Economia e Lavoro > Finanza

I paradisi in Europa


Si parla tanto in questi ultimi mesi di paradisi fiscali, società off shore e capitali all'estero e questo fa pensare a pardisi su isole esotiche e lontane dove portare al socurp i propri soldi, invece non perchè tanttissimi paradisi fiscali sono europei.
Infatti proprio nel cuore dell'Europa che combatte da molto i paradisi fiscali si trovano paesi come la Svizzera, Lussemburgo , Liechenstein oppure Paesi bassi ,o ancora il principato di Monaco, Malta e poi Li'Inghilterra, che offrono tassazioni agevolate o basse, si tassa solo il profitto o ancora ci sono agevolazioni fiscali per chi apre li una ditta.

Quindi si deve parlare di paradisi fiscali europei.SEcondo molti governi e l'associazione ong Oxfam, i paradisi fiscali per la loro politica incoraggiante per lo sviluppo di nuove aziende con basse tasse e agevolazioni, possono dare danni agli altri paesi dal punto di vista economico.
Infatti se  gli introiti delle imposte ad esempio di multinazionali si contraggono , i governi compensano tali perdite ricorrendo a nuove tasse o al taglio della spesa pubblica , aumetando  l’Iva, e questo va a danneggiare le fsce di popolazione più povera . Nei Paesi Ocse, il taglio dello 0,8% dell’aliquota sugli utili da impresa è stato compensato in parte con un aumento  di ca l’1,5% dell'Iva standard tra 2008 e 2015.


L’Europa  e il G20 hanno elaborate delle blacklist dei paradisi fiscali per combattere l’elusione fiscale sopratutto delle multinazionali.

Ma lo hanno fatto senza considerare i paradisi fiscali europei che infatti non figurano nella blacklist  per cui  alcuni Paesi che danno un rifugio fiscale rimangono come quei Paesi con un’aliquota fiscale sulle imprese che non sono residenti dello zero per cento.

 Quindi se da una parte si combatte contro elusione e evasione, dall'altra non si fa abbastanza per contrastare davvero questo fenomeno anche in paesi vicini della stessa Europa.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aprire conti correnti su banca offshore

Aprire un conto corrente su banca offshore è un tipo di operazione meno complessa di quanto si possa immaginare.
Ecco come procedere in modo corretto e concreto.
L'apertura del conto: fase iniziale Aprire questo particolare conto non rappresenta un tipo di operazione complessa ma, trattandosi di un procedimento importante, occorre cercare ovviamente di evitare di muoversi senza essere adeguatamente informati sulla situazione.
Bisogna infatti mett [...]

Continua a leggere

Il paradiso fiscale Olanda

"Tax Battles", ora anche in Europa LA così detta tax battles, ovvero la battaglia delle tasse è ormai giunta anche da noi, in Europa.
E tra gli stati che maggiormente si sono voluti esporre ed immergere in questa lotta alla tassazione ecco spuntare in testa a tutti proprio l'Olanda.
Uno dei paesi nordici che assieme al Belgio predica duramente ed aspramente contro il regime a lor dire "lassista" dei paesi mediterranei per quanto riguarda i conti [...]

Continua a leggere

Come aprire una società offshore

Aprire una società offshore, a differenza di una società di persone onshore, offre importanti vantaggi, riducendo il carico fiscale e proteggendo i risparmi mediante le interessanti agevolazioni legislative di cui godono i cosiddetti paradisi fiscali.
  Cos'è una società offshore Una società offshore è un'organizzazione con sede legale all'estero.
In genere, per l'apertura si prediligono quasi sempre i paradisi fiscali in cui le restrizioni e le [...]

Continua a leggere