Ambiente e Natura

Il pappagallo amazzone: un uccello colorato esotico

Il pappagallo amazzone è un pappagallo dal Centro e Sud America originario delle Amazzoni del Centro America e Sud America.

Nel loro habitat naturale vivono appollaiati sugli alberi. A causa della distruzione delle foreste quindi alcune specie sono in via di estinzione .

Prendersi cura di un pappagallo amazzone

Il pappagallo amazzone è un uccello divertente e molto intelligente,  ha ottime disposizioni di parlare ed è in grado di memorizzare un sacco di parole e anche frasi.
Questo pappagallo ama ricevere  attenzioni. Ha bisogno di essere occupato e stimolato ... Quindi ricordatevi di dargli giocattoli e di cambiarli spesso . In effetti,  il pappagallo si stanca in fretta! E 'anche necessario  trascorrere del tempo con lui, perché ha bisogno di un contatto fisico, non esitate a prenderlo in mano e appoggiarlo sulla vostra spalla o braccio, ve ne sarà riconoscente.


Come ospitare un'amazzone in buone condizioni?

A casa, IL pappagallo amazzone  deve avere una gabbia ergonomica e robusta con una vernice non tossica, facile da pulire, con giochi e vasca dove fare il bagno. Per il suo esercizio  è meglio metterlo in un ambiente dove si può muoversi e volare. Così si può tenere su un trespolo nel vostro appartamento o casa con le finestre chiuse e quando ha preso familiarità si può anche portare sulla spalla con una cordicella.

Il pappagallo amazzone si nutre principalmente di semi, frutta e verdura che deve avere a disposizione come l'acqua.  Per mantenere un bel piumaggio brillante, basta spruzzare dell'acqua regolarmente.

Importante la gabbia se lo si tiene chiuso, deve essere abbastanza grande da permettere all'uccello una comoda apertura alare e potersi muovere un po' agevolmente quindi conviene acquistare una bella voliera per uccelli o ancora meglio abituare il pappagallo a stare sul  trespolo e magari prenderlo spesso in mano e farlo appollaiare sul nostro braccio o spalla in nostra compagnia.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Rifiuti speciali: cosa sono e come trattarli

Ogni giorno, utilizziamo una miriade di oggetti, che nonostante siano tipici della nostra quotidianità, se non smaltiti correttamente, possono rappresentare un potenziale pericolo, oltre ad essere, altamente inquinanti.
Questi oggetti sono detti appunto, rifiuti speciali o particolari.
Fanno parte di questo genere di rifiuti, anche tutti quei materiali, a cui è dedicata una raccolta particolare, che si differenzia dai classici contenitori, dati p [...]

Continua a leggere

L’Escursionista

Sentieri di montagna

L’Escursionista è una libreria che dal 1996 offre agli appassionati della montagna il meglio della produzione editoriale del settore.
Gli utenti non hanno che l’imbarazzo della scelta tra volumi specifici per chi ama l’alpinismo, il trekking, la speleologia, l’escursionismo, il cicloturismo, il torrentismo nonché manuali, carte topografiche e dvd, per citarne alcuni.
È possibile navigare tra le diverse macro aree presenti sul sito www.escursionis [...]

Continua a leggere

Rifiuti Speciali, cosa sono

L'avanzare del progresso e dell'industria ha portato innumerevoli vantaggi da diversi punti di vista, tuttavia ha portato anche alla creazione di rifiuti di ogni tipo, tra cui anche alcuni pericolosi per la stessa salute umana.
E' solo negli ultimi decenni, comunque, che autorità ed aziende hanno cercato di controllarne la produzione e un corretto stoccaggio di questi, anche grazie a società specializzate nello smaltimento rifiuti speciali a Roma [...]

Continua a leggere