Scienza e Tecnologie

Internet a casa? Diamo un’occhiata alle migliori offerte

Quando si parla di internet per la case non è mai molto facile effettuare una scelta. Oggi si sente molto parlare di fibra ottica, la tecnologia più evoluta e potente in termini di velocità e stabilità per quanto riguarda le connessioni a internet. Ma alcune zone non sono ancora coperte.

Se parliamo di ADSL, sono tante le offerte ma è anche vero che, sopratutto nelle città è difficile capire chi copra effettivamente la zona e se c’è davvero la disponibilità nelle centraline. Installare Vodafone Station potrebbe essere la soluzione. Perchè è subito attiva la rete e tra l’altro permette anche di navigare da cellulare, fuori casa, fino ad un massimo di 40Gb.

Prima di scegliere l’operatore: cosa fare?

Prima di tutto è fondamentale verificare la copertura per la Fibra ottica o l’ADSL andando direttamente sul sito del gestore. Una volta verificata la copertura, è buona regola passare al vaglio le offerte dei diversi operatori che raggiungono l’abitazione.Naturalmente bisognerà fare i conti con il proprio budget, quindi utilizzare anche dei comparatori per le offerte può essere utile. Quindi di regola si vaglieranno tutte le offerte proproste da Tim, Vodafone, Fastweb, infostrada e tiscali, senza dimenticare anche gli operatori virtuali come Linkem. A questo punto bisognerà anche scegliere in base alla semplicità di installazione. Già perchè a volte, ciò che davvero diventa complicato è capire come installare i dispositivi, configurarli e cominciare a navigare.Quando si sceglie un operatore bisogna anche verigicare alcuni parametri come:

Velocità di upload e download

La velocità dell'ADSL si misura in Mbit/s e si distingue in velocità di download e velocità di upload: la prima determina la velocità di ricezione dati da internet, mentre seconda indica la celerità di trasmissione dati verso internet.

Velocità nominale ed effettiva  e banda minima garantita

La velocità nominale è il valore promesso dagli operatori nelle offerte, e corrisponde alla velocità massima che la connessione può raggiungere

I costi di attivazione ed il noleggio del modem

Ciò che viene sottovalutato e a volte è ciò che comporta il maggior esborso, è il costo di attivazione. Molti operatori propongono delle promozioni a costo zero ma è importante informarsi per non avere sorprese. Idem per i costi di noleggio del modem: i costi possono essere una tantum o dilazionati con canoni mensili

Verifica dei vincoli contrattuali

Al momento della scelta di un’offerta è bene prendere in considerazione tutti i dettagli. Le offerte iniziali sono spesso frutto di sconti applicati per sei mesi o un anno che, in caso di recesso prima degli obblighi contrattuali, vengono recuperati dalle compagnie diventando una sorta di penali.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cosa sono le stampanti 3D

Con questi strumenti è possibile creare qualunque oggetto, dal più semplice al più complesso. Ecco come funzionano e perché già molte aziende le usano.

Le stampanti 3D sono strumenti che usano la progettazione assistita da computer (CAD) per creare oggetti in tre dimensioni a partire da diversi tipi di materiali, per esempio plastica fusa o polveri.
Nulla a che vedere con certe "scatole magiche" che vedi nei film di fantascienza, tuttavia.
Per creare gli oggetti desiderati, le stampanti 3D si avvalgono di un metodo di stratificazione: in pratica, strato dopo strato dànno vita a una rappresentazi [...]

Continua a leggere

Cos'è e a cosa serve il rifrattometro

Tutto quello che vuoi sapere a proposito di questo strumento tipico dei laboratori di analisi.

Il rifrattometro è uno strumento scientifico utile per misurare l'indice di rifrazione di un campione liquido o solido.
Questo tipo di strumento è usato soprattutto nell'industria, in particolare nel settore dell'alimentare e delle bevande.
In pratica, il rifrattometro misura la quantità di luce che viene piegata, o rifratta, quando si sposta dall'aria in un campione.
In genere, i rifrattometri sono usati per misurare l'indice di rifrazione di un [...]

Continua a leggere

Digital signage: la nuova frontiera del lavoro in ufficio

Con l’emergenza sanitaria ed il lockdown la necessità di socialità e contatto con il mondo esterno ha portato ad un utilizzo esponenziale, e quindi ad un sempre maggiore sviluppo, di diverse forme di comunicazione.
Tra queste, il digital signage.
  Covid 19: le opportunità del Digital signage negli uffici Tra i formati che hanno avuto un notevole sviluppo durante il periodo di lockdown, quello che sicuramente ha registrato forse l’incremento magg [...]

Continua a leggere