Scienza e Tecnologie

I sacchi per l'aspirapolvere

L'aspirapolvere

Presente ormai nel 80% delle case, l'aspirapolvere è oggi uno dei più piccoli elettrodomestici insostituibili. Ma prima di acquistarne uno ci si deve porre la domanda: con o senza sacco?  

Già nel 2014 le vendite di aspirapolvere sono leggermente diminuite (2,3%), probabilmente a causa della popolarità delle scope elettriche, che tendono a prendere il posto del principale aspirapolvere . Ma se la tua scelta è un aspirapolvere classico, ti chiedi in primo luogo se lo vuoi con o senza sacchi aspirapolvere. È difficile consigliare quale scegliere dato che ciascuna tipologia offre vantaggi e svantaggi. 

Aspirapolvere con sacco per il filtro principale

Gli aspirapolvere con sacchi aspirapolvere hanno un coperchio superiore che si solleva per consentire l'accesso al sacco. Questo serve da filtro che trattiene la polvere; quando l'aria esce dal sacco, viene nuovamente filtrata prima di uscire dall'aspirapolvere. Di solito ci sono due filtri: uno all'uscita del sacco, prima dell'ingresso dell'aria nel motore, l'altro prima che l'aria fuoriesca dall'aspirapolvere.

Aspirapolvere senza sacco: filtrazione ciclonica o multicilindrica

L'aspirapolvere senza sacchetto ha in comune con i modelli con sacco il filtro del motore anteriore e il filtro di uscita dell'aria. Senza sacchetto per trattenere la polvere, viene sostituito da un sistema di filtrazione ciclonica o multiciclonica, apparente e posizionato al collettore, che conferisce all'aspirapolvere senza sacchetto un particolare design. Questi sono "tubi" in cui l'aria vortica per separare l'aria dalla polvere e garantire che l'aria esca pulita. Il principio è semplice: l'aria che vortica ad alta velocità nei cicloni è la forza centrifuga che separa l'aria dalla polvere.
 
Nel caso di modelli ciclonici, l'aria gira in un unico cono e viene filtrata una volta, mentre la molteplicità di cicloni utilizzati nei modelli con architettura multiciclonica consente di filtrare l'aria più volte o "su più piani" (oltre ai filtri). La filtrazione multiciclonica tende a diffondere e equipaggia la maggior parte dei modelli, ad eccezione di quelli base.

Quindi adesso puoi capire meglio la differenza tra aspirapolvere e scegliere quelli con sacchi aspirapolvere o quelli senza.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Spedizioni dei farmaci in sicurezza

Il trasporto dei farmaci è uno dei più complessi e restrittivi che si possono trovare.
In ballo non c'è solo l'efficienza del servizio, ma anche la responsabilità nei confronti di numerosi pazienti che di quei farmaci hanno bisogno.
Basta anche solo un'alterazione per compromettere la loro efficacia e mettere a rischio numerose vite.    Alcuni consigli per spedizioni efficienti Per le spedizioni isotermiche dei farmaci ci sono alcune linee guida [...]

Continua a leggere

Produzioni cosmetiche personalizzate: la qualità al servizio della tua azienda

Per arricchire il tuo salone con prodotti di qualità dovresti affidarti a dei laboratori cosmetici seri e professionali, che ti possano garantire tutta la qualità di cui hai bisogno!

Hai mai sentito parlare della cosmetica conto terzi? Se hai deciso di provare per la tua attività questo tipo di prodotti realizzati all’interno di laboratori cosmetici certificati, stai sicuramente facendo la scelta giusta in termini di qualità, risparmio e branding! Il mondo della produzione di cosmetici in conto terzi ti dà la possibilità di avvicinarti a un ambiente fatto di cosmetici di qualità, che sicuramente ti aiuteranno a ottenere l’app [...]

Continua a leggere

Storia e Diffusione degli Orologi da Polso

Gli orologi attuali sono il frutto di una evoluzione continua che ha portato dalle prime forme di calcolo del tempo agli attuali orologi da polso.

Gli orologi attuali sono il frutto di una evoluzione continua che ha portato dalle prime forme di calcolo del tempo agli attuali orologi da polso.
Gli orologi moderni oltre a calcolare l'ora eseguono tutta un'altra serie di funzioni aggiuntive che rischiano di relegare il calcolo del tempo ad una funzione secondaria che oggi viene assolta da molti altri dispositivi come gli smartphone che ormai ci seguono in ogni luogo.
Oggi si indossa un orologi [...]

Continua a leggere