Salute e Benessere > Medicina

I rimedi per l’incontinenza fecale più usati al giorno d’oggi

Esiste un ampio range di strategie per risolvere il problema

Mentre per molti altri problemi di salute esistono statistiche accurate riguardanti la loro diffusione, quando si parla di incontinenza fecale tuttora vige una notevole incertezza. Le persone che ne vengono colpite non sempre riescono a trovare il “coraggio” di vincere l’imbarazzo e consultare un medico, e così mentre alcune fonti parlano di una diffusione dell’1-2%, altre indicano percentuali superiori.


È opportuno ricordare che difficilmente si guarirà da questa forma di incontinenza in modo spontaneo, anzi; col passare del tempo è probabile che i sintomi addirittura peggiorino. Ma una precisa diagnosi medica consentirà di comprendere le cause organiche del problema e di attuare, a seconda dei casi, le strategie di cura più efficaci.


Una di esse potrebbe essere l’introduzione di più fibre nella dieta, anche sotto forma di integratori, così da favorire la formazione di feci compatte che possono ridurre le probabilità di episodi di incontinenza. Un altro metodo che può rivelarsi piuttosto efficace è la ginnastica che, mediante esercizi mirati per lo sfintere, ne aumenta il tono muscolare e quindi la continenza.


Infine si può anche passare ai metodi chirurgici, indicati per i casi più gravi e complessi: tra i rimedi per l’incontinenza fecale più innovativi si ricorda, ad esempio, la chirurgia secondo l’approccio THD Gatekeeper che non solo ripristina la continenza sfinteriale, ma è anche mininvasivo ed efficace nel lungo periodo.

rimedi incontinenza fecale


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La chirurgia del polso

L'importanza di una corretta gestione post chirurgica

Su lachirurgiadelpolso.it trovi le risposte alle tue domande circa i dolori che avverti al polso e che non hai ancora deciso di iniziare a curare.
La tempestività di una diagnosi è infatti molto importante perché consente certamente un recupero più veloce ed evita che una situazione preesistente possa peggiorare o cronicizzarsi.
Quella del polso è infatti una struttura molto complessa, e le patologie che possono presentarsi possono interessare ar [...]

Continua a leggere

Riabilitazione della mano

Gli esercizi con la pallina sono veramente efficaci?

Ogni patologia che interessi la mano necessita di un adeguato trattamento riabilitativo con lo scopo di consentirle di acquisire nuovamente il miglior range articolare, nonché il massimo scorrimento tendineo.
Nel periodo immediatamente successivo all’immobilizzazione della mano o all’intervento chirurgico, il terapista dovrà gestire diverse problematiche relative alla patologia quali ad esempio una certa rigidità articolare o gonfiore della mano. [...]

Continua a leggere

La malattia di Peyronie

Cause e cure

La malattia di Peyronie è una patologia benigna che interessa il pene, della quale ancora si ignora l’origine.
In particolare, questa condizione altro non è che una alterazione del rivestimento del tessuto erettile, sulla quale si forma una placca che può essere facilmente scoperta al tatto.
Questa condizione è in grado di causare del dolore durante l’erezione a causa della deformazione all’asta del pene che essa comporta.
In determinati casi è p [...]

Continua a leggere