Salute e Benessere > Medicina

Gli occhiali da lavoro

Gli occhiali da lavoro sono uno strumento fondamentale in tantissimi impieghi. Alcuni operai devono necessariamente indossarli per proteggere gli occhi da schegge o altro materiale pericoloso, mentre la maggior parte delle persone è spesso costretta ad indossare occhiali da vista o da lettura per lavori che prevedono l'utilizzo del PC o periodi di affaticamento degli occhi.

Scegliere i giusti occhiali da lavoro

Quando si devono acquistare dei nuovi occhiali da lavoro è importante, ovviamente tenere conto della tipologia di impiego. Un operaio saldatore, ad esempio, deve acquistare degli occhiali da lavoro e maschere che proteggano la vista da schegge che potrebbero danneggiare in modo irreparabile gli occhi. Allo stesso modo anche pittori o imbianchini devono prestare attenzione alla scelta degli occhiali da indossare per tenere a riparo la vista da polveri e vernici. Per questi lavori è possibile acquistare gli occhiali di lavoro adeguati presso negozi e rivenditori specializzati, dove potrete trovare modelli differenti e scegliere anche la misura adeguata a voi.

Gli occhiali da vista

Per quanto riguarda gli occhiali da lavoro per chi ha problemi alla vista, il discorso è un po' più complesso. Innanzitutto è necessario effettuare una visita oculistica nel caso in cui il problema sia per la vista da lontano. Il medico valuterà le diottrie mancanti e la tipologia di problema per la prescrizione dell'occhiale. A questo punto bisogna recarsi dall'ottico più vicino per ordinare gli occhiali da vista in base alla scheda di prescrizione medica. Dopo qualche giorno il vostro accessorio sarà pronto all'uso e per essere impiegato nel vostro lavoro.

Gli occhiali da riposo e da lettura

Chi ha problemi di affaticamento alla vista perché magari passa ogni giorno svariate ore al PC ma non ha problemi nel vedere da lontano potrebbe scegliere di indossare degli occhiali da lavoro da riposo. Questo tipo di occhiale è studiato per stancare gli occhi il meno possibile e sono perfetti per lavori che prevedono l'utilizzo di schermi per gran parte della giornata. Se avete, invece, problemi alla vista e non riuscite a leggere parole scritte da vicino potete acquistare degli occhiali da lettura anche in farmacia. La scelta sarà semplice perché basterà provare le diverse gradazioni e scegliere quella che permette di leggere in maniera chiara e nitida da piccole distanze. Ovviamente chi ha questo tipo di problemi deve indossare praticamente sempre questi accessori ed utilizzarli anche come occhiali da lavoro se necessario e se il mestiere richiede una vista sempre ottimale. Sia per quelli da riposo che per quelli da lettura il costo è molto meno elevato rispetto a occhiali realizzati "su misura" in negozi di ottica perché si tratta di modelli con gradazione standard, mentre gli altri vengono realizzati in base al tipo di problema e alle diottrie mancanti.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand per Aurora Biofarma

L’azienda comunica il lancio dei prodotti per una presenza ancora più decisa del marchio nelle terapie in ambito urologico veterinario

Il gruppo farmaceutico Aurora Biofarma annuncia il lancio sul mercato di Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand che andranno a completare la presenza del marchio Aurora in ambito urologico all’interno del comparto di medicina veterinaria.
Con una distribuzione sul canale depositi e grossisti iniziata già a fine dicembre 2017, i due prodotti sono stati svelati in via ufficiale nel corso della Convention di Praga e affiancheranno RenUro bustine e pas [...]

Continua a leggere

Denti del giudizio, toglierli o mantenerli

A livello medico sono considerati i terzi molari, tuttavia in generale sono meglio conosciuti come denti del giudizio, in quanto tendono a fuoriuscire in età più tarda rispetto agli altri, tra i 18 ed i 25 anni.
Sono situati nella zona più interna delle arcate dentali e proprio questa loro posizione tende, alcune volte, a creare problemi sia agli altri denti che al cavo orale in generale.
E tutto ciò porta spesso ad affrontare il dilemma se estra [...]

Continua a leggere

Tutto quello che c’è da sapere sullo spazzolino elettrico

Se vi siete recati da un dentista a Roma come lo studio del dottor Carnabuci e vi ha consigliato l’utilizzo di uno spazzolino elettrico ma voi non sapete nulla di questo mondo perché vi siete affidati sempre alla pulizia dei denti attraverso lo spazzolino tradizionale, allora, vorrete sicuramente informarvi su tutti i pro e i contro che questo strumento mette a vostra disposizione.
I primi spazzolini elettrici sono comparsi sul mercato circa cinq [...]

Continua a leggere