Casa

L’impianto di climatizzazione non funziona? Corri ai ripari!

L’impianto di condizionamento è essenziale quando si vive in un clima molto caldo o umido. Come prendersene cura ed evitare guasti improvvisi e costosi?

Per quelli che vivono in un clima caldo, l’aria condizionata è essenziale per una vita confortevole. Se non si ha nessun altro modo per rinfrescare l'interno di casa, vivere con l’aria condizionata rotta può essere scomodo e persino pericoloso per la salute. Se l’impianto di climatizzazione si rompe costantemente, è necessario capire la causa per evitare ulteriori danni. In questo articolo esamineremo alcuni dei comuni malfunzionamenti che potrebbero causare il blocco dell’impianto di condizionamento!

 

Filtro dell’aria sporco

L'unità di climatizzazione aspira l'aria dall'esterno della casa per portarla al suo interno, ma così facendo attira anche una serie di agenti che potrebbero essere pericolosi se inalati. La polvere, lo sporco o i batteri presenti nell'aria vengono rimossi quando incontrano il filtro dell'aria nell'unità di trattamento, garantendo così l'erogazione di aria fresca e pulita.

Se il filtro dell'aria è sporco o intasato, si può verificare la rottura dell'unità di climatizzazione. Quando il filtro dell'aria si ostruisce, l'unità di trattamento dell’aria deve lavorare di più per aspirare aria. L'aumento della richiesta sull'unità può causarne il surriscaldamento e la rottura, portando immediatamente alla necessità di una correzione. Inoltre, è possibile che alcune parti dell'unità si consumino più rapidamente del solito, con conseguenti guasti. Per evitare problemi con il filtro dell'aria, si dovrebbe mirare a sostituire il filtro dell'aria una volta al mese durante i mesi estivi.

 

Malfunzionamento del sensore

L'unità di trattamento dell’aria controlla costantemente la temperatura che entra in casa utilizzando un sensore. Questo sensore si trova di solito vicino alle bobine di evaporazione all'interno dell'unità. Quando l'unità aspira l'aria, il sensore misura la sua temperatura e la confronta con la lettura sul termostato. Se l'aria non è abbastanza fredda, il sensore segnala all'unità in modo che possa raffreddare l'aria fino alla giusta temperatura.

Un malfunzionamento del sensore nell'unità di trattamento dell’aria può causare una serie di problemi. Può causare il malfunzionamento dell'unità, che potrebbe raffreddare eccessivamente l'aria che entra in casa. Se avviene questo, può causarsi l'accensione dell'unità di trattamento dell’aria più frequentemente o meno frequentemente di quanto dovrebbe e questo può causare temperature poco desiderabili in casa.

Questo significa che il condizionatore potrebbe funzionare più del necessario, il che può ridurne la durata e portare a una sostituzione prematura dell'unità. Se il sensore si rompe completamente, ciò può causare il blocco completo dell'unità di trattamento dell’aria.

 

Bobine di evaporazione sporche

Le bobine di evaporazione vengono utilizzate per raffreddare l'aria che passa attraverso l'unità. Mentre l'aria passa sopra le serpentine di evaporazione, rimuove il calore dall'aria e la raffredda. Poiché le bobine di evaporazione si trovano nell'unità di trattamento dell’aria esterna, sono costantemente esposte a sporco e polvere. Quando lo sporco e la polvere si accumulano sulle serpentine di evaporazione, il sistema è meno efficiente. Lo sporco e la polvere fungono da barriera tra le bobine e l'aria, il che ne rende più difficile il raffreddamento, quindi la tua casa impiegherà più tempo a raffreddarsi o potrebbe non raffreddarsi affatto!

Le bobine sporche possono surriscaldarsi e accumulare umidità, che può condensarsi e trasformarsi in ghiaccio. Quando si forma il ghiaccio, il flusso d’aria è limitato e il sistema può rompersi.

 

Vivi in ??un comfort eccezionale

Se vivi con un impianto di climatizzazione che continua a guastarsi o non funziona correttamente, non puoi vivere comodamente durante i mesi estivi. È necessaria un’assistenza sugli impianti di condizionamento che può aiutarti a risolvere il problema e a farti vivere comodamente!


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Allart Center

L'innovazione di porte e finestre a casa vostra

Una cosa alla quale le persone tengono per la loro casa, più che ad ogni altra, è la luce: un'abitazione arieggiata e luminosa è quello che tutti desiderano.
Ma perché ci sia luce è necessario incassare dove si può porte e finestre, cosicché l'ambiente risulti più spazioso di quanto non sia realmente.  C'è chi desidera finestre grandi, finestre piccole, molte finestre o una enorme porta finestra scorrevole al posto di una parete.
In pratica, si p [...]

Continua a leggere

Esenzione canone RAI anziani, come fare

Il canone RAI può essere una spesa onerosa per molti anziani, per questo è stata prevista dallo Stato una speciale esenzione per gli anziani over 75 in possesso di particolari requisiti di età e reddito.
Vediamo assieme quali sono le indicazioni rilasciate sul sito dell'Agenzia delle Entrate.
  Requisiti per avere l'esenzione del canone Chi ha diritto all'esenzione del canone RAI? Sappiamo bene che quando si tratta di tasse da pagare, il nostro s [...]

Continua a leggere

Inaugurare casa nuova: i migliori consigli per una festa memorabile!

La festa di inaugurazione della casa nuova, nata negli Stati Uniti, sta diventando un must anche da noi.
Se è arrivato il tuo momento e hai finito di sistemare scatoloni e mobili inizia a pensare all’organizzazione di questo evento che ti farà piacere rievocare negli anni.
Anche se l’appartamento non è ancora del tutto completato è comunque arrivata l’ora di farlo vedere ai tuoi amici.
Con l’occasione della festa, tra l'altro, puoi coinvolgere an [...]

Continua a leggere