Società > Persone

Infedeltà e Detective Privato...

Quando ricorrere ad un Professionista

Infedeltà e Detective Privato... 

Quando ricorrere ad un Professionista ...

Tradire significa venire meno ad un obbligo morale, mancando alla fede debita o data, a impegni presi solennemente, alla fiducia che l’altro ha in noi. Nello specifico, l’infedeltà coniugale è un tema che coinvolge molte persone e le motivazioni che portano un coniuge a tradire possono essere relative sia a questioni personali, legate al soddisfacimento di alcuni bisogni, sia ad eventuali difficoltà nel rapporto di coppia. Abbiamo chiesto alla dottoressa Chiara Capuani, psicologa, di aiutarci a delineare il profilo dell’infedele-tipo e le cause più comuni che si celano dietro al tradimento.

“Premessa indispensabile: il tradimento implica sempre una scelta deliberata e, quindi, libera dell’individuo. Ma andiamo ad analizzare le principali cause psicologiche che portano un soggetto a tradire la persona che, un tempo, si amava così tanto da scegliere come compagna della vita:

  • una prima causa può essere rappresentata da un'indole all'infedeltà insita sia in soggetti di sesso maschile che femminile dal profilo psicologico particolarmente insicuro e, quindi, bisognosi di costanti rassicurazioni. Queste persone tradiscono, infatti, con il preciso scopo di mettersi alla prova, potendo così dimostrare a se stesse di essere ancora perfettamente virili oppure femminili;
  • un'altra causa che induce al tradimento si fonda sul bisogno di provare forti emozioni sessuali con un amante che renda tutto più coinvolgente e intenso rispetto alla qualità dei rapporti sessuali vissuti con un partner di lunga data, che si reputano ormai poco soddisfacenti;
  • il tradimento, nella maggior parte dei casi, è lo strumento attraverso cui si esternano al partner problemi e difficoltà di coppia che, fino a quel momento, sono stati celati per non gravare sull'armonia familiare, nel tentativo disperato di mantenere, a livello sociale, una stereotipata immagine di integrità e complicità. In questo caso l'infedele è un soggetto che, per moltissimo tempo, ha nascosto l’insoddisfazione di coppia, evitando di intavolare un eventuale discorso chiarificatore, con la speranza di preservare la coppia. In realtà si ottiene solo l’effetto opposto.

In ogni caso, ci si ritrova, quindi, alla fine dei giochi con un partner tradito e ignaro che finisce col vivere l'evento fedifrago come un fulmine a ciel sereno.

Tra le conseguenze dell’infedeltà ci sono: divorzio, depressione, perdita di fiducia, ansia persistente e uno schiacciante senso di perdita. La vittima di un tradimento può accusare sintomi simili al disordine da stress post-traumatico. Le conseguenze dell’infedeltà possono comprendere anche pensieri ossessivi, attacchi di rabbia e/o di panico.

Un tradimento, per la persona che lo subisce, può essere fisicamente e psicologicamente devastante: pensieri intrusivi e immagini ricorrenti del partner con l’altra persona, ansia generalizzata, difficoltà del sonno e della concentrazione, ipervigilanza e irritabilità sono alcuni dei disturbi più comuni. Ad essi si accompagnano, inoltre, sentimenti quali perdita di autostima, vergogna, intensa rabbia e desiderio di vendetta.

Di fondamentale importanza è, quindi, chiedere aiuto ad un professionista empatico e non giudicante, come lo psicologo-psicoterapeuta, che possa far superare le conseguenze emotive di un tradimento, che aiuti a far prendere consapevolezza alla vittima che l’essere stata tradita non è solo una sua colpa, che la sostenga nel tollerare il dolore, ad accettarlo ed elaborarlo. Anche la psicoterapia di coppia rappresenta un valido aiuto in casi del genere, nella misura in cui, rielaborando il conflitto e le motivazioni in maniera aperta e condivisa, sia possibile una rinegoziazione delle regole e delle caratteristiche del rapporto finalizzata alla costruzione di un rapporto di coppia più consapevole e gratificante”.

 

ARGO2001NEW

 

Investigatore Privato Roma

Agenzia Investigativa Roma

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Scoprire un tradimento Oggi : Tecniche e Segnali da non sottovalutare

Segnali da non sottovalutare in caso di tradimento

Hai da tempo il sospetto che il tuo compagno/compagna ti stia tradendo ? Ci sono diversi modi per scoprirlo, ad esempio puoi controllare la chat del tuo amato/amata, spiare le sue conversazioni private mentre è al telefono, oppure frugando fra le sue cose e cercando nella sua cronologia.
Tutti metodi immorali per stare insieme ad una persona che a volte diventano quasi necessari per conoscere la verità.
In ogni caso per avere la certezza che il t [...]

Continua a leggere

Trovare l'amore ai giorni nostri

L'amore nel 2020

La paura più comune alla base di questo nuovo modo di vivere l’amore ai giorni nostri è quella di legarsi e di perdere la propria libertà, oltre alla convinzione di non aver bisogno dell’amore e che bastino le serate con gli amici e gli incontri occasionali.
Chi vuole trovare l’amore e ha oltre 30 anni farà sicuramente più fatica a fare nuove conoscenze, ma non è il caso di disperare.
Sono tanti, infatti, i consigli per le over 30 che sono stanch [...]

Continua a leggere

Il fenomeno dell’espansione del telefono erotico

Oramai si tratta di un dato di fatto oggettivamente acquisito quello relativo all’esponenziale sviluppo delle linee dedicate all’hard come il telefono erotico.
Facilitato da internet che funge da cassa di risonanza con siti che promuovono ogni possibile sfumatura di questa forma di erotismo virtuale e, alimentato dallo sviluppo della rete e dei tanti device che agiscono da terminali, le linee erotiche hanno trovato il proprio humus che ha aumenta [...]

Continua a leggere