Viaggi e Vacanze > Hotels

I boutique hotel più belli d’Europa

Gli hotel boutique sono strutture di design sorprendenti per stile, gusto, ma soprattutto un alto standard di ospitalità – pari a quelli degli hotel a cinque stelle – sebbene abbiano poche stanze proprio per offrire un’esperienza unica e coccolare il viaggiatore con mille attenzioni. La caratteristica principale dei boutique hotel è la loro posizione strategica, abbinata a un prezzo accessibile, uno stile di arredamento curato e originale e il rispetto totale della privacy; tutti questi elementi li ritroviamo nell’Hotel Teatro Pace a Roma, nei pressi della prestigiosa e affascinante Piazza Navona e che potrebbe essere ben annoverato tra i boutique hotel più interessanti d’Italia; ma in questo articolo vi proponiamo una selezione tra i migliori boutique hotel in Europa, per poter apprezzare la singolarità di ciascuna struttura e perché a differenza delle grandi catene alberghiere, non vi è mai nulla di scontato e banale in un hotel boutique.

Quali sono i migliori boutique hotel d’Europa

Gli hotel boutique non superano mai le 50 stanze e ve ne sono alcuni con solo due stanze, ma non si tratta di bed & breakfast perché offrono comunque molti più servizi e qualità di un B&B. Prendiamo, per esempio, il Quaint Hotel nel villaggio Nadur sull’isola di Gozo, nell’arcipelago maltese. La struttura ha solo 12 camere e si affaccia sulla piazza principale a fianco alla Basilica di San Pietro e Paolo. Il suo ingresso con una candida facciata in pietra risalente al XIX secolo è il primo biglietto da visita che accoglie l’ospite in un’atmosfera avvolgente e intima.

Si può “dormire con stile” anche in una metropoli come Londra, basta recarsi nel quartiere di Soho e fermarsi all’High Road House, un albergo con 17 stanze, un club privé, una brasserie aperta al pubblico. Il bianco delle pareti è spezzato dai colori vivaci dell’arredo e dei complementi (arancione, rosso, giallo, verde, blu) che strizzano l’occhio al design con gusto, inseguendo la moda all’insegna di una sobria modernità.

Oltre Manica, a Parigi, per una romantica fuga d’amore troviamo il Caron de Beaumarchais: arredi in stile Luigi XIV, carta da parati a fiori, poche stanze molto chic e in puro stile parigino, perfetto come rifugio amoroso. La prenotazione è necessaria perché sembra che vada a ruba.

I giovani globetrotter, invece, potrebbero preferire l’atmosfera giovane ed eclettica del Mauro Mansion di Amsterdam, in Olanda. La struttura ha solo 9 stanze tutte con pareti in mattoni e pavimenti in legno con arredi combinati tra vintage e design: wi-fi gratuito e iPod docking station.

Un progetto unico al mondo è l’Arte Luise Kunsthotel di Berlino dove si dorme in una vera galleria d’arte: le 50 camere sono tutte diverse tra loro, ognuna arredata da un artista diverso e ispirate a diverse opere d’arte; un hotel variopinto, dissacrante e divertente.

Alcuni esempi tra i migliori boutique hotel in Italia

A Milano si trova il Locanda Pandenus, solo due camere poste al di sopra dell’omonima panetteria pensate per una clientela che ama la privacy e il silenzio anche nel cuore della metropoli più caotica; situata in zona Brera, le camere affacciano su una piccola e riservata piazza alberata. L’arredamento è moderno e raffinato.

L’hotel Ciliegina a Napoli – come suggerisce il nome – è una bomboniera. L’arredamento è caratterizzato dalla presenza nei dettagli del colore rosso vivo e vibrante della ciliegia. L’hotel si trova al centro di Napoli a poca distanza dal Maschio Angioino, da Piazza del plebiscito e dal Teatro San Carlo, ma la sua peculiarità è la terrazza panoramica con jacuzzi.

Sorprendente è l’hotel in Pietra di Matera: 7 stanze e due suite ricavate all’interno di una chiesa del XIII secolo scavata nei Sassi di Matera, precisamente Sasso Barisano. L’hotel è un equilibrio di elementi moderni e antichi calibrati dalla lungimirante sapienza degli architetti che l’hanno ristrutturato e adibito a hotel: Giuseppe e Michele Andrisani con l’interior designer Cristina Bergamini. Un’esperienza da non perdere nella capitale della cultura europea 2019


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I sentieri più belli di Torino, da fare a piedi o in mountain bike

Torino rappresenta sicuramente una delle città più industrializzate d'Italia, la sua freneticità e il tram tram quotidiano camuffano in qualche modo il suo animo naturalistico, caratterizzato da fiumi, laghi, ed esilaranti parchi dove il tempo sembra scorrere lentamente ma, nonostante ciò, numerosi rimangono i sentieri da fare a piedi o in mountain bike, le strade sterrate da percorrere immersi nel verde, caratterizzate da immense estensioni di v [...]

Continua a leggere

La storia di Malta

A Malta, Patrimonio Unesco, l'Europa incontra l'Africa A Malta non ci sono montagne, foreste e fiumi.
In quest’isola posizionata tra la Sicilia e il Nord Africa, molte civiltà hanno lasciato una solida impronta.
Prima ancora dei Fenici che approdarono sull'isola, vi era una civiltà di cui non si sa nulla ma che è rimasta 7000 anni, lasciando come testimonianza della loro presenza dei templi in pietra che sono tra i più antichi al mondo.
Così, nel [...]

Continua a leggere

Il residence a Lazise

Residence Corte San Carlo

Attraverso il  restauro di un’antica “residenza per villeggiatura” nasce il residence Corte San Carlo a Lazise.
Immersa nel verde delle dolci colline di Colà nell’entroterra del lago di Garda, l’edificio mantiene inalterata la sua immagine originale risalente al 1816.
Si caratterizza per una rara posizione panoramica vicina al noto Parco Termale.
All’interno del residence potrete trovare tutto quel che serve per poter vivere il piacere del relax. [...]

Continua a leggere