Economia e Lavoro > Marketing

Gianni Serra, professionisti nel marketing in Cina

CHI E' GIANNI SERRA

Gianni Serra, nato nel 1962 a Lucca è, attualmente Amministratore Unico di GIANNISERRA Srl che si occupa di marketing efficace, attraverso strategie innovative che lui stesso, fin dal 1984 adottò.
Iniziò il suo cammino professionale negli anni 80, quando ancor giovane si impegnò ad organizzare fiere ed eventi, insediandosi nel campo della pubblicità, considerando che il settore a cui lui diede particolare importanza e, di conseguenza attenzione, fin dal 1992 fu quello sportivo del Golf, sviluppando una splendita attività, organizzando, proprio per quest'apposito ambito, innovative politiche di marketing, per poter soddisfare grandemente progetti che, attraverso il suo operato beneficiavano di alti riscontri. Tra questi si può annoverare l'organizzazione Gran Premi di Golf nazionali ed internazionali, per la quale Gianni Serra organizzò eventi e tutti i servizi possibili ed immaginabili, acclusi al campo golfistico, come turismo golf con relativa attività di Public Relations, redazione di testata attinente alla stessa branca, trascinando e dando onore agli sponsor.

CRESCITA PROFESSIONALE DI GIANNI SERRA

Nel 2006, la sua attività professionale cominciò a crescere, concentrandosi nei Giochi Olimpici Invernali di Torino e nell'organizzazione di Incentive Travel, messa assieme al Team Luna Rossa in concomitanza con le gare di America's Cup a Valenzia, per poi, dopo un anno, a seguito dell'incontro con la Cina, prosperare, ancor di più avviando nuovi interessi su attività più interessanti ed eccitanti.
Infatti, fu proprio nel 2007 che Gianni Serra, arrivando nel paese suscitto, creò la sede Cinese al fine di progettare e mettere a disposizione servizi a terra, ben armonizzati tra loro e necessari a società e Federazioni Sportive, per sostenere i Giochi Olimpici Beijing 2008 e pianificare, nel contempo Incentive o Meeting, valutando le camere, auto, traduttori, autisti, biglietti, Plate per le Olimpic Lane e quant'altro d'indispensabile, al fine di garantire un eccellente pacchetto turistico, elaborato con perfezione, al punto di poter contentare tutti i bisogni inerenti ai Giochi Olimpici, in modo grandioso e con la massima serenità.
Ecco che, Gianni Serra, grazie Beijing e attraverso tutte le aziende che, diventando subito dopo a quest'evento sue partner, furono allora presenti e trascinate nella stessa attività Incentive, ampliò il suo cammino professionale, estendendo altre attività finalizzate al settore professionale sul Mercato Cinese, svolgendo ricerche Partner sul territorio, Marketing Intelligence, opere di comunicazione e promozione per il Mercato Cinese, divenuto essenziale per lo sviluppo internazionale di ogni società occidentale.

RITORNO IN ITALIA DI GIANNI SERRA

Nel 2011 tornò in Italia, lavorando per le aziende italiane e per le realtà cinesi a loro interessate e riacquistando interesse per le attività nei settori del golf marketing e dello sviluppo eventi, del Social Marketing, trascinando in tale imprese blogger e influencer italiane, brasiliane, spagnole, israliane e polacche. Quest'ultima notizia, perchè l'anno 2014 gli fece avviare ulteriori espansioni, per poter soddisfare le conseguenziali nuove iniziative di Marketing connesse alle opportunità "social" e digital di comunicare, proprio per le moderne capacità di interazioni pretese dal mondo dei Blogger e Influencer.
Nel 2016 rientra tra i più rinomati fornitori di servizi di promozione e comunicazione, lavorando con AliExpress, piazza di e-commerce concentrata dentro il mercato globale del conglomerato Alibaba e, per il mercato Italiano, assiste in linea retta la campagna di comunicazione e promozione "11.11" del 2016 ed altre ancora successive di carattere internazionale e cerca negli anni a venire di arricchire le sue attività con quelle E-commerce dirette, attraverso progetti strepitosi in campo internazionale.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Mercato immobiliare, che contraddizione: calano le compravendite ma non i prezzi

Chi prevedeva un brusco calo dei prezzi delle abitazioni a causa del Covid si è dovuto ricredere

Subito dopo essere usciti dalla fase critica della pandemia, è cominciata la conta dei danni settore per settore.
Una conta parziale, perché se è vero che abbiamo superato la fase più acuta della crisi sanitaria, non possiamo dire di esserne ancora fuori.
Tra i settori più colpiti c'è anche il "real estate", ovvero il mercato immobiliare.
Secondo il report di S&P Global, l'impatto del coronavirus sui mercati real estate europei avrebbe dovuto inn [...]

Continua a leggere

Imprese agricole, la svolta digitale aprirà una nuova frontiera produttiva

I benefici della digitalizzazione per il settore primario possono essere enormi, per questo Confagricoltura s'è attivata per superare il digital divide

La digitalizzazione rappresenta il futuro anche nel settore primario dell'economia, ovvero quello dell'agricoltura.
Un discorso che vale tanto per le grandi organizzazioni del settore, quanto per le tantissime piccole imprese agricole, nonché quelle che forniscono servizi tecnologici smart.
La digitalizzazione delle imprese agricole La dimostrazione di quanta attenzione ci sia rispetto a questa rivoluzione produttiva giunge proprio da Confagricol [...]

Continua a leggere

Consumi, trasformazione radicale a causa di Covid-19. Boom dell'ortofrutta

Le misure di contenimento per arginare i contagi hanno spinto le persone a cambiare il proprio stile di vita

Gli effetti negativi della pandemia sono sotto gli occhi di tutti, anche perché sono pesantissimi.
Un crollo del PIL senza precedenti recenti, una raffica di chiusure e fallimenti, un incremento del ricorso alla CIG e circa un milione di posti di lavoro ancora a rischio.
Roba che fa impallidire quei piccoli effetti positivi che pure la pandemia ha avuto.
Ad esempio, un incremento dei consumi di frutta e verdura.
Ciò che normalmente dovrebbe esser [...]

Continua a leggere