Salute e Benessere > Medicina

I saturimetri e il loro impiego in ambito sanitario

Strumenti indispensabili per misurare la saturazione in ossigeno

Senza ossigeno non possiamo sopravvivere, né noi né la maggior parte delle altre forme vita, e questo è un fatto assodato. Quello che è uno dei gesti più semplici e naturali che esistono, ovvero il respirare, permette all’ossigeno di arrivare a ogni cellula del corpo ma non sempre il tutto si svolge in modo ottimale.


In alcuni casi, ad esempio in presenza di disturbi o patologie dell’apparato respiratorio (es. broncopneumopatia ostruttiva cronica, insufficienza respiratoria…) gli scambi gassosi che avvengono nei polmoni risultano insufficienti rispetto ai fabbisogni dell’organismo. E così quello che è un meccanismo in teoria “perfetto” in realtà può essere intaccato nella sua efficienza da problemi che compromettono non solo la salute e il benessere di una persona, ma nei casi più gravi anche la sua sopravvivenza.


È perciò indispensabile monitorare, nei soggetti più a rischio, l’effettiva quantità di ossigeno nel sangue e per farlo si ricorre ai saturimetri, strumenti di facile impiego che misurano in modo non invasivo, indolore e rapidissimo le quantità di emoglobina legata all’ossigeno rispetto all’emoglobina totale presente nel sangue – ottenendo perciò il dato relativo alla saturazione, espresso in percentuale.


I saturimetri sono decisamente utili anche nelle emergenze e nei pronti soccorso, dal momento che il dato della saturazione aiuta a comprendere le condizioni in cui versa un paziente e a compiere le scelte più idonee per aiutarlo, ad esempio durante il triage. Il campo di utilizzo di questi dispositivi elettromedicali è dunque molto ampio, se si considerano anche gli usi ospedalieri e domestici.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Distorsioni e traumi alla caviglia? Curati da un buon ortopedico!

Problemi alla caviglia dopo una brutta caduta? Una visita ortopedica può aiutarti a tornare in forma e a capire quale cura è più efficace.

La vacanza ad agosto non è finita nel migliore dei modi: hai avuto una distorsione su un sentiero di montagna o sugli scogli al mare.
Ora sei ritornato in città e stai cercando un buon ortopedico che possa aiutarti a capire la gravità della situazione e prescriverti un trattamento per riprendere velocemente la tua vita di tutti i giorni.
Le distorsioni, o lussazioni, sono molto frequenti: sono momentanee perdite dei rapporti articolari che consen [...]

Continua a leggere

La cura dei denti a Roma non è mai stata così conveniente

Trovare un buon dentista è come trovare un vero e proprio tesoro! Sia nel caso in cui si sia alla ricerca di uno studio per la pulizia dei denti a Roma, sia nel caso in cui sia necessario un intervento più importante, sarà sempre fondamentale essere sicuri di chi metterà le mani nella nostra bocca.
Non bisognerà mai tendere al ribasso, e diversi studi dentistici di Roma sono in grado di coniugare la grande competenza con l’imposizione di prezzi c [...]

Continua a leggere

Igiene orale quotidiana

La effettui correttamente?

Spesso i pazienti credono erroneamente di adoperare una buona igiene orale per il semplice motivo di lavare i denti più volte al giorno.
Questa è certamente una buona pratica, ma è necessario effettuare una pulizia approfondita e accurata per far si che questa possa essere veramente efficace ed impedire a tartaro e batteri di proliferare, garantendo così quell’igiene a lungo desiderata.
Alla base di una pulizia dei denti errata o non sufficiente [...]

Continua a leggere