Scienza e Tecnologie

Gli orologi di controllo e i benefici della loro presenza in azienda

Forse non tutti sanno che…

In molte aziende la gestione del tempo e di tutti i processi che avvengono nel corso di ore, giorni e settimane è una questione di importanza cruciale. “Spaccare il secondo” può essere molto più di un semplice modo di dire, e la presenza di orologi all’interno dei business è fondamentale per consentire sia ai dipendenti che ai datori di lavoro di occuparsi al meglio del proprio operato.


Lavoratori
Un orologio che campeggia in un ufficio consente ai dipendenti di tenere d’occhio il passare del tempo e, di conseguenza, di regolare le proprie attività. Ma ancor meglio sono gli orologi di controllo che permettono di “timbrare il cartellino”, dal momento che consentono di facilitare il lavoro dell’amministrazione (anche se ormai di cartellini e di timbri non c’è più traccia nelle aziende, essendo il processo interamente digitale).


Datori di lavoro
Quando ai lavoratori è richiesto di strisciare il proprio badge ogni qualvolta entrano o escono dall’ufficio, i responsabili aziendali hanno l’assoluta certezza di retribuire i propri dipendenti in maniera precisa ed equa. La cosa è particolarmente importante nei business in cui i dipendenti sono molti, e ubicati in diverse postazioni: tenere conto di persona degli orari di tutti sarebbe impossibile, ma grazie ai timbracartellini ciò può essere fatto senza alcuno sforzo.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere

Pompe sommerse per i pozzi artesiani: ecco le tecnologie più evolute

Sin dagli albori della sua storia l’uomo ha sempre sfruttato le risorse idriche superficiali, come fiumi e laghi, per soddisfare i propri fabbisogni; le civiltà antiche furono le prime a mettere a punto i pozzi per accedere all’acqua presente nel sottosuolo, una fonte ben più stabile di quella legata alle precipitazioni atmosferiche e all’andamento delle stagioni.
Per estrarre l’acqua da questi pozzi occorreva un intenso impegno fisico, oppure si [...]

Continua a leggere