Servizi

Il desiderio di una cartomanzia a basso costo diviene realtà

Molte persone che ritengono necessario affidarsi alle risposte ottenute attraverso una lettura dei tarocchi, a causa della difficoltà riscontrata nell'individuazione di un lavoro o, in presenza di una occupazione, impossibilitate a sostenere l'attuale tenore di vita, hanno rinunciato a richiedere una consulenza esoterica. Il che ha determinato ovviamente anche un profondo danno economico a quei cartomanti che in studi privati o attraverso la cartomanzia telefonica, si sono trovati nell'immediato a constatare un importante calo di richieste. Per correre al riparo dalla eventuale cessazione della loro attività, hanno cominciato a proporre una cartomanzia a basso costo che rispecchiasse o tentasse di riflettere la capacità di spesa, ora assai limitata, della gente. E pertanto gli operatori dell'esoterico hanno attivato campagne di marketing volte a veicolare messaggi di evidente risparmio per chiunque fosse interessato a contattarli. Su internet, sui giornali e nelle reti televisive le promozioni avanzate, infatti, definiscono il passaggio da una lettura delle carte da sempre destinata ad un pubblico benestante o quantomeno capace, senza lamentarsene, di pagare qualunque cifra, ad una cartomanzia a basso costo che si allontana in modo vistoso dalle tariffe che in passato la caratterizzavano. Per la prima volta il settore esoterico che, in virtù di un fascino suscitato nella gente, mai aveva avuto la necessità di convincere le persone ad avvicinarsi a questo tipo di consulenze, ora è obbligato a utilizzare esperti di marketing per poter sopravvivere nel mondo del lavoro. Pertanto sia pure fedele a quei messaggi promozionali che accendono l'attenzione sulle tematiche per così dire maggiormente bollenti, il mondo dell'esoterismo fa negli stessi prevalere il concetto del risparmio. Sono gli sconti, cioè, a essere evidenziati ogni volta che si apre nei media una pubblicità sulla lettura delle carte. E' dunque la cartomanzia a basso costo a entrare nelle case degli italiani come momento di riflessione esoterica acquistabile a prezzi assai contenuti. Affetti, lavoro, infedeltà, ritorni d'amore, gli argomenti indiscutibilmente dominanti all'interno di un consulto di cartomanzia presentano quindi la novità di essere analizzati dietro una richiesta economica più accessibile. Un fatto eclatante se si pensa al fatto che uomini di potere o personaggi dello spettacolo sono stati sempre considerati facenti parte della clientela dei cartomanti. Questi ultimi come qualunque lavoratore autonomo e libero professionista hanno invece trovato nella gente comune la maggior parte dei loro potenziali clienti. Cadendo la capacità di spendere denaro da parte delle persone, sono venuti inevitabilmente meno i clienti più assidui degli operatori dell'esoterico.  


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stegip 4Communication

La società dei gadget promozionali a Roma

Da 20 anni a Roma esiste un’azienda che si chiama Stegip 4Communication  che risulta essere un punto di riferimento per quanto riguarda il settore marketing e pubblicità.
Nel suo lungo curriculum può annoverare clienti ed aziende di grande prestigio e importanza.
Per quanto riguarda lo sport basti pensare al Coni e alla Federazione pugilistica italiana, ma possiamo annoverare anche altri marchi di rilievo come Herbalife, Musei Edizioni Vaticane,  [...]

Continua a leggere

DreamSposa.it Atelier la scelta per il tuo matrimonio LGBT

Il matrimonio civile tra persone dello stesso sesso è una realtà sempre più consolidata, Dream Sposa Atelier - Abiti da sposa Roma, una garanzia per le coppie LGBT.

Dopo l’approvazione della Legge Cirinnà, ogni anno sono sempre di più le coppie gay che convolano in matrimonio. Il matrimonio civile tra persone dello stesso sesso è una realtà sempre più consolidata ma allo stesso tempo molto delicata. L’opinione pubblica si divide tra favorevoli e contrari quasi in egual misura, ed è per questo che l’organizzazione del matrimonio per le coppie LGBT va trattato con estrema delicatezza da parte di ogni professio [...]

Continua a leggere

Sicurezza logistica: calano i furti, ma non bisogna abbassare la guardia

Nel 2017, i furti di tir si sono ridotti del 23%. Tuttavia, gli episodi critici rimangono e servono i giusti strumenti per debellarli.

Buone notizie per la logistica: dai 2.120 episodi del 2016, i furti di tir in Italia sono passati, nel 2017, a 1.617, ben il 23% in meno.
A confermare questo traguardo della sicurezza logistica è la 13° edizione del Dossier Autotrasporto di Viasat Group, azienda italiana nella sicurezza satellitare.
Nella classifica delle regioni a rischio, spicca la Puglia, con 266 furti, seguita da: Campania – 255 Lombardia – 233 Sicilia – 170 Lazio – 140   Qua [...]

Continua a leggere