Società > Persone

Francesco Totti, l'antidivo

Nell'immaginario collettivo moderno la figura del calciatore è sempre più vista legata al mondo dello spettacolo, con lo sportivo che fa parlare di se spesso più per quello che succede fuori che dentro il campo. I social network poi li hanno resi star ala pari di pop star e attori hollywoodiani, ma nel calcio italiano c'è una figura per certi versi abbastanza atipica per certi versi tra i calciatori più famosi del nostro campionato : Francesco Totti. Non che non abbia rispettato il clichè dello sposare una velina, anzi letterina per la precisione, ovvero Ilary Blasi, oppure che non si sia risparmiato in comparsate televisive, cinematografiche fino ad un suo famoso sulle sue barzellette. Però sulla sua vita privata, come per la moglie, c'è sempre stata una grande discrezione con la famiglia messa sempre al primo posto. Non si è mai sentito di Totti protagonista in una delle tante discoteche Roma a differenza di tanti suoi colleghi, sposati pure loro. Oppure mai i rotocalchi scandalistici hanno riempito le loro pagine su presunti flirt o crisi nel loro matrimonio. Anche nell'uso dei social c'è grandissima moderazione, con nessuna querelle uscita fuori spesso solo per farsi un po' di pubblicità.

Il capitano dei record

Eppure tra i tanti vip e pseudo vip i coniugi Totti potrebbero benissimo ogni giorno stare sulle copertine. Ma si vede che la fedeltà è un fattore scritto nel loro dna, anche nell'ambito lavorativo. Ilary infatti ha appena annunciato l'abbandono alla trasmissione di Italia Uno “Le Iene”, che conduceva da ben otto anni, quasi un record per una showgirl nel mondo del piccolo schermo. Quanto al marito lui al momento, dopo gli addii di Raul e Iker Casillas, è forse l'ultima bandiera rimasta a livello mondiale nel calcio. Dopo il suo esordio infatti con la maglia della Roma, nel marzo del '93 a sedici anni e mezzo, Totti ha conosciuto nella sua carriera solo la maglia giallorossa, oltre naturalmente quella della nazionale con cui ha vinto il Mondiale 2006 in Germania, con questo in corso che è il ventiquattresimo campionato di fila disputato con i lupacchiotti. Dal “Pupone” ora è diventato “Il capitano”, diventando oltre l'uomo simbolo della squadra anche un autentico recordman. Totti infatti è il giocatore della Roma con più presenze in assoluto in campionato dove è anche quello che ha realizzato più reti. Stesso discorso vale anche per le competizioni europee. Ma il timore attuale dei tifosi giallorossi è che, come accaduto per la moglie che è in attesa del terzo figlio, anche il loro capitano, ultimamente tormentato da problemi fisici, possa decidere di appendere le scarpette al chiodo per dedicarsi a tempo pieno alla famiglia. Una eventualità che sembra essere sempre più nell'aria.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gasolio sporco in alcuni distributori in Puglia

Rifornimenti di gasolio sporco Gasolio sporco a Lecce, Brindisi e Taranto e  auto in panne e tanti danni per molti automobilisti.
Poco dopo Natale tra le province pugliesi di Brindisi, Taranto e Lecce vi è stato un allarme gasolio sporco per i rifornimenti del carburante auto.
Centinaia di automobilisti per qusto motivo sono rimasti in panne e hanno riposrtao gravi danni alle loro autovetture dopo aver fatto dei rifornimenti a diverse pompe di be [...]

Continua a leggere

Matrimonio estivo: 3 idee per stupire i vostri ospiti

Scopri come organizzare un matrimonio estivo. 3 idee per stupire i tuoi ospiti con originalità, estro e un pizzico di fantasia.

Amate il mare e i matrimoni estivi? In questo caso, il tema che più fa per voi è sicuramente quello marino.
Organizzare un matrimonio che ricordi l'estate in tutto e per tutto non è così difficile come si pensa.
Basta solo munirsi di pazienza, forza di volontà e tanta dose creativa.
  Avete intenzione di realizzare un matrimonio estivo ma non sapete da cosa partire? Eccovi 3 idee per stupire i vostri ospiti con tanta originalità.
  1.
Location ma [...]

Continua a leggere

Il cimitero Flaminio di Roma

Tra quelli della Capitale, non sarà antico e maestoso come il Verano o affascinante e discreto come l'Acattolico, tuttavia il cimitero Flaminio o di Prima Porta possiede, comunque, un'interessante e funzionale struttura architettonica e rappresenta quello più esteso in Italia.
E così come negli altri, i diversi servizi funebri e i loro addetti, come quelli della Cattolica San Lorenzo, hanno visto la seppellitura in questo luogo di tanti cittadini [...]

Continua a leggere