Ambiente e Natura

Guida alla scelta della tua borraccia riutilizzabile

La borraccia riutilizzabile, una scelta green e salutare

La borraccia riutilizzabile è una delle scelte più sensate che puoi fare in nome della difesa dell'ambiente, ne esistono di diversi modelli, più o meno economici. Molte marche oggi ne commerciano grazie alla larga diffusione di cui godono per il loro basso impatto ambientale.

Borracce riutilizzabili una scelta green e di tendenza

Molte persone si chiedono, però, all’acquisto, quale tipo di borraccia scegliere, ad esempio tra modelli in acciaio inossidabile o plastica. Quale sarà la scelta migliore?

Quando ci troviamo a scegliere una borraccia vediamo sulle confezioni le diciture "acciaio inossidabile", "plastica", "alluminio" o anche "vetro".

Il nostro consiglio, se vuoi assicurarti di bere da una borraccia sicura e riutilizzabile, è di prestare attenzione, più che al marchio, al materiale con il quale la borraccia stessa è composta.

Per la nostra borraccia riutilizzabile facciamo attenzione al materiale

La maggior parte delle borracce d'acqua sono realizzate in metallo e vetro, poiché entrambi i materiali offrono la stessa qualità e durata delle loro controparti in plastica. Se ti stai chiedendo perché consideriamo solo prodotti privi di BPA, dedica del tempo per saperne di più sui diversi tipi problemi che la microplastica può arrecare.

L'alluminio e l'acciaio inossidabile sono i metalli per produrre borracce più comunemente disponibili sul mercato. Tra tutti i materiali a disposizione per le borracce, a nostro parere, la scelta migliore ricade sull’acciaio inossidabile.

Perché scegliere l'acciaio inossidabile per la tua acqua e perché funziona così bene? Questo perché le borracce in acciaio inossidabile non si schiacciano o si rompono, né provocano danni ambientali.

I vantaggi delle borracce in acciaio inossidabile

L'acciaio è un materiale più resistente al calore rispetto ad altri metalli, come l'alluminio o il rame, quindi c'è meno preoccupazione per le sostanze chimiche che penetrano nella tua bevanda. Sicuramente è più performante della plastica sotto questo punto di vista.

Considerando che impedisce alle sostanze chimiche e alla luce di entrare in contatto con la bevanda, l’acciaio inossidabile è una scelta migliore rispetto alla plastica o al vetro. Anche per questo motivo il contatto tra l’acqua e l’acciaio inossidabile non influenza il suo sapore come farebbe la plastica.

Le borracce di questo materiale mantengono il liquido freddo o caldo molto più a lungo delle bottiglie di plastica e vi permeteranno di bere acqua sana e pura più a lungo.

Anche se la borraccia può graffiarsi o ammaccarsi l’acciaio ne garantisce una estrema resistenza agli urti, è quindi una soluzione ideale anche in caso di situazioni estreme.

I contro della scelta dell’acciaio

Tuttavia, le borracce d'acqua in acciaio inossidabile tendono a diventare piuttosto calde quando sono al sole per un lungo periodo di tempo, il che a volte può dare alla tua acqua un sapore metallico.

Le borracce in acciaio inossidabile sono anche più costose delle loro controparti in plastica o altri materiali, ma rimangono la scelta più sicura, gettonata dalla maggior parte degli acquirenti.

La manutenzione della borraccia riutilizzabile in acciaio

Quindi, ora che conosci i motivi per cui scegliere l'acciaio inossidabile come materiale, consideriamo alcuni degli altri fattori da considerare quando fai acquisti.

Se stai cercando una borraccia riutilizzabile facile da manutenere, l'acciaio inossidabile è la strada giusta. La bottiglia d'acqua in acciaio inossidabile è facile da pulire, il che è fondamentale quando ci si sposta da un posto all'altro.

I modelli di borraccia d'acqua in acciaio offrono spesso anche il coperchio nello stesso materiale, assicurati di questo dettaglio per un prodotto che garantisca la massima sicurezza della bevanda. Il tappo di questo materiale permette anche esso una pulizia ottimale per evitare la proliferazione di microorganismi.

In conclusione

Dai vantaggi sopra elencati, è chiaro che le borracce d'acqua in acciaio inossidabile sono l'opzione migliore se si desidera abbandonare l’uso delle bottiglie di plastica in termini di sicurezza e salute.

Un altro vantaggio significativo è l’impatto ambientale: con la tua borraccia riutilizzabile avrai meno bottiglie in plastica in giro per casa, associandola poi a un depuratore d'acqua a osmosi potrai ottenere anche un significativo abbattimento dei costi per l’acquisto di acqua in bottiglie massimizzando nel contempo i vantaggi per l’ambiente.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Vermicompost

l’ambrosia delle piante prodotta dai lombrichi

La millenaria sapienza contadina conosce bene l’utilità di concimare la terra e per arricchire il terreno e aiutare la crescita delle piante, i contadini tradizionalmente utilizzavano vari metodi.
Ad esempio si bruciavano le sterpaglie, per raccogliere la cenere e disperderla nei campi.
Oppure si distribuiva il letame, un tempo anche umano, nei campi lasciando che piogge, microrganismi, insetti e lombrichi lo scomponessero in sostanze utili per l [...]

Continua a leggere

MBSolutions: progetti dalla parte della sostenibilità

MBSolutions: innovazione e rispetto per l'ambiente MBSolutions è uno studio di progettazione a Fidenza, in provincia di Parma, che offre servizi completi in campo architettonico e dell'edilizia.
Da sempre attento ai temi della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente, lo studio ha per i suoi progetti un unico obiettivo: fare in modo che case, uffici e negozi commerciali si inseriscano armonicamente nel contesto ambientale circostante.
Per farl [...]

Continua a leggere

Smaltimento rifiuti acciaio: quello che devi sapere

L’acciaio è uno dei materiali più diffusi nel mondo, eppure non tutti conoscono le operazioni che sono alla base del suo smaltimento e del conseguente riciclo.
  Lo smaltimento in cifre Sono quasi 600 mila le tonnellate di rifiuti che ogni anno vengono gettate trai i rifiuti.
Una cifra davvero considerevole, se pensiamo che l’acciaio è il secondo materiale più diffuso al mondo, secondo solo al cemento.
  Smaltimento dell’acciaio: come funziona?   [...]

Continua a leggere