Società

Gli immobili di lusso come testimonianza limpida dello stile italiano

L'esterofilia massicciamente presente in Italia distrae coloro che in questa magica penisola vivono dal patriottismo e quindi dal senso di ammirata appartenenza ad una nazione che, benchè piccola, ha avuto il felice destino di possedere al suo interno un'altissima concentrazione di bellezza. Il patrimonio paesaggistico, ad esempio, rappresentato da pianure, montagne, laghi, mare perfettamente disegnati dalla natura, dovrebbe indurre gli italiani a trovare già nel proprio paese quello che superficialmente vanno a cercare in vari luoghi del mondo. Senza ovviamente dimenticare la ricchezza artistica, da tutto il mondo invidiata, che rende l'Italia il centro dell'arte mondiale. Ci troviamo viceversa a constatare, soffermandoci ad esempio sull'andamento del mercato degli immobili di pregio, che siano soltanto gli stranieri ad apprezzare la bellezza e ad esprimere il loro desiderio, attraverso l'acquisto di ville o appartamenti, di godere della magnificenza italiana. A testimonianza della enorme mobilità che caratterizza la compravendita di immobili di lusso c'è il resoconto felice di quelle agenzie che si occupano esclusivamente di questa nicchia di mercato. Le stesse, sia pure consapevoli che il loro settore era ed è ancora particolarmente tormentato dalla crisi economica in corso, dichiarano con sereno animo che da questo contesto di disagio sociale il loro ambito lavorativo non è stato intaccato. Semmai la maggiore trattabilità dei prezzi entro un mercato, quello appunto immobiliare, generalmente fermo ha stimolato ancor di più investitori stranieri ad accaparrarsi beni immobili di pregio nelle regioni italiane. E queste operazioni finanziarie hanno inoltre creato un favorevole cortocircuito commerciale in tutte le città, piccole o grandi, che hanno visto, dopo " l'insediamento straniero ", un aumento esponenziale della loro visibilità internazionale. Cinesi, russi, olandesi, inglesi hanno concretato straordinarie operazioni immobiliari in tutta Italia. Senza dimenticare la presenza degli americani da sempre amanti di quelle strutture meravigliose che nella loro lingua definirebbero luxury italian properties. Occorrerebbe dunque una presa di coscienza da parte degli italiani sopra l'immensa ricchezza naturale, artistica e architettonica che le società che li hanno preceduti hanno lasciato come un'eredità invidiabile. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Make up over 70, essere belle anche da nonne

La bellezza non ha età e prendersi cura di sé deve essere e restare sempre un piacere.
Per questo oggi approfondiamo il discorso del make up per le over 70, grazie alle dritte dello staff della casa di riposo per anziani vicino Roma Nord, Villa Max.
Routine di bellezza e pennelli: pronti per il trucco per anziane! Prendersi cura della propria pelle è fondamentale ad ogni età, dunque sarà buona abitudine che l'anziana abbia una sua regolare routin [...]

Continua a leggere

Sicilia, un viaggio fra i gioielli d'epoca

I siciliani hanno buon gusto, si sa, e i gioielli siciliani antichi sono manufatti di rara bellezza.
L'arte dell'oreficeria e dell'argenteria siciliana ha subito le influenze delle varie dominazioni che si sono susseguite, creando così uno stile peculiare che resta uno dei più apprezzati al mondo.
I gioielli siciliani antichi Amanti del bello, i siciliani furono limitati nell'acquisto di oro, gemme e altri oggetti o materiali di lusso da un editt [...]

Continua a leggere

Giacca, cravatta e…tatuaggio!

Non solo calciatori, rapper e star della tv: tantissimi sono i “normali professionisti” che amano quest’arte.

Vi siete mai chiesti quante persone hanno sulla propria pelle un tatuaggio? Io, sinceramente, si! Siamo abituati a vedere calciatori dalla tecnica eccezionale e dal corpo super tatuato, ovvero gente dello spettacolo che sfoggia lifting e disegnini su specifiche parti del corpo, indossati quasi come piccoli gioielli.
Ma, il tatuaggio non è un qualcosa legato soltanto alla fama della persona: abbellire il proprio corpo con piccoli tatuaggi o con gr [...]

Continua a leggere