Economia e Lavoro > Marketing

Idee Gadget

Cosa fare e cosa non fare nella promozione tramite oggetto

Un gadget aziendale riuscito è quello che riesce ad essere al contempo gradevole ed utile, valorizzando al contempo l'identità dell'azienda. La promozione tramite oggetto mira infatti a creare un'impressione buona e duratura nel destinatario del gadget. 

Questi articoli promozionali possono essere acquistati in grandi quantità per essere distribuiti in seminari, mostre, road show e lanci di prodotti come estensione dei tuoi sforzi pubblicitari. 

I principi base nella promozione tramite oggetto

Per raggiungere il successo, è però importante capire quale tipo di gadget aziendale avrà un impatto positivo sul tuo marchio, e quale possa essere al contempo apprezzato da chi lo riceve.

Ad esempio, la cancelleria per ufficio è tra le scelte più popolari e ovvie per i regali professionali. Tuttavia, mentre guardi i cataloghi dei prodotti di una società di regali promozionali, è importante cercare quegli articoli che potrebbero essere in linea con l'attività del tuo target.

Non ha senso investire in quelle idee regalo esecutive che potrebbero non trovare un accordo con i destinatari. Non vorresti che il tuo regalo fosse nascosto o dato via senza essere usato.

Il tempismo è di primaria importanza quando si tratta di implementare le tue idee di promozione tramite l'oggetto. Ad esempio, se i tuoi piani sono di inviare regali a tema festivo ai tuoi clienti, inizia il processo con qualche mese di anticipo. In questo modo, non non correrai il rischio di fare acquisti impulsivi a costi elevati. 

Con più tempo a disposizione, i gadget ordinati possono essere confezionati e inviati con con slogan e altre note per aggiungere un tocco di personalizzazione.

La promozione tramite oggetto non è più limitata ad articoli come portachiavi e penne. Il mondo dei regali di ringraziamento aziendali e degli articoli promozionali personalizzati è andato avanti. 

Le tendenze attuali mostrano una domanda in rapida crescita di regali aziendali creativi utili e innovativi. Ad esempio, borse personalizzate, tazze e accessori per computer sono in netta crescita. 

Evita gadget scontati e noiosi e cerca sempre di proporre qualcosa fuori dagli schemi in modo che i tuoi regali si distinguano dagli altri. Fai un elenco degli articoli che tu o i tuoi colleghi vorreste e prova ad aggiungere un tocco personale rendendolo esclusivo nell'aspetto.

Il logo dell'azienda dovrebbe essere sempre incluso in una maniera discreta e armonica. Pensa a modi innovativi per far notare il tuo marchio ogni volta che il regalo viene utilizzato o visualizzato.

Il nuovo trend in questo settore riguarda i regali eco-compatibili e sostenibili, tra cui rientrano le penne in materiale compostabile oppure i blocchetti di appunti in carta riciclata. Sono prodotti molto apprezzati, che stabiliscono la reputazione dell'azienda come rispettosa dell'ambiente.

Quindi, a prescindere dalla tipologia di gadget cui si ricorre per la promozione, bisogna sempre evitare regali scontati o inutili, oggetti di scarsa qualità o deperibili, oppure eccessivamente autoreferenziali.

La formula perfetta è quella che fa combaciare l’utilità con la gradevolezza estetica.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Mercato immobiliare, che contraddizione: calano le compravendite ma non i prezzi

Chi prevedeva un brusco calo dei prezzi delle abitazioni a causa del Covid si è dovuto ricredere

Subito dopo essere usciti dalla fase critica della pandemia, è cominciata la conta dei danni settore per settore.
Una conta parziale, perché se è vero che abbiamo superato la fase più acuta della crisi sanitaria, non possiamo dire di esserne ancora fuori.
Tra i settori più colpiti c'è anche il "real estate", ovvero il mercato immobiliare.
Secondo il report di S&P Global, l'impatto del coronavirus sui mercati real estate europei avrebbe dovuto inn [...]

Continua a leggere

Imprese agricole, la svolta digitale aprirà una nuova frontiera produttiva

I benefici della digitalizzazione per il settore primario possono essere enormi, per questo Confagricoltura s'è attivata per superare il digital divide

La digitalizzazione rappresenta il futuro anche nel settore primario dell'economia, ovvero quello dell'agricoltura.
Un discorso che vale tanto per le grandi organizzazioni del settore, quanto per le tantissime piccole imprese agricole, nonché quelle che forniscono servizi tecnologici smart.
La digitalizzazione delle imprese agricole La dimostrazione di quanta attenzione ci sia rispetto a questa rivoluzione produttiva giunge proprio da Confagricol [...]

Continua a leggere

Consumi, trasformazione radicale a causa di Covid-19. Boom dell'ortofrutta

Le misure di contenimento per arginare i contagi hanno spinto le persone a cambiare il proprio stile di vita

Gli effetti negativi della pandemia sono sotto gli occhi di tutti, anche perché sono pesantissimi.
Un crollo del PIL senza precedenti recenti, una raffica di chiusure e fallimenti, un incremento del ricorso alla CIG e circa un milione di posti di lavoro ancora a rischio.
Roba che fa impallidire quei piccoli effetti positivi che pure la pandemia ha avuto.
Ad esempio, un incremento dei consumi di frutta e verdura.
Ciò che normalmente dovrebbe esser [...]

Continua a leggere