Viaggi e Vacanze > Destinazione

Guida alla scelta del Deambulatore per Anziani e Disabili

Il deambulatore è senza alcun dubbio fra gli strumenti più pratici ed ambiti per le persone disabili o per gli anziani che hanno bisogno di spostarsi agevolmente nella propria quotidianità. Lo strumento si presta in particolar modo ad anziani con problemi di mobilità ed individui con grado di disabilità che necessitano un ausilio sicuro, solido ed affidabile.

Ovviamente la scelta di un deambulatore, soprattutto se si tratta del primo approccio all’acquisto, potrebbe non essere proprio così semplice e scontata, soprattutto per via delle differenze di modelli e optional presenti in commercio per adattarsi alle varie esigenze. Ma cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su questo dispositivo movibile per aiutarti nella scelta del più consono.

Ne esistono di vario genere, dalle tipologie con seduta o senza, muniti con ruote o meno. Ne sono prodotti anche con il sostegno ascellare per situazioni critiche dove l’equilibro non è assolutamente dei migliori. Nella scelta dunque dovrai tenere conto di più aspetti, che svilupperemo nei paragrafi sottostanti.

LA CAPACITA’ DI CARICO

Soprattutto quando il tuo acquisto sarà indirizzato verso un deambulatore con seduta dovrai tenere conto del peso di chi ne beneficerà: sarebbe un errore madornale non tenere conto di questo aspetto in una prima fase di compravendita. Importante anche tenere conto di un altro aspetto, ovvero la struttura fisica della persona. Variando quindi la struttura variano le corrette posizioni di appiglio e seduta.

LA MISURA DELLA SEDUTA

La misura della eventuale seduta sarà una scelta che dovrai affrontare con attenzione particolare. Ne esistono di più o meno larghe e confortevoli, oppure di minor capacità, magari adatte soltanto ad una breve sosta. Il tutto deve essere messo in relazione alle reali esigenze della persona, che soltanto tu puoi conoscere nel dettaglio. Il miglior compromesso di solito si trova in modelli con seduta che siano però maneggevoli e spigliati nello spostamento.

LA POSIZIONE DELLE MANIGLIE

Le maniglie corrispondo a delle vere e proprie leve di comando del dispositivo mobile: il comfort di una presa sicura, facile da afferrare e da manovrare devono essere il tuo indirizzo certo verso la guida all’acquisto. In alcuni modelli proprio sotto la maniglia si trova la leva del freno, sulla quale si dovrà porre molta attenzione, soprattutto per la comodità di presa e lo sforzo frenante.

L’ALTEZZA

Le dimensioni del deambulatore dovranno essere proporzionate alla statura dell’utilizzatore. Nel corso della tua scelta è bene che la seduta, ad esempio, non sia posizionata troppo alta, ma alla giusta altezza affinché chi ne beneficia possa sedersi senza fare un minimo "saltello". Detto ciò è importante sapere che anche l’approccio delle braccia deve essere un comfort assoluto: una presa troppo distante può alimentare il problema anziché ridurlo.

LA LARGHEZZA

Per questo aspetto è importante tu sappia ipotizzare quelli che saranno gli spazi che verranno maggiormente frequentati dal soggetto, al fine di poter scegliere il deambulatore più adatto. Pensare agli spazi coi quali si avrà più spesso a che fare può evitare di cadere in acquisti errati.

CAPACITA’ FRENANTI

Il deambulatore può essere dotato o meno di maniglie frenanti. I modelli muniti di ruote sono accompagnati da dispositivi per il rallentamento e blocco della movimentazione. Appare quasi scontata la sottolineatura, ma non banale, il fatto di verificare la reale capacità frenante, in base alle esigenze del paziente.

IL PREZZO

Tenuto conto di tutte le attenzioni precedenti anche il prezzo rappresenta un fattore del quale dovrai tener conto. Se si tratta solamente di una riabilitazione può essere utile anche il noleggio di questo ausilio alla persona, ma in casi più gravi e duraturi di solito la scelta è indirizzata verso l’acquisto. Questi apparecchi si trovano facilmente in commercio, anche sul web in siti come www.scooterdisabilieanziani.it a prezzi che possono essere molto vari in base alle caratteristiche del prodotto.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Destinazione Vulcano

Un viaggio fatto di escursioni

Alla scoperta delle Isole Eolie Nominato nel 2000 Patrimonio dell’UNESCO, questo meraviglioso arcipelago della Sicilia è caratterizzato da mare incontaminato, vulcani e natura selvaggia.
L’arcipelago è costituito da sette isole: Lipari, la più estesa e popolosa delle Isole Eolie, con circa 10000 residenti.
Panarea, forse la più piccola, ma anche una delle mete più apprezzate dai turisti e dai vip, che trascorrono i propri mesi di vacanza tra gior [...]

Continua a leggere

Week end nella spiaggia di Cala Violina

Info utili su Cala Violina

Ci sono tante destinazioni in Toscana in cui passare le vacanze estive.
Da Massa Carrara fino al confine con il Lazio a Capalbio è possibile scegliere tra un grande numero di località in cui affittare una casa, alloggiare in hotel o fare un tour in camper.
La costa toscana presenta tante sorprese e in alcuni casi ci sono delle Cale che possono fare invidia a tante altre regione.
Una di queste località è la spiaggia di Cala Violina e la si può tro [...]

Continua a leggere

Come raggiungere Milazzo dall’aeroporto di Catania

Vuoi raggiungere Milazzo dall’aeroporto di Catania? Prosegui questa lettura e scopri come fare.

Se sei capitato in questo articolo sei sicuramente alla ricerca di informazioni su come raggiungere Milazzo dall’aeroporto di Catania, in questo articolo ti parleremo del servizio transfer offerto Taxi Catania Airport e di tutti gli altri metodi che ti permettono di raggiungere questa città.
Prosegui la lettura.
Perché recarsi a Milazzo Milazzo è uno dei borghi più belli della Sicilia, viene scelto da centinaia di turisti ogni anno per la sua par [...]

Continua a leggere