Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Disintossicazione da marijuana

Si sente parlare sempre più spesso di disintossicazione da marijuana perchè si tratta di una droga tra le più diffusa al mondo, utilizzata da persone di tutte le età, di entrambi i sessi e di qualunque categoria sociale.

La grandissima diffusione di questa droga è anche dovuta a tutta una serie di informazioni incomplete, che l'hanno sempre presentata come una sostanza che, essendo del tutto naturale, non provoca alcun tipo di conseguenza né causa dipendenza.

Ma questo non è esattamente vero, perchè se così fosse non si spiegherebbero le richieste di informazioni sulla disintossicazione da marijuana che ogni giorno arrivano ai vari operatori delle comunità per tossicodipendenti.

La marijuana, infatti, è una droga e in quanto tale provoca delle alterazioni al funzionamento del Sistema Nervoso Centrale, responsabili degli effetti che provoca e che l'hanno resa “famosa”.

L'uso continuativo di marijuana, infatti, porta inevitabilmente ad un graduale assuefarsi ai suoi effetti, ragion per cui una persona comincia ad assumerne in quantità via via superiori, sviluppando una vera e propria dipendenza dalla quale non è semplice uscire.

Bisogna tenere conto che quando si parla di disintossicazione da marijuana ci si riferisce non solo a tutto ciò che serve per non farne uso, ma per consentire ad una persona di risolvere tutti i motivi per cui ha cominciato ad usarla.

Una persona che fa uso di marijuana, come di qualunque altra droga, non sta facendo altro che cercare di risolvere un disagio che le impedisce di essere serena e condurre un'esistenza felice.

Nel corso di questa ricerca, un giorno le capita di entrare a contatto con la marijuana (magari grazie ad un “amico”) e scopre che i suoi effetti le permettono di sentirsi “bene” e di “dimenticarsi” di tutto ciò che la preoccupa.

Dal momento in cui questa persona comincia a riconoscere in questa droga la “soluzione” ai suoi problemi, si ritroverà vincolata e avvertirà il bisogno di farne uso ogni volta che avverte un qualunque tipo di malessere.

Per venire a capo di questa situazione e permettere alla persona di liberarsi da questo legame con la marijuana, la strada migliore da percorrere è quella di rivolgersi ad un centro per disintossicarsi dalla droga che la aiuti a risolvere definitivamente tutti i meccanismi responsabili della dipendenza.

Il Centro di Recupero dalla Tossicodipendenza Narconon Il Gabbiano è specializzato in un completo programma di disintossicazione da marijuana e di riabilitazione dalla dipendenza tramite un metodo che, senza ricorrere a farmaci, psicofarmaci o sostitutivi, permette di risolvere tutti i fattori, sia fisici che psicologici, coinvolti nell'uso di droga.

Si tratta di una soluzione veramente efficace perchè aiuta una persona a disintossicarsi fisicamente (tramite delle saune) ma soprattutto a risolvere le cause alla base della dipendenza, in modo tale da riabilitarsi ad uno stile di vita sano e basato su rinnovati valori morali che le permetteranno di tenersi lontana dalla droga per sempre.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.narconontop.org oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 – Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Combattere l'affaticamento oculare con facili rimedi

Capita a tutti noi dopo una giornata di lavoro di avere gli occhi stanchi e pesanti.
Da cosa dipende tutto questo? Illuminazione della stanza da lavoro Sicuramente una illuminazione della stanza non corretta favorisce la stanchezza oculare e visiva, e anche il fatto di dovere rimanere per tante ore davanti a uno schermo a led contribuisce a affaticare gli occhi e renderli pesanti e arrossati.
Infatti è dimostrato che la luce blu emessa da tutti g [...]

Continua a leggere

I disturbi visivi

Sono diversi i sintomi e problemi che contraddistinguono un disturbo che colpisce la vista di una persona e che potrebbe comportare delle situazioni che sono tutto tranne che positive da affrontare.
La vista ed i suoi disturbi Gli occhi sono una parte molto sensibile del corpo: questi, infatti, sono molto spesso sfruttati senza che si abbia cura degli stessi.  Ad esempio stare in una stanza buia con la sola luce riflessa del proprio computer o te [...]

Continua a leggere

Cosa fare per gli occhi affaticati

Chi lavora tutto il giorno al pc sa bene che alla fine della giornata si possono avere disturbi agli occhi e alla vista, ma esistono dei validi rimedi per gli occhi affaticati da utilizzare.
I più semplici sono i classici rimedi della nonna ovvero la bustina di camomilla tiepida da tenere sugli occhi per sfiammarli e rilassarli, in questo modo gli occhi si riposeranno e troveranno il loro naturale equilibrio.
Spesso però questo rimedio non è suff [...]

Continua a leggere