Casa

Deumidificatore: come funziona

L’atmosfera circostante è formata in parte anche da acqua, la sua percentuale di presenza nell'aria indica il livello di umidità, che tuttavia deve rispettare determinati limiti. Nel momento in cui i limiti vengono oltrepassati il corpo ne risente, sia durante i mesi estivi che quelli invernali.

Lo scopo del deumidificatore è proprio quello di andare a ridimensionare il livello di umidità nell’aria, garantendo un ambiente vivibile con effetti positivi anche per il proprio corpo. Per questo è importante averne uno in casa e tenerlo al meglio, magari con l'aiuto di un servizio specializzato di assistenza condizionatori a Bologna o nella vostra città di riferimento.

Come funziona un deumidificatore

Il funzionamento basilare di un condizionatore è davvero semplice. Una ventola di aspirazione si occupa di girare e allo stesso tempo raccogliere l'aria presente nell'ambiente, filtrando tutte le particelle nocive e dirigendole all'apparecchio che misura la percentuale di umidità presente nell'aria.

Grazie a questo misuratore potrete gestire con i tasti la regolazione più consigliata affinché venga ridotta l'umidità e venga tenuta invariata la percentuale presente. Proprio nel momento in cui questo avverte che il tasso si alza, aziona la pompa e fa girare la ventola più velocemente. L'aria incanalata viene trasportata al compressore, che si occupa di separare i liquidi dalla materia gassosa, per poi immettere nuovamente quest'ultima nell'ambiente ed incanalare, invece, la parte liquida in un recipiente specifico.

L'aria che viene rilasciata dal deumidificatore oltre ad essere priva della componente acquosa e di conseguenza più secca, è anche più sana, in quanto le particelle grossolane vengono intrappolate nell'apposito filtro. Dal punto di vista tecnico è importante capire in che modo lavora il compressore per dividere liquidi e gas.

Strutturalmente questo è composto da diversi elementi: il polmone compressore, la ventola di aspirazione, la serpentina, il filtro, deidratatore, la valvola a farfalla, la serpentina per l'evaporazione, il serbatoio ed infine la valvola solenoide. Nel momento in cui la ventola aspira l'aria, che entra nel deumidificatore tramite il filtro, la pompa si occupa di comprimere il gas refrigerante e metterlo in circolazione. In seguito alla pressione il gas assume lo stato liquido e da calore alla serpentina la quale, di conseguenza, va a scaldare l'aria con la quale viene a contatto. Una volta che la compressione è arrivata al massimo la valvola a farfalla lo rilascia poco alla volta nella seconda serpentina che provoca l'evaporazione.

A questo punto il gas, non venendo più compresso, riacquista lo stato gassoso sfruttando il calore circostante e fa raffreddare la seconda serpentina che si occupa di far evaporare il gas. L'aria si fredda e nel frattempo il gas torna nuovamente nella pompa. Per quel che riguarda l'aria, aspirata nel deumidificatore, entra in contatto con la seconda serpentina, il gas si riscalda, si espande e poi si raffredda e viene condensato sulla serpentina in questione per poi scivolare nel serbatoio, dopo essere diventato liquido. L'aria restante al contrario è trasportata alla prima serpentina che le permette di tornare alla temperatura ambientale per poi essere rilasciata.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gazebi: come proteggerli in inverno?

Per molti proprietari di case, il gazebo è il luogo preferito per godersi un bel pomeriggio all'aperto nel cortile di casa durante i caldi e soleggiati mesi estivi.
Tuttavia, queste strutture rimangono spesso all'aperto tutto l'anno.
Bisogna quindi assicurarsi che abbiano la giusta protezione dal freddo, dal vento e dalla neve.
Proteggere la struttura durante l'inverno infatti, farà una grande differenza in termini di durata del gazebo.
Invernali [...]

Continua a leggere

Le migliori marche di deumidificatori

Avere un buon deumidificatore in casa: vantaggi Se desideri conoscere le migliori marche di deumidificatori in commercio, sei nel posto giusto: qui ti forniremo una breve guida.
Un deumidificatore è un elettrodomestico in grado di attrarre l’umidità presente nell'aria.
Coloro che possiedono una casa molto umida non potranno fare a meno di un buon deumidificatore.
Se ti servirai di questo elettrodomestico, l'aria sarà subito più pura, inoltre, ess [...]

Continua a leggere

Manutenzione Caldaie

Assistenza Caldaie

La legge prevede che le caldaie debbano essere regolarmente manutenute ogni due anni per il controllo dei fumi e affidarle ad Professionisti specializzati come un Idraulico Roma.
Le persone che non prendono questi interventi non solo mettono in pericolo la loro salute e sicurezza, ma mettono anche in pericolo la salute e la sicurezza delle loro case o dei vicini, poiché possono verificarsi incendi o avvelenamenti.
Non solo: chi non effettua la ma [...]

Continua a leggere