. Una mancanza che però può generare confusione e indurre gli operatori ad acquistare compressori esosi che si vantano di avere un ciclo di lavoro del 100 per cento. Un dato fisicamente e praticamente impossibile.

Per questa ragione è fondamentale rivolgersi a professionisti del settore dell’aria compressa, in grado di fornire un servizio completo, dalla progettazione alla realizzazione, fino all’assistenza post-vendita. Aziende che, grazie alla competenza dei propri tecnici, possono offrire la miglior assistenza tecnica e consigliare i migliori ricambi per compressori, sulla base delle vostre esigenze di produttività.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fondi sanitari integrativi, le assicurazioni fanno affari d'oro con la salute pubblica

La Sanità Pubblica fa acqua da tutte le parti, così sempre più persone si rivolgono ai colossi assicurativi

Cresce sempre di più il mercato dei fondi sanitari integrativi, che trovano terreno fertile nelle inefficienze del Sistema Sanitario Nazionale.
In sostanza quello che i cittadini dovrebbero avere gratis dal momento che pagano i contributi, per ottenerlo in tempi ragionevoli e senza sottoporsi a eccessivi stress, devono invece pagarlo di tasca propria.
Il business dei fondi sanitari integrativi Nell'ultimo anno il 44% della popolazione ha richiest [...]

Continua a leggere

Logistica di magazzino efficiente: ecco come

Sei alla ricerca di consigli pratici per una logistica di magazzino efficiente? Qui puoi trovare alcune semplici dritte che possono aiutarti nel lavoro di tutti i giorni

Sappiamo che ormai i ritmi frenetici di lavoro rendono necessario apportare delle migliorie per rendere il flusso delle attività all’interno delle aziende sempre più efficiente.
Ma come riuscire a raggiungere degli ottimi risultati anche nella logistica di magazzino? Prima di tutto, occorre rimanere a ritmo con i tempi: in un’epoca come la nostra sempre più pervasa dalla tecnologia, anche la logistica di magazzino non può essere da meno.
Occorre [...]

Continua a leggere

Caffé, mercato in ginocchio per colpa del Brasile

I consumatori non se ne accorgono, ma il mercato del caffé sta vivendo una fase di crisi acuta

Anche se al bar continueremo a pagare il caffé allo stesso prezzo di sempre (e con aumenti di tanto in tanto), quello che accade "dietro le quinte" è un vero e proprio stravolgimento.
Troppo caffé sul mercato Per comprendere la situazione occorre fare un parallelo con un altro prodotto molto richiesto e anche'esso nero: il petrolio.
Il prezzo al barile è crollato nell'ultimo anno a causa di un profondo squilibrio tra offerta e domanda.
In partico [...]

Continua a leggere