Economia e Lavoro > Finanza

I paradisi della finanza più a portata di mano

I paradisi della finanza più vicini

Per chi avesse intenzione di trasferirsi in un Paese che risulti essere favorevole sotto un punto di vista fiscale e allo stesso tempo facilmente accessibile dal territorio italiano, ecco una lista di Paesi che risultano possedere questi requisiti.

I paradisi fiscali presenti in Europa

La nazione estera che possiede un indice ottenuto dal rapporto fiscalità-vicinanza molto alto è sicuramente la Svizzera. Essa, non rientrando tra i Paesi appartenenti all'UE, non deve sottostare alla normativa comunitaria e proprio questo, oltre alla pressione fiscale molto bassa, risulta essere uno dei vantaggi più importanti per custodire al meglio il proprio patrimonio. Inoltre risulta essere facilmente accessibile anche in automobile. La nota negativa però deriva dal fatto che la Svizzera non venga più considerato un vero e proprio paradiso fiscale, in quanto, nonostante il basso importo delle tasse, il governo svizzero ha incrementato l'ammontare delle contribuzioni obbligatorie.

La Bulgaria è il Paese appartenente all'UE che possiede la pressione fiscale più bassa. Per questo risulta essere la seconda meta preferita dagli italiani, anche perché possiede un costo della vita molto basso. Nonostante la distanza più ampia rispetto alla Svizzera e il problema di ambientamento, causato dalle differenze etniche con i Paesi mediterranei, la Bulgaria è sicuramente una scelta molto appetibile.

Non più distante risulta essere lo Stato iberico di Andorra, che ha basato la strategia governativa sulla bassa imposizione fiscale. Offre un clima favorevole e simile a quello italiano, oltre a paesaggi meravigliosi e per questo, nonostante l'imposizione fiscale bulgara sia inferiore, molti italiani risultano essere più propensi ad un trasferimento in questa ''città-stato''.

Malta, infine, consente di tassare solamente i redditi che vengono generati sul territorio maltese, e quindi, a seconda dei casi, la tassazione potrebbe essere addirittura nulla. L'unica pecca è comportata dal fatto di essere un'isola, anche se molto bella e per questo considerata un paradiso non solo fiscale ma anche paesaggistico, fatto che non ne consente una facile accessibilità.

I paradisi fiscali extra-europei più vicini

Per chi volesse abbandonare addirittura l'Europa, le Canarie risultano essere il paradiso fiscale più a portata di mano per eccellenza. Esse infatti appartengono alla ZEC, ossia una zona riconosciuta dall'UE a bassa pressione fiscale.

Il Medio Oriente, nonostante i vantaggi fiscali, invece, risulta essere molto più distante.

Conclusioni

Dunque, decidendo di abbandonare l'Italia per trasferirsi in Paesi fiscalmente vantaggiosi si possiede una vasta gamma di scelta, basando la decisione finale sull'importo delle tasse o sulla vicinanza dal bel Paese a seconda delle proprie attitudini.
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Oro Fisico o Oro Azionario, Quale Investimento in Oro è Migliore ?

L'investimento in oro è il più antico metodo utilizzato per conservare valore, la millenaria storia dell'oro non ha ne precedenti ne termini di paragone con qualsiasi altro metallo.

L'investimento in oro è il più antico metodo utilizzato per conservare valore, la millenaria storia dell'oro non ha ne precedenti ne termini di paragone con qualsiasi altro metallo.
L’oro possiede caratteristiche e peculiarità che li hanno permesso di imporsi in svariati ambiti nei quali è riuscito a soddisfare le esigenze umane meglio di qualsiasi altro metallo.
Anche per quanto riguarda gli investimenti l’oro ha saputo essere il metallo perfett [...]

Continua a leggere

Gli interscambi commerciali dell’Italia

L’economia italiana deve una buona parte della sua crescita e stabilità al commercio estero, soprattutto europeo, motivo per cui la maggior parte delle imprese italiane non può prescindere dall’attivare una partita IVA comunitaria.
I dati più recenti sull’export (novembre 2017) confermano un trend positivo anche rispetto al trimestre precedente (maggio – ottobre 2017) e un’ottima performance degli interscambi commerciali in Italia.
I dati sull’ex [...]

Continua a leggere

Aprire una Ltd inglese

Negli ultimi anni, è aumentato il numero di coloro che hanno deciso di fare business in Inghilterra.
Ma come aprire una Ltd inglese e quali sono tutti i vantaggi? Ltd inglese: cosa è e come funziona Prima di scendere più nel dettaglio e di capire come aprire una Ltd inglese è bene precisare che quando si fa riferimento a questa forma societaria si sta parlando di un’azienda molto simile all’italiana Srl, anche se le semplificazioni rispetto ad es [...]

Continua a leggere