Economia e Lavoro > Finanza

Dona il 5 per mille ad Associazioni ed ONLUS

Chi dona il cinque per mille destina una parte del reddito pro-capite ad alcuni enti ed associazioni no profit per supportare cause in cui crede profondamente.

Chi dona il cinque per mille destina una parte del reddito pro-capite ad alcuni enti ed associazioni no profit per supportare cause in cui crede profondamente. Le ONLUS destinatarie non devono essere necessariamente localizzate sul suolo italiano, infatti ci sono associazioni di questo tipo che operano in territori difficili che si trovano a Sud del Mondo, dove non si danno per scontati dei servizi come quelli su cui contiamo noi tra cui la sanità e l’istruzione, ma anche due pasti al giorno. A prescindere dalla cifra che si stabilisce di donare con il cinque per mille, questa fa la differenza per moltissimi poveri, genitori, bambini, malati, giovanissimi e anziani, flora e fauna che hanno bisogno del tuo sostegno: i motivi sono davvero moltissimi, scegli il progetto da prendere a cuore.

Dona il 5 per Mille e Migliora la Vita di Qualcuno

Aiutare qualcuno che ha davvero bisogno del nostro aiuto è sempre una scelta vincente, se poi questo cambia praticamente un valore pari a zero nelle nostre tasche, non rimane una scelta valida per donare il cinque per mille  e mettere sulla bocca di qualcuno che se lo merita un sorriso. Con una piccola donazione del 5 per 1000 si possono sostenere diverse cause, destinando la cinquemillesima parte derivante dalla propria dichiarazione dei redditi (tra l’altro già compresa nei contributi da devolvere allo Stato), a ONLUS o enti che si occupano di del bene di qualcuno o qualcosa. Ad esempio ci sono associazioni che aiutano i poveri sul suolo italiano garantendo loro un tetto e dei pasti caldi, oppure associazioni che operano all’estero costruendo scuole, ospedali e pozzi d’acqua potabile nei paesi meno sviluppati del Terzo Mondo, o per popolazioni colpite da guerre. Si possono anche sostenere ONLUS che salvano degli animali dai fattori ambientali che li colpiscono come lo scioglimento dei ghiacciai, o le scimmie costrette a scappare a causa della deforestazione e così via. Si può anche decidere di sostenere la cultura con la donazione del cinque per mille ad associazioni che si occupano del mantenimento ed eventuale restauro di luoghi di interesse storico e culturale, piuttosto che dei semplici musei o opere d’arte. Insomma, con un piccolo gesto potrete fare qualcosa di veramente grande.

Come Donare il 5per Mille

Se vi siete convinti a versare il cinque per mille ad un’associazione fatelo semplicemente inserendo il codice fiscale dell’associazione beneficiaria nella vostra dichiarazione dei redditi nel momento in cui vi troverete a compilarla. A tal proposito, se non avete ancora le idee chiare su chi merita la vostra donazione del 5x1000, navigando sul sito dell’Agenzia delle Entrate troverete un elenco completo degli enti ed ONLUS a cui potrete destinare il cinque per mille, divise per area tematica. Quindi ricerca universitaria e scientifica, enti privati, associazioni di volontari in diversi campi, enti che cercano di preservare il patrimonio artistico e culturale, le associazioni che si occupano di beneficenza ed assistenza sociale e così via.

Se pensate alla grande differenza che può fare un gesto simile per qualcuno paragonandolo al vostro sforzo non avete più scuse: correte a donare il vostro cinque per mille a chi pensate lo meriti!


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I paradisi fiscali europei

I paesi membri dell'Ue e le istituzioni si stanno muovendo per risolvere l'annoso problema dell'evasione fiscale e dell'elusione fiscale sempre in agguato.
Cosa significa paradiso fiscale   Un paese viene detto paradiso fsale se offre agevolazioni fiscali e/o se le sue pratiche finanziarie non rispettano le norme di trasparenza e controllo dettate dagli altri stati agevolando evasione o violazione dei principi di concorenza leale e responsabilità [...]

Continua a leggere

Le banche off shore

La maggior parte delle persone ha sentito parlare e sa cosa sia un conto off shore, ma considerandolo come una realtà molto lontana da sé non ne conosce le caratteristiche e le procedure sulle modalità di apertura Vantaggi di una banca off shore Aprire un conto in una banca off shore non è una procedura così semplice e immediata come avviene per le banche tradizionali.
Queste particolari tipi di banche, che vengono chiamate off shore perché hanno [...]

Continua a leggere

Malta è un paradiso del fisco

Malta: piccola isoletta nel bel mezzo del Mar Mediterraneo, piccolo paradiso fiscale, meta preferita non solo dagli italiani, ma anche da tantissimi altri investitori stranieri.
La terra promessa di chi vuole liberarsi di tassazioni Il paradiso fiscale Malta non è così nuovo per gli italiani, che nella vicina isoletta hanno spesso trovato il terreno fertile per istituire e far crescere il proprio business.
Molti degli investitori non hanno mai me [...]

Continua a leggere