Tempo libero > Intrattenimento

I Muse tornano in Italia

I Muse, sono uno dei gruppi più amati e seguiti dell’ultimo decennio. Nonostante il loro stile musicale sia ormai “passato di moda”, sono comunque molto seguiti da ogni parte del mondo, anche qui in Italia. Difatti sono anni che organizzano grandi eventi e concerti nella capitale e nelle altre città italiane, sempre con grande responso da parte degli italiani.

Dopo il grande successo del tour dello scorso anno che li ha visti protagonisti del Rock in Roma, i Muse hanno annunciato il ritorno in Italia per il tour mondiale “Drones World Tour 2016”. Gli abitanti della capitale però non rimarranno molto soddisfatti in quanto la band si esibirà solamente nella città di Milano.

Da due a sei date a Milano

La band inglese, annunciò solamente due date a Milano per Maggio 2016, ma la grande richiesta di biglietti per il concerto e l’incredibile sold out in soli pochi giorni, hanno fatto sì che le date aumentassero da due a sei. Ovviamente, si esibiranno all’interno del Medionalum Forum di Milano, location dove si sono già esibiti in passato.

Per le date di Milano, la produzione che organizza l’evento, sta preparando qualcosa di grosso e di nuovo. Infatti, il palco, sarà posizionato centralmente rispetto ai palazzetti, così che i fan della band inglese, possano avere una visione a 360 gradi del concerto, ammirando i propri idoli da più vicino.

Il popolo di Milano ovviamente, attende con ansia questi grandi eventi che si terranno al Mediolanum Forum nelle seguenti date:

● 14 Maggio
● 15 Maggio
● 17 Maggio
● 18 Maggio
● 20 Maggio
● 21 Maggio

Il nostro consiglio, è quello di prenotare i biglietti il prima possibile, in modo da potersi accaparrare i posti più vicini al palco e, per chi non è pratico con la lingua inglese, di utilizzare dei corsi e-learning  per imparare l’inglese e poter cantare a squarciagola le canzoni più famose e più belle dei Muse.

I biglietti

I biglietti sono già disponibili sul sito di TicketOne dal 23 Ottobre e sono disponibili in tutti i punti vendita TicketOne e le altre rivendite autorizzate. Di seguito, vi lasciamo delle informazioni riguardanti i concerti ed i prezzi dei biglietti:

Orari:

● Ore 19:00: Apertura delle porte
● Ore 21:00: Inizio del concerto

Biglietti:

● Parterre in piedi: 55€
● Anello A (numerato): 70€
● Anello B (numerato): 62€
● Anello C (numerato): 47€


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Avere un telo sport

  Quando si fa sport in piscina o palestra ci vuole poi un bel telo sport per asciugarsi a dovere.
I teli sono oggi di tante forme e tessuti ma i più richiesti sono sempre quelli in spugna seguiti dalla microfibra, un nuovo e moderno tessuto sintetico molto assorbente e leggero, utilizzato anche per i panni per le pulizie dato che le sue fibre si è visto catturano molto bene le particelle di sporco se passate sulle superfici da pulire.
Questo tel [...]

Continua a leggere

Cos'è il brunch?

Scopriamo insieme cos'è questo particolare tipo di colazione diffuso ormai in tutto il mondo!

In Italia negli ultimi anni sono state adottate numerose tradizioni provenienti dall’estero e tra queste troviamo sicuramente il brunch, che viene ospitato in importanti locali come l’Os Club a Roma.
Il brunch è di origine anglosassone e deriva dall’unione lessicale tra il breakfast(la colazione) e lunch (il pranzo).
Negli Stati Uniti quella del brunch è una tradizione antica che risale a circa duecento fa, poi si estesa anche  nel Nord America e [...]

Continua a leggere

GLI ANNI SETTANTA E UN AMORE CHE SFIDA LE REGOLE: ECCO “LA DONNA DI PICCHE”.

E' on line il trailer del secondo film del regista Renzo Sovran

C'è una storia d'amore, bella, intensa, forte, c'è una sfida alle convenzioni sociali dell'epoca...
ma c'è anche molto altro nel film “La donna di picche” e ogni spettatore lo potrà scoprire da sè E' infatti on line il trailer della nuova fatica del regista Renzo Sovran, alla sua seconda prova nella direzione di un lungometraggio.
Si tratta però, va detto, di una "fatica" affrontata con entusiasimo e passione non solo dal regista udinese ma anche [...]

Continua a leggere