Economia e Lavoro

Imprese italiane e internazionali a confronto al Connext di Milano

La kermesse di due giorni organizzata da Confindustria coinvolgerà oltre 6mila tra imprenditori e manager

Il mondo italiano dell'imprenditoria si confronta al Mi.Co di Milano, nella due giorni di lavoro organizzata da Confindustria che vuole stimolare la crescita tramite lo scambio e le alleanze, incentivando così le opportunità di business.

Un evento con le imprese e per le imprese

La kermesse si chiama Connext, ed è un modo per sviluppare reti tra imprese, e condividere gli esempi positivi dell'esperienza imprenditoriale italiana, nella consapevolezza che confronto e condivisione significano crescita. Un evento espositivo e di networking digitale incentrato sui principali driver di sviluppo per imprese nazionali e internazionali. L'evento è stato realizzato con il sostegno di Intesa San Paolo, Umana, 4.Manager e Fondimpresa, in collaborazione con Assolombarda e Unindustria Lazio.

La manifestazione milanese coinvolge trasversalmente l'intera imprenditoria italiana e internazionale (ci sono infatti oltre 50 aziende da Germania, Marocco, Romania, Bulgaria, Albania, Serbia, Macedonia e Bosnia Erzegovina). Saranno presenti oltre 6mila tra imprenditori e manager, mentre lo spazio espositivo conta circa 450 presenze. Imponenti sono anche i numeri degli incontri B2B (bsuness to business) in programma: circa 1700. Il calendario della manifestazione si snoda tra eventi e convegni, che saranno focalizzati su temi strategici per l'impresa e prevedono interventi di relatori conosciuti nel mondo. I driver tematici saranno: fabbrica intelligente, aree metropolitane motore dello sviluppo, territorio laboratorio dello sviluppo sostenibile, persona al centro del progresso, Made in Italy nel mondo.

L'attenzione speciale per le startup

L'obiettivo è fare squadra, aprire una nuova stagione del mondo associativo. Ci sono colossi del mondo imprenditoriale italiano e non, come Enel, Leonardo, Eni, Google, Amazon, Siemens, Audi, Masterdard-Europe fino a imprese di minori dimensioni e stratup. A proposito di queste ultime, che rappresentano il motoro dell'innovazione, per loro è prevista una attenzione particolare. Ne sono attese oltre 200, tra le quali ce ne sono 20 che hanno vinto la Call 4 Startup, che entreranno di diritto a Connext.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aria compressa: piccola azienda, grande spesa

Sembra paradossale, ma quando si parla di aria compressa spesso le piccole aziende spendono molto di più di quelle di grande dimensione. Perchè? E soprattutto: si può cambiare rotta?

La situazione nel nostro Paese Molte aziende ancora oggi devono fare i conti con bollette davvero onerose.
Sebbene infatti il tessuto economico del nostro Paese sia formato perlopiù da imprese di piccole dimensioni, non possiamo dire che i loro consumi rispecchino le loro dimensioni.
Non solo: sembra che oltre il 50% dei loro consumi sia rappresentanto dall’elettricità.
Una spesa senz’altro elevata e che in proporzione supera quello relativo alle [...]

Continua a leggere

Il lavoro di un Investigatore Privato?

In cosa consiste...

In cosa consiste il lavoro di un Investigatore Privato? Oggi andremo a vedere di cosa si occupa un’investigatore Privato e come svolge la sua professione, un’investigatore privato è colui che si mette a disposizione di un privato o di un’azienda per risolvere dubbi che possono essere l’infedeltà del proprio partner, il bullismo od il contro giovani, per quanto riguarda l’ambito del privato mentre i servizi svolti per le aziende sono molteplici co [...]

Continua a leggere

Licenza di Investigatore?

Come Ottenerla

Diventare  un Investigatore Privato Roma è il sogno di tantissimi bambini ma anche di adolescenti con il fiuto per le indagini, con il passare del tempo però,  ci si accorge che questo mestiere è molto complicato e non è come viene descritto nei film o nelle serie tv.
Basti pensare che per aprire una propria Agenzia Investigativa si h bisogno di molteplici competenze e autorizzazioni di ogni tipo.
Molte persone si chiedono se in Italia si possa o [...]

Continua a leggere