Salute e Benessere > Nutrizione e Dieta

Dimagrire con questi 3 consigli

Ecco 3 consigli efficaci per perdere peso velocemente senza troppi problemi

Perdere peso velocemente è molto difficile e non sempre si riescono ad ottenere risultati sperati. In particolar modo, seguendo diete drastiche e facendo troppi sacrifici, si rischia di ottenere il tanto temuto effetto yo-yo, ovvero riprendere in un attimo i chili persi nell'arco di mesi. 

Dopo diversi studi, abbiamo trovato 3 regole da seguire per raggiungere il tuo scopo in maniera facile e veloce.

1. Riduci zuccheri e amidi
Sugli zuccheri e gli amidi (carboidrati).

Quando sali, mangi meno calorie (1).

Ora invece di bruciare i carboidrati per l'energia, il tuo corpo inizia a nutrirsi di grasso immagazzinato.

Un altro vantaggio di tagliare i carboidrati è che riduce i livelli di insulina, causando ai tuoi reni di versare l'eccesso di sodio e acqua dal tuo corpo. Questo riduce il peso dell'acqua ingrossato e inutile .

10 euro nella prima settimana di mangiare in questo modo, sia il grasso corporeo che il peso dell'acqua.

Questo è un grafico di uno studio che confronta le diete a basso contenuto di grassi e di grassi in donne in sovrappeso o obese.

Il gruppo a basso contenuto di grassi sta mangiando fino alla pienezza, mentre il gruppo a basso contenuto di grassi è ipocalorico e affamato.

Calorie automaticamente e senza fame.

In parole povere, tagliando i carboidrati si mette la perdita di grasso sul pilota automatico.

QUINDI:
Rimuovendo zuccheri e amidi (carboidrati) dalla vostra dieta ridurrete l'appetito, abbasserete i livelli di insulina e farete perdere peso senza fame.

2. Mangia proteine, grassi e verdure
Ognuno dei tuoi pasti dovrebbe includere fonte proteica, fonte di grassi e verdure a basso contenuto di carboidrati.

Costruire i pasti porterà automaticamente l'assunzione di carboidrati nell'intervallo consigliato di 20-50 grammi al giorno.

Fonti proteiche
Carne: manzo, pollo, maiale, agnello, ecc.
Pesce e frutti di mare: salmone, trota, gamberetti, ecc.
Uova: le uova intere con il tuorlo sono le migliori.
Non può essere sopravvalutato

Questo ha dimostrato di aumentare il metabolismo da 80 a 100 calorie al giorno (6, 7, 8).

Diete ad alto contenuto proteico e riduzione del 60% di cibi e bevande, circa il 50%, riducono del 50% il desiderio di spuntini fino a tarda notte e ti rendono così pieno che mangi solo 441 calorie in meno al giorno - solo aggiungendo proteine ??al tuo dieta (9, 10).

Quando si tratta di perdere peso, è il re dei nutrienti. Periodo.

Verdure a basso contenuto di carboidrati
broccoli
Cavolfiore
Spinaci
Pomodori
cavolo
cavoletti di Bruxelles
Cavolo
bietola
Lattuga
Cetriolo
Elenco completo qui.
Non aver paura di questi vegetali a basso contenuto di carboidrati. Puoi mangiare grandi quantità di questi senza andare oltre i 20-50 netti di carboidrati al giorno.

Una dieta a base di carne e verdure contiene tutte le fibre, vitamine e minerali necessari per essere sani.

Fonti grasse
Olio d'oliva
Olio di cocco
Olio di avocado
Burro
Mangia 2-3 pasti al giorno. Se ti trovi affamato nel pomeriggio, aggiungi al 4 ° pasto.

Non aver paura di mangiare grassi e grassi. Ti farà sentire infelice e abbandonerà il piano.

Per vedere come è possibile assemblare i pasti, controlla questo piano pasto a basso contenuto di carboidrati.

SOMMARIO
Assemblee alimentari fatali e a basso contenuto di carboidrati. Questo ti metterà nella gamma di carboidrati da 20-50 grammi e abbasserà significativamente i tuoi livelli di fame.

3. Sollevare pesi 3 volte a settimana

Per migliorare i propri risultati, è consigliato praticare attività fisica, in particolar modo sala pesi.

L'opzione migliore è andare in palestra 3-4 volte a settimana. Fai un riscaldamento e solleva dei pesi.

Se sei nuovo in palestra, chiedi consiglio a un allenatore.

Sollevando pesi, brucerai molte calorie e impedirai il rallentamento del tuo metabolismo, che è un effetto collaterale comune della perdita di peso (11, 12).

Gli studi sulle diete a basso contenuto di carboidrati mostrano che si può anche guadagnare un po 'di muscoli perdendo quantità significative di grasso corporeo .

Se stai facendo allenamenti cardio come camminare, fare jogging, correre, andare in bicicletta o nuotare sarà sufficiente.

Bonus: aggiungere integratori

Se non riesci ad ottenere i risultati sperati, è una buona opzione aggiungere alla propria dieta degli integratori come ad esempio le proteine in polvere e soluzioni a base di curcuma che permettono in maniera rapida di sciogliere il grasso in eccessol


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Rimedi naturali per l'influenza: l'importanza della classica spremuta d'arance

L'influenza è una brutta noia, ecco come prendersi cura di se stessi al meglio

Siamo in pieno inverno, tantissime persone sono colpite dal raffreddore e l’influenza stagionale sta vivendo proprio in questo periodo il suo picco massimo.
Non è certamente per caso, dunque, se in questo periodo si parla molto spesso di rimedi naturali per l’influenza, e un rimedio prezioso a livello di prevenzione può essere senz'altro la classica spremuta di arance o di mandarini.
Spremuta di arance o di mandarini: ricca fonte di vitamina C È [...]

Continua a leggere

Sfatiamo i falsi miti sulla depurazione a osmosi inversa

La depurazione acqua a osmosi inversa è davvero pericolosa?

La verità sul depuratore a osmosi inversa ha riscontrato sempre pareri discordanti, di cui alcuni affermavano che fosse anche pericoloso.
Come ogni cosa, è necessario sfatare questi miti e indirizzare la verità verso la strada giusta in maniera che, si arrivi ad una certezza, per far sì che il prodotto sia apprezzato per quello che è realmente, cioè ottimo.
Com'è l'acqua che esce dai rubinetti di casa L'acqua che scorre dai rubinetti è potabile, [...]

Continua a leggere

I benefici di una dieta vegetariana

La dieta vegetariana è un pattern alimentare che prevede la rinuncia alla carne animale (carne e pesce) qualunque sia la sua origine o lavorazione.
La scelta di aderire a un piano alimentare vegetariano può derivare da scelte etiche o salutistiche.
Il giusto apporto proteico è garantito da un adeguato apporto di legumi e prodotti sostitutivi a base di proteine vegetali.
La scelta di aderire a un piano alimentare vegetariano può essere secondario [...]

Continua a leggere