Economia e Lavoro > Finanza

I paradisi in Europa


Si parla tanto in questi ultimi mesi di paradisi fiscali, società off shore e capitali all'estero e questo fa pensare a pardisi su isole esotiche e lontane dove portare al socurp i propri soldi, invece non perchè tanttissimi paradisi fiscali sono europei.
Infatti proprio nel cuore dell'Europa che combatte da molto i paradisi fiscali si trovano paesi come la Svizzera, Lussemburgo , Liechenstein oppure Paesi bassi ,o ancora il principato di Monaco, Malta e poi Li'Inghilterra, che offrono tassazioni agevolate o basse, si tassa solo il profitto o ancora ci sono agevolazioni fiscali per chi apre li una ditta.

Quindi si deve parlare di paradisi fiscali europei.SEcondo molti governi e l'associazione ong Oxfam, i paradisi fiscali per la loro politica incoraggiante per lo sviluppo di nuove aziende con basse tasse e agevolazioni, possono dare danni agli altri paesi dal punto di vista economico.
Infatti se  gli introiti delle imposte ad esempio di multinazionali si contraggono , i governi compensano tali perdite ricorrendo a nuove tasse o al taglio della spesa pubblica , aumetando  l’Iva, e questo va a danneggiare le fsce di popolazione più povera . Nei Paesi Ocse, il taglio dello 0,8% dell’aliquota sugli utili da impresa è stato compensato in parte con un aumento  di ca l’1,5% dell'Iva standard tra 2008 e 2015.


L’Europa  e il G20 hanno elaborate delle blacklist dei paradisi fiscali per combattere l’elusione fiscale sopratutto delle multinazionali.

Ma lo hanno fatto senza considerare i paradisi fiscali europei che infatti non figurano nella blacklist  per cui  alcuni Paesi che danno un rifugio fiscale rimangono come quei Paesi con un’aliquota fiscale sulle imprese che non sono residenti dello zero per cento.

 Quindi se da una parte si combatte contro elusione e evasione, dall'altra non si fa abbastanza per contrastare davvero questo fenomeno anche in paesi vicini della stessa Europa.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Definizione di fair value

L’ espressione fair value significa letteralmente “valore equo”, ma assume sfumature di significato diverse a seconda degli ambiti di applicazione.
Nei bilanci che adottano i principi contabili IAS/IFRS, il fair value si definisce come il valore corrispettivo a cui un’attività può essere scambiata durante una libera transazione tra le parti.
Quali soni i principi contabili internazionali con l’uso del fair value I principi contabili internazional [...]

Continua a leggere

La complessità degli investimenti

Investire, in generale in obbligazioni, titoli di stato e ancora nei ben più famosi BTp di cui si parla tanto oggi, risulta quanto mai complicato, il mercato economico è quello che detta le gole ma il rendimento BTP globale non si trova in equilibrio stabile ma al contrario risulta in caduta da circa 30 anni, con costanti oscillazioni, presenti in particolare negli ultimi anni.
I rendimenti di un bond riflettono tre elementi: il primo è il livell [...]

Continua a leggere

Prezzo Oro e Argento secondo la Relazione GSR

Sul mercato dei metalli preziosi esiste un parallelismo che accomuna le quotazioni di oro e argento, una relazione conosciuta anche come gsr ovvero gold silver ratio.

L'argento è da sempre considerato l' alter ego povero dell'oro, il metallo prezioso più comune da utilizzare per dare valore a monete, oggetti e gioielli.  Sul mercato dei metalli preziosi esiste un parallelismo che accomuna le quotazioni di oro e argento, una relazione conosciuta anche come gsr ovvero gold silver ratio.
Secondo questa relazione tra argento e oro esiste una proporzione attraverso la quale si può stabilire se i prezzi dei singoli [...]

Continua a leggere