Salute e Benessere > Medicina

Ernia iatale - Cause e rimedi - Centro fisioterapico Fisioexcel Roma Monte Mario

Una patologia rara e difficile da diagnosticare immediatamente trova rimedio presso il centro Fisioexcel di Roma Montemario

L’ernia iatale è una patologia che si verifica allo stomaco. Consiste nello scivolamento di parte dello stomaco oltre il diaframma, quindi l’organo fuoriesce parzialmente dalla sua sede di collocamento. Può essere causata da stress o da reflusso gastroesofageo.
 
Esistono quattro forme differenti di ernia iatale.
Da scivolamento: nelle persone obese è più frequente poiché il grasso esercita una compressione sui muscoli addominali, compressione che provoca appunto lo scivolamento dello stomaco fuori dalla sua collocazione
Da rotolamento: è causata appunto da una rotazione dello stomaco
Da esofago corto: provoca l’ingestione involontaria di acidi e quindi il conseguente reflusso
Tipo III: è l’insieme del tipo I e tipo II
Tipo IV: è l’erniazione di altre viscere oltre che dello stomaco (milza e colon)
 
Tra i fattori primari di questo disturbo vi sono alcune abitudini dannose, come il fumo, l’alcool, l’alimentazione scorretta. A questo si abbinano l’obesità e lavori sotto sforzo che assolutamente non favoriscono, anzi peggiorano le condizioni del paziente afflitto da tale problematica. 
C’è da dire oltretutto che l’ernia iatale provoca non poche sintomatologie che posso diventare invalidanti nel momento in cui la patologia non viene diagnosticata per tempo.
 
I sintomi sono i seguenti:
•    dolore all’altezza del torace
•    bruciori
•    rigurgito acido
•    frequente salivazione
•    raucedine
•    digestione lenta
•    aerofagia
 
Quando si avvertono i primi fastidi la soluzione è naturalmente recarsi dal medico che, sospettando della formazione di un’ernia prescriverà immediatamente una radiografia per mezzo di contrasto o una gastroscopia. 
Il centro riabilitativo Fisioexcel di Roma Monte Mario, oltre ad essere un importante complesso dedicato proprio alla cura del corpo, è specializzato anche nel trattamento di patologie come questa.   A questo punto gli specialisti del Fisioexcel posso optare per iter differenti mirati al recupero:
 
- La ginnastica posturale per riequilibrare l’asse del corpo e di tutto ciò che esso contiene, rafforzando la muscolatura, il cui scopo è tra l’altro mantenere la corretta posizione degli organi interni oltre alla posizione eretta. 
- Esercizi di vario genere e massaggi correttivi
- La prescrizione di recarsi da un nutrizionista per organizzare la propria alimentazione al meglio
- In casi molto gravi di consiglia un intervento chirurgico.
 
Per maggiori informazioni su ulteriori trattamenti del centro consultare il sito www.fisioexcel.it.
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Allergie anziani, la primavera è in arrivo!

Con l'arrivo della primavera la natura si risveglia e con essa anche le allergie.
Gli anziani non sono immuni dalle allergie e, addirittura, alcuni recenti studi hanno affermato che gli over 65 sarebbero più esposti di altri all'insorgenza di allergie, anche se non si è mai sofferto di nulla del genere.
Ma come possono gli anziani difendersi dalle allergie? Esiste una prevenzione? E una cura? La prevenzione per le allergie negli anziani Quando si [...]

Continua a leggere

Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand per Aurora Biofarma

L’azienda comunica il lancio dei prodotti per una presenza ancora più decisa del marchio nelle terapie in ambito urologico veterinario

Il gruppo farmaceutico Aurora Biofarma annuncia il lancio sul mercato di Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand che andranno a completare la presenza del marchio Aurora in ambito urologico all’interno del comparto di medicina veterinaria.
Con una distribuzione sul canale depositi e grossisti iniziata già a fine dicembre 2017, i due prodotti sono stati svelati in via ufficiale nel corso della Convention di Praga e affiancheranno RenUro bustine e pas [...]

Continua a leggere

Denti del giudizio, toglierli o mantenerli

A livello medico sono considerati i terzi molari, tuttavia in generale sono meglio conosciuti come denti del giudizio, in quanto tendono a fuoriuscire in età più tarda rispetto agli altri, tra i 18 ed i 25 anni.
Sono situati nella zona più interna delle arcate dentali e proprio questa loro posizione tende, alcune volte, a creare problemi sia agli altri denti che al cavo orale in generale.
E tutto ciò porta spesso ad affrontare il dilemma se estra [...]

Continua a leggere