Economia e Lavoro > Marketing

Il laccio per non perdere il badge

Il laccio porta badge, un accessorio indispensabile

Il laccio porta badge da collo è uno di quegli accessori la cui utilità spesso è data per scontata, almeno finché non ci si ritrova coinvolti in un evento affollato e caotico. Tenere d'occhio i propri tesserini badge, evitando di perderli nella confusione, diventa in questi casi un'autentica impresa. Alcuni utilizzano a questo proposito delle pinze o delle mollette per fissare i badge ai vestiti, ma soprattutto se c'è molta folla può capitare che il badge si stacchi senza che chi lo indossa si accorga di nulla. Invece un laccio porta badge da collo è sicuramente la soluzione più ideale; è pratico, si indossa facilmente, costa poco e permetterà anche alle persone più sbadate di non perdere mai i loro tesserini badge.

Non c'è neppure il rischio che un laccio porta badge da collo si sganci accidentalmente nella confusione. Infatti questi pratici accessori funzionano come dei portachiavi da collo; basta agganciare un'apposita custodia porta badge per avere il proprio fidato tesserino di riconoscimento sempre con sé. Inoltre, la maggior parte di questi lacci hanno spesso dei motivi decorativi simpatici o delle grafiche di tendenza, per abbinarsi all'abbigliamento. Volendo, è perfino possibile realizzare dei lacci porta badge personalizzati, magari con il brand o il simbolo della propria azienda; esistono numerosi siti di stampa accessori che offrono questo servizio, generalmente a costi abbastanza contenuti. In questo modo non solo il porta badge garantirà la sicurezza del prezioso tesserino in qualunque circostanza ma servirà anche a distinguersi ed essere immediatamente riconoscibili, unendo di fatto la praticità, il comfort e lo stile alla potenza del marketing. Un motivo per cui i lacci porta badge sono particolarmente dagli espositori e da chi lavora nell'ambito di fiere e congressi. Molte aziende offrono addirittura ai loro clienti dei lacci porta badge da collo in omaggio.

Anche acquistandoli, tuttavia, i lacci porta badge non costano molto; i modelli più economici non arrivano neppure a cinque euro. Esistono anche tipologie di laccio porta badge da collo più professionali e costosi, con rifiniture rigide e rivestimento in pelle; tuttavia non è assolutamente necessario acquistare un modello costoso se, per esempio, i badge vengono utilizzati solo nel tempo libero oppure per motivi che escludono il lavoro. Viceversa, un professionista darà un'immagine di sé molto più affidabile e di livello con un laccio porta badge da collo di alta qualità. Il criterio di scelta, in ultima analisi, è l'uso che si andrà a fare del porta badge e il budget massimo di spesa che si può affrontare. Qualunque sia il modello prescelto, difficilmente si potrà fare a meno del laccio porta badge da collo.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Regalistica aziendale

E' meglio acquistare gadget aziendali utili per esaltare il proprio logo perché il cliente che li riceve apprezza il gesto e il logo aziendale viene veicolato più facilmente.
La migliore regalistica aziendale Chissà quante volte ci è capitato di ricevere un gadget aziendale e l'abbiamo riposto in un cassetto, dimenticandocene completamente.
Questo succede quando la regalistica aziendale non è utile e non serve per l'uso quotidiano.
Scegliere dei [...]

Continua a leggere

La produzione di accappatoi per l'azienda di alta qualità

Parlando della produzione di accappatoi per un'azienda di qualità potrebbe, certamente, scaturire un sorriso.
Del resto, perché a un'azienda di alta qualità servirebbero degli accappatoi? Eppure, per promuovere la propria azienda e fornirle una grande visibilità non c'è metodo migliore.
Ecco perché.
Accappatoi per l'azienda: davvero servono? Gli accappatoi, come anche molti altri oggetti, possono risultare ottimi per pubblicizzare un marchio, un [...]

Continua a leggere

Spille personalizzate per il marketing: come sfruttarle

Le spille personalizzate rappresentano un accessorio di stile per caratterizzare il proprio look ma possono anche essere una leva di marketing e merchandising.

La spilla è un accessorio antichissimo.
Si tratta di un elemento di abbellimento utilizzato, da sempre, a scopo ornamentale su giacche, bluse, camicie ma anche su tracolle, borse e zaini.
L’utilizzo di spille per caratterizzare il proprio look era in voga già nell’Antica Grecia e, in seguito, durante l’Impero Romano, quasi sempre con funzione decorativa.
D’altra parte, se l’utilizzo di fermagli è accreditato persino durante l’Età del Bronzo e il [...]

Continua a leggere