Salute e Benessere > Medicina

Hai un trombo alle emorroidi? Ecco cosa devi fare

Prima di tutto, consulta il tuo medico

Normalmente non si avverte la presenza delle emorroidi, ma quando esse si gonfiano a causa dell’accumulo di sangue le si può percepire distintamente: sia in termini di dolori e sanguinamenti durante l’espulsione delle feci, che per via del loro eventuale prolasso all’esterno dello sfintere.


In qualche caso però non solo il sangue ristagna nelle emorroidi, ma dà origine a un coagulo; in questo caso di parla di un trombo alle emorroidi che diventa ancor più doloroso e complesso da affrontare.


Le emorroidi trombosate dovrebbero sempre ricevere un parere medico; infatti, anche se in molti casi la guarigione è spontanea – sebbene richieda del tempo – esistono situazioni in cui occorre intervenire con un’incisione chirurgica qualora il coagulo fosse di una certa gravità.


Nel caso invece fossero indicati dei rimedi naturali, si consiglia di fare bagni con acqua tiepida per lenire il dolore delle parti sofferenti; anche l’applicazione di compresse tiepide può offrire un certo sollievo. Esistono inoltre pomate e creme per uso topico che danno una mano a superare le fasi più acute e disturbanti del problema.


Una menzione speciale la merita l’alimentazione, che deve essere sempre curata in termini di livelli di assunzione di fibre e liquidi, in particolare quando sono presenti trombosi. Si ricorda infine l’esistenza di metodi chirurgici non invasivi e conservativi (es. THD Doppler) che permettono di risolvere alla radice il problema con impatti minimi sul paziente.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand per Aurora Biofarma

L’azienda comunica il lancio dei prodotti per una presenza ancora più decisa del marchio nelle terapie in ambito urologico veterinario

Il gruppo farmaceutico Aurora Biofarma annuncia il lancio sul mercato di Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand che andranno a completare la presenza del marchio Aurora in ambito urologico all’interno del comparto di medicina veterinaria.
Con una distribuzione sul canale depositi e grossisti iniziata già a fine dicembre 2017, i due prodotti sono stati svelati in via ufficiale nel corso della Convention di Praga e affiancheranno RenUro bustine e pas [...]

Continua a leggere

Denti del giudizio, toglierli o mantenerli

A livello medico sono considerati i terzi molari, tuttavia in generale sono meglio conosciuti come denti del giudizio, in quanto tendono a fuoriuscire in età più tarda rispetto agli altri, tra i 18 ed i 25 anni.
Sono situati nella zona più interna delle arcate dentali e proprio questa loro posizione tende, alcune volte, a creare problemi sia agli altri denti che al cavo orale in generale.
E tutto ciò porta spesso ad affrontare il dilemma se estra [...]

Continua a leggere

Tutto quello che c’è da sapere sullo spazzolino elettrico

Se vi siete recati da un dentista a Roma come lo studio del dottor Carnabuci e vi ha consigliato l’utilizzo di uno spazzolino elettrico ma voi non sapete nulla di questo mondo perché vi siete affidati sempre alla pulizia dei denti attraverso lo spazzolino tradizionale, allora, vorrete sicuramente informarvi su tutti i pro e i contro che questo strumento mette a vostra disposizione.
I primi spazzolini elettrici sono comparsi sul mercato circa cinq [...]

Continua a leggere