Economia e Lavoro

Il Terzo Settore e Banca Interprovinciale per crescere insieme, ogni giorno

Attenzione all'ambiente, al territorio, al sociale. Banca Interprovinciale cresce costantemente e si afferma saldamente al vertice fra le eccellenze italiane delle banche di media capitalizzazione.

Figura essenziale per l'Istituto di credito è Giuliano Davoli, il Vice Direttore Generale di Banca Interprovinciale, da sempre è a guida del settore marketing dell'Istituto di credito emiliano. Professionista con oltre trent'anni di esperienza nel settore finanziario e impegnato quotidianamente nel sostegno attivo del territorio, dal 2009, anno di fondazione di Banca Interprovinciale, contribuisce a formare e affermare l'immagine chiara, fresca e riconoscibile che caratterizza Banca Interprovinciale.

Il Vice Direttore Generale è fortemente legato all'idea di far crescere l'Istituto preservandone la natura di Banca locale, attenta a favorire lo sviluppo del territorio. La missione verde, l'impegno per le associazioni e le onlus del territorio, il legame con il mondo dello sport, in particolare con il ciclismo: tre sono gli elementi fondamentali sui quali opera la Banca modenese, per lavorare ogni giorno con trasparenza e rispetto delle regole e delle persone, e dare risposte concrete alle quotidiane esigenze dei clienti, che siano privati, professionisti oppure imprese

La dematerializzazione dei documenti, l'attenzione in particolare al risparmio energetico nelle filiali e il costante efficientamento delle risorse sono solo alcuni degli esempi di come Banca Interprovinciale attua la propria “missione verde” nel quotidiano.

Ancora più forte, è diventato ormai il legame che l'Istituto ha stabilito e rafforza con il Terzo Settore, promotore di sport, cultura e solidarietà. È proprio un'iniziativa curata dallo stesso Vice Direttore Generale Davoli l'esempio più rilevante di tale impegno: Banca Interprovinciale ha donato ad associazioni culturali e di volontariato, onlus, organizzazioni non governative e polisportive del territorio, centinaia di biciclette verdi, simbolo di attenzione all'ambiente e alla salute, ma anche di forza e determinazione. Valori che Banca Interprovinciale condivide nel suo lavoro quotidiano e che hanno reso la bicicletta un simbolo cui l'Istituto di credito è particolarmente legato.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Progettare una scaffalatura: cosa serve?

Le regole che definiscono e stabiliscono gli standard per l’installazione e l’utilizzo di sistemi di scaffalature metalliche ed industriali sono inserite all’interno del documento EN 15635:2008, elaborato dal Comitato Europeo per la Standardizzazione nell’ambito del tavolo tecnico 344.
La segreteria è stata affidata quindi all’Uni, Ente Nazionale di Normazione.
Le norme, valevoli per i paesi all’interno dell’Unione Europea e per quelli dell’EFTA [...]

Continua a leggere

Il nuovo centro di tornitura con torretta inferiore: scopriamo PUMA SMX

Doosan Machine Tools ha recentemente annunciato che i suoi centri di tornitura super multitasking PUMA SMX sono ora disponibili con in dotazione una torretta inferiore che possa aumentarne la versatilità e la produttività.
La torretta sarà disponibile per entrambi i modelli con mandrino da 10 "(PUMA SMX2600ST) e con mandrino da 12" (PUMA SMX3100ST).
Facciamo un passo indietro.
La serie PUMA SMX di Doosan è un centro di tornitura multitasking a do [...]

Continua a leggere

Decodificare al meglio il ciclo di lavoro dei compressori

Diverse tipologie di compressori, come per esempio quelli a vite e quelli centrifughi, sono sviluppati per funzionare in continuazione e a velocità massima, pur mantenendo il flusso d'aria di picco.
I loro motori e i loro sistemi di raffreddamento sono dunque progettati per operare al 100% nel tempo e senza pericolo di surriscaldamento.
Tuttavia, questo non vale per tutte le tipologie di compressori.
Nel caso ad esempio dei compressori a pistoni, [...]

Continua a leggere