Viaggi e Vacanze > Destinazione

L'Isola del Giglio in un weekend

L'Isola del Giglio in un weekend

L'Isola del Giglio è un luogo magico a circa un'ora di navigazione dalla costa Toscana. Si raggiunge con il traghetto da Porto Santo Stefano con diverse corse giornaliere, frequenti soprattutto nel periodo estivo. Il comune fa parte della provincia di Grosseto ed è abitato da poco più di 1400 persone. Bellissima, circondata da uno splendido mare, l'isola offre al turista scorci naturalistici mozzafiato e un clima gradevole tutto l'anno. Si tratta di un'isola piccola che si può facilmente visitare tutta in due giorni di soggiorno. Si può scegliere se arrivare con la propria auto imbarcandola su uno dei tanti traghetti che quotidianamente arrivano al porto oppure decidere di visitarla a piedi utilizzando il bus locale per percorrere le distanze più lunghe.

Cosa vedere e cosa fare al Giglio

Gli amanti del mare e del sole possono apprezzare le spiagge bellissime dell'isola tra cui quella delle Cannelle, o delle Caldane, che sono attrezzate e consentono di trascorrere un'intera giornata all'insegna del relax. Ma vale senz'altro la pena anche visitare Giglio Castello e Giglio Porto che sono le due principali località abitate e ricche di ristoranti, negozi e stradine suggestive. Giglio Castello è un bellissimo borgo medievale che si erge sulle alture dell’isola mentre Giglio Porto, unico attracco dell'isola, è un piccolo e pittoresco paesino dove tante case multicolori accolgono il turista allo sbarco dalla terraferma. Il mare del Giglio, famoso anche per chi ama fare immersioni e snorkeling, è limpido, trasparente, incontaminato e ricco di fondali meravigliosi.

Particolarità dell'isola del Giglio

L'isola è ricca di sentieri e itinerari percorribili a piedi alla scoperta di scorci e panorami incredibili. Chi ama la natura e le lunghe passeggiate può infatti camminare lungo le antiche mulattiere che fino a pochi decenni fa erano le uniche strade utilizzate dalla popolazione locale. Chi invece preferisce la comodità, e vuole ottimizzare il tempo da trascorrere sull'isola, può arrivare fino a Giglio Castello con il bus locale. Un'altro modo di visitare l'isola è quello di noleggiare una piccola imbarcazione o affidarsi ai tour organizzati e visitare la costa dal mare. Questo è l'unico modo per trovare calette isolate di rara bellezza, vedere le scogliere a picco sul mare, e la splendida macchia mediterranea che si specchia nelle acque limpidissime dell'isola. Fermarsi durante la stagione estiva per un bagno solitario in una di queste insenature è un'esperienza unica e indimenticabile.

Una gustosa sosta per il pranzo e la cena

Il Giglio offre agli amanti del pesce una varietà di menù davvero squisiti presso uno dei tanti ristoranti di Giglio Porto o Giglio Campese. Il pesce fresco è pescato ogni giorno ed è pertanto di altissima qualità. Chi invece ama sapori diversi potrà provare l'eccellenza della tradizione culinaria toscana e i suoi squisiti piatti tipici come la panzanella, la riboliita e l'acquacotta. Durante la stagione estiva l'isola è frequenta da moltissimi turisti italiani e stranieri per cui è vivamente consigliato prenotare il ristorante per assicurarsi un'ottima cena al tramonto con vista sul mare.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come raggiungere Milazzo dall’aeroporto di Catania

Vuoi raggiungere Milazzo dall’aeroporto di Catania? Prosegui questa lettura e scopri come fare.

Se sei capitato in questo articolo sei sicuramente alla ricerca di informazioni su come raggiungere Milazzo dall’aeroporto di Catania, in questo articolo ti parleremo del servizio transfer offerto Taxi Catania Airport e di tutti gli altri metodi che ti permettono di raggiungere questa città.
Prosegui la lettura.
Perché recarsi a Milazzo Milazzo è uno dei borghi più belli della Sicilia, viene scelto da centinaia di turisti ogni anno per la sua par [...]

Continua a leggere

Corsica on the road: itinerario in auto

Se state considerando di programmare un viaggio in Corsica, vi suggeriamo un itinerario on the road.
La Corsica, infatti, si presta benissimo ad un viaggio on the road anche se i giorni a disposizione sono pochi.
Raggiungere la Corsica in traghetto Non sapete come arrivare in Corsica con la vostra auto? Facile! I traghetti Corsica Ferries salpano dalle città italiane di Savona, Genova, Livorno e Piombino.
Sarà sufficiente andare sul sito traghett [...]

Continua a leggere

Collegamenti Marittimi da Napoli a Ischia

Se pensi di andare a Ischia ci sono diverse possibilità partendo da Napoli. Ischia, infatti, è un'isola del Mar Tirreno che si trova a nord del golfo di Napoli dal quale dista circa chilometri 30. I traghetti operano fino a un massimo di 18 volte in una giornata.
Si comincia dalle 6.30 del mattino fino alle 19.10 ultima corsa della sera per approdare sulla piccola isola. I trasbordi vengono effettuati da due compagnie la Medmar e la Alilauro alla [...]

Continua a leggere