Servizi

Il bollino blu delle caldaie: utilità e funzioni

Il bollino blu delle caldaie è una certificazione molto importante ai fini ambientali e della sicurezza personale e pubblica. Diventato obbligatorio con il DL 192/2005, il regolamento in merito al blu delle caldaie stabilisce delle tempistiche precise, che variano in base all’età della caldaia installata, riguardanti i controlli da effettuare sui suoi fumi di scarico. Una caldaia con meno di otto anni, per esempio, deve provvedere al rinnovo del bollino blu ogni 4 anni. In merito alle tempistiche, inoltre, il Ministero dell’Ambiente ha specificato, successivamente all’entrata in vigore del Decreto legge, che i 4 anni sono da considerarsi come il limite massimo entro il quale svolgere i controlli e che, per quanto riguarda le tempistiche bisogna comunque seguire le indicazioni inserite dai costruttori della caldaia nel libretto informativo.

Il controllo sui fumi emessi dalle caldaie, in particolare, è importante principalmente perché la concentrazione delle sostanze nocive presenti al loro interno devono essere tenute sotto sorveglianza e rientrare nei limiti stabiliti dalla legge: in tal modo, infatti, non solo si rispetta l’ambiente evitando di rendere l’aria irrespirabile ma si provvede anche a proteggere la salute personale e quella del prossimo.

Il bollino blu della caldaia rappresenta, quindi, l’esito positivo dei controlli effettuati dai tecnici specializzati sui fumi di scarico emessi dalla caldaia posseduta. Per svolgere tali controlli è necessario rivolgersi a personale qualificato e accreditato in ambito di riparazione e assistenza caldaie: soltanto così, infatti, gli esiti del controllo sui fumi saranno ritenuti validi.

Lo svolgimento delle pratiche necessarie alla comunicazione dei risultati dei test effettuati, poi, può essere svolto dal proprietario della caldaia, dagli amministratori condominiali oppure dai tecnici incaricati. In ogni caso, sarà necessario inviare gli esiti dei controlli all’Ente pubblico predisposto a tal fine dalle Amministrazioni locali. Tale Ente, inoltre, tende a effettuare dei controlli a campione, anticipati da una lettera di preavviso circa un mese prima, in modo da verificare che i test sui fumi delle caldaie vengano effettivamente realizzati.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Ecotaurus

Noleggio Bagni Chimici

All'interno di cantieri e aree industriali di ogni tipo vi è il solito problema del consentire ai lavoratori di riuscire ad usufruire dei servizi igienici senza per questo doversi allontanare dall’area in cui il lavoro viene effettuato.
Spesso infatti è impossibile andare a realizzare dei servizi igienici in muratura laddove le condizioni non lo permettono a causa di un continuo passaggio di mezzi pesanti, per il quale si rende necessario individ [...]

Continua a leggere

Trasporti a temperatura controllata: come prevenire e gestire le anomalie

Durante i trasporti a temperatura controllata, imprevisti e danni possono essere evitati e gestiti con le giuste attrezzature e procedure.

I trasporti a temperatura controllata sono diventati sempre più complessi, più lunghi e, di conseguenza, più soggetti a rischi e pericoli di deterioramento dei prodotti.
Fortunatamente, questa maggiore complessità della supply chain può essere gestita tramite l’impiego di strumenti e prassi apposite.
Vediamo di quali si tratta.
  Calcolo dell’itinerario Dal momento che gli itinerari sono diventati sempre più lunghi e articolati, la prima misura p [...]

Continua a leggere

Ordinare gli occhiali da vista online

Occhiali da vista Chi soffre di problemi alla vista, avrà di certo necessità di acquistare degli occhiali da vista completi di lenti che fanno al caso suo.
Presso i migliori ottici e nei negozi di occhiali anche online si possono oggi trovare tantisismi modelli di montature e occhiali per tutte le esigenze, e anche ottimi occhiali da sole oppure occhiali da pc anti luce blu.  Vari tipi di lenti A seconda del proprio problema di vista, ovvero se s [...]

Continua a leggere