Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Disintossicazione da ecstasy

La disintossicazione da ecstasy è un argomento che, soprattutto in questi anni, desta sempre maggiore interesse, visto l'innumerevole numero di giovani e giovanissimi che ne fanno uso.

Fare uso di ecstasy, infatti, espone una persona ad enormi rischi per la sua salute, poiché si tratta di una droga in grado di alterare le normali funzioni del Sistema Nervoso Centrale, a tal punto da poterlo danneggiare anche in maniera irreversibile.

Questo è dovuto anche al fatto che l'ecstasy viene solitamente tagliata (mischiata) con delle sostanze altamente nocive impossibili da identificare al momento dell'assunzione, col rischio di ingerire dei veleni che possono portare alla morte anche alla prima esperienza con questa droga.

Purtroppo, però, molte persone si preoccupano troppo tardi dei metodi di disintossicazione da ecstasy che esistono, perchè credono che si fare uso di questa droga sia “semplicemente” un modo stupido che hanno i giovani per divertirsi quando vanno a ballare.

La realtà dei fatti, invece, è ben diversa perchè col passare del tempo la persona comincia ad assuefarsi agli effetti dell'ecstasy e ad aver bisogno di assumerne in quantità maggiori, aumentando di conseguenza i rischi a cui va incontro.

Oltre a questo, però, non bisogna dimenticare che una persona che fa uso di ecstasy solitamente assume anche altre droghe, ragion per cui è necessario intervenire in modo specifico al fine di liberarla definitivamente dalla sua dipendenza.

Per riuscire in questo intento, bisogna partire dal presupposto che per fare una disintossicazione da ecstasy non basta riuscire a non farne uso per più tempo possibile, perchè in questo modo non si riesce a risolvere i motivi che l'hanno spinta a fare uso di droga.

Proprio per questo motivo, la cosa migliore da fare è quella di affidarsi ad esperti nel recupero dalla tossicodipendenza perchè altrimenti si rischia di agire solamente su alcuni aspetti del problema e tralasciare le cause scatenanti.

Il Centro per Disintossicarsi dall'Ecstasy Narconon Il Gabbiano rappresenta la migliore via d'uscita da una condizione così problematica perchè consente di risolvere tutti gli aspetti, sia fisici che psicologici, implicati nell'uso di droga.

Adotta un metodo innovativo che, senza fare ricorso a farmaci, psicofarmaci o droghe sostitutive, permette di superare definitivamente tutti gli ostacoli che impediscono di capire come smettere di usare ecstasy, consentendo alla persona di risolvere le motivazioni alla base della sua dipendenza.

Si tratta di un completo programma di recupero che parte dal presupposto secondo cui l'uso di droga non è altro che una conseguenza ad una ben precisa condizione di disagio vissuta dalla persona, a cui non riesce a trovare la giusta soluzione.

Infatti, l'uso di ecstasy (come di qualunque altra droga) rappresenta per la persona un modo “utile” per sentirsi distaccata da qualunque tipo di preoccupazione, a tal punto da riconoscervi la “soluzione ottimale ai problemi della vita”.

Questo centro di disintossicazione da ecstasy, infatti, punta a riabilitarsi in tutte quelle capacità e abilità che la droga stava soffocando, in modo tale da consentirle di riprendere a condurre uno stile di vita sano, volto al conseguimento di nuovi scopi e obiettivi.

Grazie a questo metodo di riabilitazione, tantissime persone sono riuscite ad uscire dalla tossicodipendenza e adesso vivono una vita del tutto rinnovata, sia nel corpo che nello spirito, e libera per sempre dalla droga.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.ecstasy.info oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 – Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I disturbi visivi

Sono diversi i sintomi e problemi che contraddistinguono un disturbo che colpisce la vista di una persona e che potrebbe comportare delle situazioni che sono tutto tranne che positive da affrontare.
La vista ed i suoi disturbi Gli occhi sono una parte molto sensibile del corpo: questi, infatti, sono molto spesso sfruttati senza che si abbia cura degli stessi.  Ad esempio stare in una stanza buia con la sola luce riflessa del proprio computer o te [...]

Continua a leggere

Cosa fare per gli occhi affaticati

Chi lavora tutto il giorno al pc sa bene che alla fine della giornata si possono avere disturbi agli occhi e alla vista, ma esistono dei validi rimedi per gli occhi affaticati da utilizzare.
I più semplici sono i classici rimedi della nonna ovvero la bustina di camomilla tiepida da tenere sugli occhi per sfiammarli e rilassarli, in questo modo gli occhi si riposeranno e troveranno il loro naturale equilibrio.
Spesso però questo rimedio non è suff [...]

Continua a leggere

Perché proteggere gli occhi dalla luce blu?

Rischi della luce moderna A causa della loro alta percentuale di rosso nelle frequenze infrarosse vicino e le loro onde lunghe, le nostre buone vecchie lampade a incandescenza erano facili da sopportare per i nostri occhi.
Al contrario, le nuove fonti di illuminazione moderna a base di mercurio dovrebbero essere analizzate con una visione più critica.
Queste sorgenti luminose sono costituite da mercurio e sono presneti nella retroilluminazione de [...]

Continua a leggere