Tempo libero > Intrattenimento

I salotti letterari moderni di Roma

Il gusto esclusivo di un luogo particolarmente unico: Scuderie del colle, il lounge bar nascosto nel parco di Colle Oppio

I salotti letterari nella storia 

Il salotto letterario, per come lo intendiamo noi in epoca moderna, assume un a forma definita nel XVI secolo. Intellettuali, illustri e non, si incontravano periodicamente in luoghi come piccoli bar, sale da thè, appartamenti o salotti indipendenti, per conversare su argomenti di cronaca, questioni politiche o tematiche comuni. Basti pensare ai letterati o ai pittori che esponevano e confrontavano idee e opinioni circa punti cardine di una corrente piuttosto che un’altra. 
 

In Grecia

Fin dall’antica Grecia persone erudite della comunità organizzavano i simposi, ricchi banchetti con cibo e vino in abbondanza, durante i quali si decantavano storie o versi poetici, nascevano dibattiti filosofici e politici che poi evolvevano in argomenti più morbidi come l’arte e la musica. Erano queste importanti occasioni di formazione e crescita, di confronto e pubbliche relazioni dove nascevano conversazioni di spessore e legami di grande valore.
 

L'illuminismo

Per lo sviluppo dei caffè letterari bisogna attendere l’epoca illuminista. In questi anni le accademie (derivanti dai salotti) vennero istituzionalizzate e le discussioni ristrette solo al sapere ufficiale. È da questo momento in poi che i salotti venivano organizzati da un anfitrione o un moderatore, spesso impersonato da una donna, che allestiva per l’incontro una casa privata accompagnando le discussioni con cibi e bevande. 
Nella società parigina questi incontri di carattere laico e dal sapore borghese trovano ampio spazio, le riunioni spesso e volentieri prevedevano la presenza di on ospite di rilievo nel settore del quale si approcciava a discutere. Grazie a queste incursioni dall’esterno sgorgavano nuove idee, nuovi assunti filosofici, posizioni religiose e politiche che mai si sarebbero potute esprimere all’esterno di questi ambienti protetti.
Le aggregazioni private di questo stampo sono state indubbiamente favorite dalle rigide posizioni degli organi di potere (Chiesa e governo), fortemente contrari ad ogni nuova forma di cultura e di stimolo intellettuale.
 

Oggi...

Questo genere di incontri sono andati avanti nel tempo andando a modellare la propria natura a seconda dei tempi e delle circostanze. Alcuni punti cardine di questi incontri, tuttavia, erano comuni e irremovibili: la segretezza prima di tutto; la tematica principale doveva accomunare tutti i partecipanti agli incontri; le riunioni sono a carattere informale e la partecipazione e libera e gratuita; ogni partecipante riconosce agli altri la stessa capacità intellettuale.
Questo è lo stesso spirito con cui a Roma, da poco tempo, è nato “ Scuderie del colle”. Un club esclusivo dai toni vintage ma connesso alla modernità attraverso piatti freschi e innovativi.  Scopri questo luogo nascosto tra le ombre di Colle Oppio.
 
«Che cosa può esservi di più adatto ad aguzzar l'ingegno, a renderlo abile e sottile, della discussione...?»
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Avere un telo sport

  Quando si fa sport in piscina o palestra ci vuole poi un bel telo sport per asciugarsi a dovere.
I teli sono oggi di tante forme e tessuti ma i più richiesti sono sempre quelli in spugna seguiti dalla microfibra, un nuovo e moderno tessuto sintetico molto assorbente e leggero, utilizzato anche per i panni per le pulizie dato che le sue fibre si è visto catturano molto bene le particelle di sporco se passate sulle superfici da pulire.
Questo tel [...]

Continua a leggere

Cos'è il brunch?

Scopriamo insieme cos'è questo particolare tipo di colazione diffuso ormai in tutto il mondo!

In Italia negli ultimi anni sono state adottate numerose tradizioni provenienti dall’estero e tra queste troviamo sicuramente il brunch, che viene ospitato in importanti locali come l’Os Club a Roma.
Il brunch è di origine anglosassone e deriva dall’unione lessicale tra il breakfast(la colazione) e lunch (il pranzo).
Negli Stati Uniti quella del brunch è una tradizione antica che risale a circa duecento fa, poi si estesa anche  nel Nord America e [...]

Continua a leggere

GLI ANNI SETTANTA E UN AMORE CHE SFIDA LE REGOLE: ECCO “LA DONNA DI PICCHE”.

E' on line il trailer del secondo film del regista Renzo Sovran

C'è una storia d'amore, bella, intensa, forte, c'è una sfida alle convenzioni sociali dell'epoca...
ma c'è anche molto altro nel film “La donna di picche” e ogni spettatore lo potrà scoprire da sè E' infatti on line il trailer della nuova fatica del regista Renzo Sovran, alla sua seconda prova nella direzione di un lungometraggio.
Si tratta però, va detto, di una "fatica" affrontata con entusiasimo e passione non solo dal regista udinese ma anche [...]

Continua a leggere