Tempo libero > Intrattenimento

Finale di Coppa Italia

Il 26 maggio sarà il giorno in cui la città di Roma ospiterà la finale di coppa Italia tra Juventus e Milan e sicuramente assisteremo ad un invasione di tifosi delle due squadre nella capitale con grande gioia di tutti i proprietari delle strutture ricettive con servizio day use hotel a Roma.
Le due squadre sono agli antipodi infatti se la Juventus dopo una rimonta incredibilie a conquistato con tre turni d’ anticipo il suo 5 scudetto consecutivo ed arriva a questa finale con il pronostico tutto dalla sua parte, dall’ altra parte il Milan ha fallito un’ altra stagione, ai rossoneri non è bastato un contestato cambio in panchina con l’ esonero di Mihalovjic e l’ investitura di Brocchi, infatti  dopo la clamorosa sconfitta  contro il Verona già retrocesso,  è in lotta con il Sassuolo per il 6 posto , l’ ultimo valido per l’ Europa League in caso di sconfitta in finale di Coppa Italia.


Il cammino della Juventus


Dopo la vittoria del campionato in bianconeri si preparano per un secondo double cercando di conquistare la loro seconda coppa Italia di fila, l’ undicesima della storia.
I bianconeri hanno sicuramente faticato di più dei loro avversari per arrivare a giocare questa finale,affrontando in ogni turno avversari ostici.
I bianconeri sono entrati in gioco agli ottavi, nel momento in cui era appena iniziata la ricorsa in campionato affrontando una partita mai facile come il derby, che la formazione di Max Allegri ha superato in scioltezza con un perentorio 4- 0.
Nei quarti di finale la Juventus ha affrontato la Lazio, sconfitta in finale lo scorso anno,  allo stadio Olimpico di Roma, i bianconeri hanno vinto per 1-0 grazie alla rete  dell’ ex Lichsteiner.
In semifinale i bianconeri dopo aver vinto 3-0 l’ andata contro l’ Inter al ritorno vanno vicino all’ eliminazione facendosi rimontare e vincendo ai rigori grazie a Bonucci.

Il cammino del Milan

I rossoneri dopo il fallimentare campionato dello scorso anno, chiuso al 10 posto  iniziano la loro coppa Italia al terzo turno battendo per 2-0 il Perugia, compagine di serie B, mentre al quarto turno  deve aspettare i supplementari per sbarazzarsi del Crotone, la grande sorpresa della stagione.
La gara più difficile per i rossoneri è stato l’ ottavo di finale contro la Sampdoria, che è stata sconfitta a  Marassi per 2-0, mentre  ai quarti di finale è toccato al Carpi.
In semifinale i rossoneri si sono trovati di fronte alla grande sorpresa di questa Coppa Italia, l’ Alessandria squadra di Lega Pro, che è stata sconfitta  per 1-0 all’ andata e 5-0 nel ritorno a San Siro.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gli eventi di Ottobre ad Abano terme e dintorni

Questo autunno, nelle località di Abano e dintorni, non mancheranno divertimenti, cultura, musica, vino e buon cibo.
Il calendario degli eventi in programma sarà ricco di tante attività, per grandi e piccini.
Il mese di ottobre ci saluta con un must, La Festa delle Birra, che da queste parti prende il nome di Ortonen Fest.
Dal 5 all’8 ottobre, puntuale come ogni anno il primo week-end di ottobre, la buona birra artigianale ed i piatti della tradi [...]

Continua a leggere

Team building Parma: ecco le nuove attività di Food Valley Travel!

Per le aziende che intendono organizzare team building a Parma e provincia, Food Valley Travel ha ideato tante nuove attività!

Food Valley Travel non smette mai di stupire i suoi clienti con proposte nuove e sempre interessanti! Il tour operator, che dal 2004 propone al suo eterogeneo pubblico decine di pacchetti turistici e soluzioni innovative per congressi e team building a Parma, ha inventato 4 nuove attività oltre a quelle già conosciute e praticate da molte aziende provenienti da tutta Italia.
  Caccia al tesoro fantasy medievale Un divertente team building ludico [...]

Continua a leggere

Centrale dell'arte - Roma

Associazione culturale

In un mondo fatto solo di tecnologia dove i giovani sono perennemente con un cellulare in mano e ormai il contatto con gli altri è pressoché un ricordo molto lontano.
Fortunatamente ci sono ancora delle rare occasioni di aggregazione dove a farla da padrone è la voglia di condividere esperienze, curiosità e sapere con nuove persone che nutrono i vostri stessi interessi.
A Roma da qualche tempo c’è un associazione culturale che promuove la cultura [...]

Continua a leggere