Tempo libero > Intrattenimento

GLI ANNI SETTANTA E UN AMORE CHE SFIDA LE REGOLE: ECCO “LA DONNA DI PICCHE”.

E' on line il trailer del secondo film del regista Renzo Sovran

C'è una storia d'amore, bella, intensa, forte, c'è una sfida alle convenzioni sociali dell'epoca... ma c'è anche molto altro nel film “La donna di picche” e ogni spettatore lo potrà scoprire da sè E' infatti on line il trailer della nuova fatica del regista Renzo Sovran, alla sua seconda prova nella direzione di un lungometraggio.

Si tratta però, va detto, di una "fatica" affrontata con entusiasimo e passione non solo dal regista udinese ma anche da tutto l'affiatatissimo gruppo di attori e tecnici che sta creando quest'opera giorno dopo giorno, ripresa dopo ripresa.

E' un film ambientato nella provincia friulana del 1974, scenario di cui l'opera cinematografica svela pregi e difetti, tramite le storie di personaggi di intensa carica umana. L'opera è prodotta da Zerozerobudget con D&L movies e Backfilm Productions ed è imperniata sui destini dell'operaio Tommaso e della studentessa Serena, che si incrociano con quello di Carletto, il personaggio più ammirato e rispettato del paese. Ma sarà davvero tutto oro ciò che luccica?.

“Sullo sfondo – spiega Sovran – ci sono la fabbrica, il bar e la chiesa, per ricordare insieme come era la vita in quegli anni nei piccoli centri della provincia friulana”.

Tra gli interpreti citiamo Ludovico Rigonat, Betty Maier, Stefania De Michiel  e Claudio Saccavino. A portare la sua esperienza e capacità c'è anche Paolo Massaria. Le musiche sono di Paolo Ema, la fotografia di Luca Bertossi, l'operatore di ripresa è Gian Pietro Nadalutti, il cast tecnico è di Lorenzo Cattarossi e Claudia Dallavalle. Soggetto e sceneggiatura sono dello stesso regista Renzo Sovran con lo scrittore Nicola Skert.

In pochi giorni, il trailer di questa piccola (ma entusiasta) produzione indipendente ha già ottenuto un fortissimo riscontro in termini di visualizzazioni dal popolo del web. Che a questo punto, verosimilmente, attende con impazienza di vedere il film intero. Per vedere il trailer basta cliccare sul link https://www.facebook.com/Zerozerobudget/?fref=ts


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Avere un telo sport

  Quando si fa sport in piscina o palestra ci vuole poi un bel telo sport per asciugarsi a dovere.
I teli sono oggi di tante forme e tessuti ma i più richiesti sono sempre quelli in spugna seguiti dalla microfibra, un nuovo e moderno tessuto sintetico molto assorbente e leggero, utilizzato anche per i panni per le pulizie dato che le sue fibre si è visto catturano molto bene le particelle di sporco se passate sulle superfici da pulire.
Questo tel [...]

Continua a leggere

Cos'è il brunch?

Scopriamo insieme cos'è questo particolare tipo di colazione diffuso ormai in tutto il mondo!

In Italia negli ultimi anni sono state adottate numerose tradizioni provenienti dall’estero e tra queste troviamo sicuramente il brunch, che viene ospitato in importanti locali come l’Os Club a Roma.
Il brunch è di origine anglosassone e deriva dall’unione lessicale tra il breakfast(la colazione) e lunch (il pranzo).
Negli Stati Uniti quella del brunch è una tradizione antica che risale a circa duecento fa, poi si estesa anche  nel Nord America e [...]

Continua a leggere

I salotti letterari moderni di Roma

Il gusto esclusivo di un luogo particolarmente unico: Scuderie del colle, il lounge bar nascosto nel parco di Colle Oppio

I salotti letterari nella storia  Il salotto letterario, per come lo intendiamo noi in epoca moderna, assume un a forma definita nel XVI secolo.
Intellettuali, illustri e non, si incontravano periodicamente in luoghi come piccoli bar, sale da thè, appartamenti o salotti indipendenti, per conversare su argomenti di cronaca, questioni politiche o tematiche comuni.
Basti pensare ai letterati o ai pittori che esponevano e confrontavano idee e opinion [...]

Continua a leggere