Servizi

Flaconi per cosmesi: 3 errori da evitare

Sbagliare la scelta dei flaconi per cosmesi può portare ingenti danni in termini di vendite e di percezione del prodotto.

Pensare che i flaconi per cosmesi e il packaging cosmetico in generale siano solo dei semplici contenitori è una grossa ingenuità. I flaconi, infatti, sono il mezzo diretto con il quale le persone utilizzano i nostri prodotti, nonché quello attraverso il quale li vedono.

 

Per questo motivo, la loro realizzazione dev’essere curata nei minimi dettagli e, soprattutto, deve tenere conto dei gusti e delle necessità dei consumatori. Ecco perciò 3 errori che è assolutamente necessario evitare, se si vuole che i propri cosmetici rimangano invenduti sugli scaffali:

 

Non pensare alle necessità di utilizzo

 

Unire l’utile al dilettevole non è mai stato così importante. Un flacone bello ma poco pratico può essere infatti la rovina del vostro prodotto. Cercate di immaginare le modalità e i contesti in cui esso viene utilizzato e cercate di capire le necessità dell’utente: un prodotto usato in doccia, per esempio, dovrà essere ergonomico, poco scivoloso e, all’occorrenza, estremamente resistente.

 

Non pensare al design del flacone

 

Il design è probabilmente la parte più importante del packaging dal momento che:

  • Serve ad attirare il consumatore
  • Influisce sull’utilizzo
  • Rispecchia lo spirito del prodotto

 

Scegliere una forma per i flaconi senza tenere conto dei gusti degli utenti, della facilità di utilizzo e della sua capacità di rappresentare l’idea che vogliamo trasmettere del prodotto è un suicidio commerciale. Unire tutti e 3 questi tratti può essere davvero difficile, ma se ci si riesce, il risultato è sensazionale.
 

 

Non mettere enfasi sull’etichetta

 

Per un flacone, l’etichetta è il corrispettivo di un’insegna. Non curare questo aspetto significa rendere meno visibile il vostro prodotto, con un impatto decisamente negativo sulle vendite. Oltre a studiare la grafica e il layout dell’etichetta (che ovviamente dovrà rispecchiare l’immagine del prodotto e dell’azienda), assicuratevi che anche il design del flacone contribuisca a mettere in risalto il logo e il nome del cosmetico.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I compiti del responsabile della protezione dei dati

Norme e procedure alle quali attenersi

Il responsabile della protezione dei dati ha il compito di informare e consigliare il responsabile del trattamento o l'incaricato del trattamento e i dipendenti che eseguono il trattamento dei loro obblighi, ai sensi del nuovo regolamento europeo e di altre disposizioni degli stati membri nell’ambito della protezione dei dati.
Egli deve inoltre monitorare il rispetto del regolamento, l’applicazione delle norme sulla protezione dei dati personali [...]

Continua a leggere

Divorzio consensuale: Info e a chi rivolgersi

Informazioni e assistenza legale in casi di divorzio consensuale

Il divorzio consensuale è possibile se c’è un accordo tra i coniugi sulle condizioni personali e patrimoniali, e cioè rispetto a: regolamentazione dell’affidamento e della collocazione dei figli diritto di visita del genitore che non convive con la prole assegnazione della casa familiare mantenimento dei figli mantenimento del coniuge (se ne ha diritto).
I coniugi potranno anche accordarsi sulla divisione dei beni mobili e immobili e sul patrimon [...]

Continua a leggere

Compro Widia

Recupero metalli: un’attività molto vantaggiosa sotto diversi punti di vista

Il lavoro di recupero dei metalli di scarto è ha una doppia valenza.
In primo luogo, è possibile avere un ricavo grazie a queste attività.
Inoltre, la seconda funzione di questi centri specializzati è quella di avere dei metalli recuperati da utilizzare nuovamente per i processi produttivi.
È un’attività molto importante che produce un valore molto grande, data questa doppia valenza.
È un lavoro che tutela anche l’ambiente: I rifiuti metallici so [...]

Continua a leggere